To Top
Classifiche

10 Ristoranti a Milano da Provare a Marzo

Innovazione e tradizione, per un rendez-vous primaverile

Tra i raggi di sole e le temperature che si fanno sempre più tiepide, il countdown per l’inizio della Primavera non può che iniziare: sbocciano i primi fiori e con loro il fogliame verdeggiante inizia a fare capolino tra i rami degli alberi. Un elettrizzante desiderio di risvegliare i nostri sensi dal torpore invernale ci invita ad abbandonare coperte e tisane roventi, alla ricerca di insegne gourmet e novità sfiziose dove assaggiare le primizie di stagione.

Una riscoperta della cucina della tradizione, in un connubio di ingredienti semplici e genuini, si accompagna alla ricerca di accostamenti estrosi, tra ingredienti regionali e fughe oltre confine, alla volta di sapori e odori dall’anima cosmopolita. Una tavolozza enogastronomica che ricalca le cromie variopinte della stagione, alla volta di location che mescolano elementi di design a materiali semplici, in una città tutt’altro che grigia.

Risvegliate papille e pupille, alla scoperta dei migliori ristoranti a Milano da provare a Marzo: avete già trovato il vostro “place to eat” primaverile?

NEBBIA 

Via Evangelista Torricelli, 15

10 ristoranti a Milano da provare a Marzo

Un indirizzo essenziale e discreto, come la nebbia meneghina che avvolge la città in un’aurea di mistero, dove materie prime eccellenti ed etichette prestigiose danno vita a una proposta autentica ed estrosa, in continua evoluzione. Tra tavoli in legno chiaro, pareti bianche, illuminazione a led e delicati tocchi “green”, Federico Fiori, Matteo Grilli e Marco Marrone firmano una proposta gourmet che spazia da gustosi risotti perfettamente mantecati a secondi di carne e pesce dagli accostamenti inediti, tra spezie e vegetali di stagione, e dessert delicati. Un’esperienza di gusto, da assaporare lentamente.

DISTREAT

Via Imperia, 3

10 ristoranti a Milano da provare a Marzo

In un cortile affacciato sulle acque del Naviglio Pavese, sorge Distreat, insegna gastronomica che celebra l’italianità in chiave contemporanea. Un progetto che intreccia i sapori stagionali alla ricerca territoriale, alla volta di prodotti che rispettino la ciclicità della natura e la produttività del Bel Paese, in un menù di alta qualità. I piatti diventano tavolozze cromatiche e olfattive dove carne, pesce, primi e verdure sembrano opere d’arte, da gustare in una location rigorosa che gioca sulla palette del verde e del legno scuro, tra dettagli di design e tovagliette logate. Un mix imperdibile di semplicità, bontà e creatività.

SPAZIO GALLURA

Via Marghera, 34

10 ristoranti a Milano da provare a Marzo

Vi basterà attraversare un piccolo cortile interno per scoprire una tranquilla oasi gourmet. Spazio Gallura si presenta come una location raffinata dai colori pastello, dove sfumature glicine e carta da zucchero si alternano a bianco optical e design minimal, tra le delicate illustrazioni dell’artista e pittrice milanese Roberta Savelli, a decorare le pareti. Un menù colorato riscopre i sapori tradizionali della Sardegna, alla volta di fughe culinarie oltre i confini regionali, tra estro creativo e ispirazione stagionale. Una cucina di mare da assaporare lentamente, avvolti dal fruscio delle onde.

AL BACIO – NAVIGLI

Via Vigevano, 32

10 ristoranti a Milano da provare a Marzo

Al civico 32 di Via Vigevano un’esplosione di gusto riequilibrerà i vostri sensi: la seconda insegna #Casualgourmet della città vi invita alla volta di un tour gastronomico fra i sapori del Bel Paese, alla scoperta di materie prime freschissime e ingredienti genuini, tra cotture a bassa temperatura e accostamenti salutari. Una proposta caleidoscopica che dall’aperitivo, con assaggi sfiziosi, alla cena, al goloso Brunch del weekend, conquisterà le vostre papille: piatti colorati, atmosfera pop e cocktail d’autore, per un appuntamento culinario tra convivialità e buona cucina.   

LES ROUGES

Via Gerolamo Tiraboschi, 15

10 ristoranti a Milano da provare a Marzo

Un nuovo indirizzo che porta la firma di tre fratelli dalla chioma (e dalle barbe) rosso fuoco, dal cuore genovese e dall’anima meneghina. Dopo il successo ricevuto in terra ligure, Benny, Jonatan e e Yoel (ri)approdano nella città in cui sono cresciuti alla volta di un nuovo progetto enogastronomico, dal mood giovane e frizzante. Un’insegna a led, una location dal design minimal e un incessante susseguirsi di bottiglie di vino: questo lo scenario dove un menù riecheggiante i sapori di cielo e terra racconta la tradizione di una regione bagnata dalle onde, in chiave contemporanea milanese.

