To Top
Classifiche

10 ristoranti a Milano da provare a Gennaio

Insegne gourmet e novità per un inizio anno all’insegna del gusto

Con Gennaio un nuovo anno ha inizio: stilata la lista dei nuovi propositi e brindato alle novità più effervescenti in arrivo, il 2020 è pronto a stupirci con effetti speciali, a partire da un inedito viaggio gourmand tra le tradizioni del Bel Paese e un Grand Tour alla volta di terre remote, tra sapori orientali ed estro creativo. Un mese dedicato ai rientri e alle riprese, avvolti dalla gelida aria che si dipana tra i grattacieli dello skyline meneghino, permeando le strade ancora sonnecchianti di una città che lentamente riprende la frenesia quotidiana, tra lo sferragliare dei tram e l’incessante scorrere del tempo.

La Milano che si sveglia alle prime luci dell’alba ritorna ai suoi ritmi incalzanti, in un turbinio di impegni e attività, ricordandoci per un attimo le riunioni famigliari o con gli amici più cari, avvolti da quella piacevole atmosfera, tra tavole imbandite e location accoglienti. Allontanate la nostalgia delle feste e lasciatevi guidare dal vostro istinto da veri esploratori urbani: il capoluogo meneghino si svela con nuove chicche tutte da gustare, alla volta dei trend culinari che si affacciano sulla scena enogastronomica cittadina. Inaugurate l’agenda del 2020 con la nostra selezione dei 10 ristoranti a Milano da provare a Gennaio: quale sarà il vostro nuovo place to eat?

RØST

Via Melzo, 3

Incastonato nel vivace quartiere di Porta Venezia, Røst porta in scena la cucina dei sapori autentici, delle “antiche tendenze” gastronomiche, all’insegna di un’esperienza che unisce il ricordo dei sapori della tradizione regionale settentrionale alla materia prima di stagione, nel rispetto della ciclicità annuale e dei tempi di raccolta. Una cucina che rivive nei vegetali e nei tagli di carne poveri, dalla cervella al diaframma, alla volta di un abbinamento enologico di nicchia, garantito dalla passione di esperti vignaioli; le 170 etichette infatti sono 100% naturali, provenienti da agricoltura biologica e biodinamica. Accomodatevi a un tavolino dal design minimal e lasciatevi avvolgere dal rosso marsala che dipinge le pareti: un inedito Wall of Fame declinato nella sua versione pop in ceramica raccoglie i volti dei fornitori. Un inno alla cucina più vera, tra “Verità, Sostanza, Presenza, Intensità”