MOON MILANO

Via Stendhal, 49

10 ristoranti a Milano da provare a Marzo

Un viaggio gourmet, con destinazione spaziale: Moon Bistrot, luogo di incontro e sperimentazione culinaria propone ricette della tradizione italiana, con un twist internazionale, da accompagnare a un’offerta alcolica dalla miscelazione ad arte. Una location dove legno chiaro, scritte a led e luci colorate si mescolano a un apparecchiato minimal, ma curato nel dettaglio, segno di una continua ricerca che pervade anche la cucina, nell’utilizzo di materie prime freschissime e stagionali. La Luna non è mai stata così vicina.

SALUMERIA MAZZONE 1972

Via Roncaglia, 3

10 ristoranti a Milano da provare a Marzo

Un luogo dove i sapori e i profumi dell’Oltrepò dialogano con gli affetti famigliari: Maria Cristina ha deciso infatti di aprire uno spazio speciale ricordando il lavoro del padre, salumaio lombardo con l’amore per la materia prima. Un bancone alimentare ci accoglie in una location minimal ma curata, tra toni naturali e tocchi bordeaux: sedute e tavoli dalla linea essenziale, apparecchiatura impeccabile e bottiglie lungo le pareti. L’offerta enogastronomica celebra i prodotti del territorio italiano, tra primi e secondi della tradizione, con qualche accenno internazionale per quanto riguarda gli insaccati. Optate per un primo assaggio goloso, apripista della vostra cena: tagliere gourmet e calice di vino.

CICIARÀ

Piazza Santo Stefano, 8

10 ristoranti a Milano da provare a Marzo

Nel cuore del centro storico meneghino, alle spalle della Madonnina, un’insegna dedicata alla semplicità e alla tradizione incontra l’estro della miscelazione, in un’offerta gastronomica che richiama la migliore cucina “della nonna”, in un connubio di sapori e materie prime stagionali ispirate al territorio. Legno, mattonelle, mattoni a vista, ceramiche e tocchi squisitamente retrò ci trasportano in un’atmosfera accogliente: una trattoria “contemporanea”, dove il chiacchiericcio milanese – ciciarà in dialetto – si intreccia ai brindisi e alle performance di musica live. Un luogo dove sentirsi a casa, con gusto.

SOTTOBOSCO

Piazza San Luigi, 5 angolo Via Don Bosco

10 ristoranti a Milano da provare a Marzo

Un’insegna che celebra la materia prima in un connubio di preparazioni che ricalcano la cucina di una volta, alla ricerca costante di quella tradizione spesso dimenticata. Come i prodotti del sottobosco, semplici e saporiti, Giorgio Raffaghelli, Lorenza de Rossi e Federico Boni ci raccontano una cucina fatta di amore e passione, dove l’originalità è rappresentata da un vero ritorno alle origini: mondeghili, brasati, arrosto, risotto giallo sono solo alcuni dei piatti che tracciano i sapori di una regionalità curata nei minimi dettagli, dal rapporto con il fornitore alla cura nell’impiattamento finale. In una palette rigorosamente naturale, tra verde salvia, rame e quadretti ispirati al passato, la narrazione gastronomica di Sottobosco non poteva essere più autentica.

BERBERÈ – TICINESE

Corso di Porta Ticinese, 1

10 ristoranti a Milano da provare a Marzo

La grande famiglia Berberè conquista il capoluogo meneghino con un nuovo indirizzo, nel cuore del quartiere più street della città. Al civico 1 di Corso di Porta Ticinese, affacciata sulle Colonne di San Lorenzo, l’insegna dedicata agli amanti della pizza si apre all’interno di uno spazio dall’iconica impronta pop, tra mattoni bianchi, dipinti alle pareti, tocchi industrial-chic e luci led. Un menù dove la pizza regna sovrana: lievito madre, ingredienti stagionali, qualità eccellente e accostamenti che mescolano tradizione e sperimentazione. Qui ha sede anche il primo Mikkeller Bar del Bel Paese, dedicato all’omonima birra danese, tra le migliori Brew Firm artigianali moderne.

Bombardati quotidianamente da informazioni di ogni tipo trasmesse da un numero sempre maggiore di strumenti di comunicazione, a volte cerchiamo una semplificazione, una fonte affidabile, una guida. Flawless Milano è nata da questa esigenza e racconta le migliori esperienze da vivere a Milano con stile, precisione e personalità.

Flawless® è una realtà nata nel 2014 dal sogno di tre professionisti della comunicazione, della moda e del mondo digitale. Ogni giorno la nostra redazione vive le bellezze della città e ve le riferisce, per darvi idee, spunti e indicazioni sempre nuovi.

Copyright © 2020 Flawless Living s.r.l. - Via Copernico 8 - 20125 Milano - PI 08675550969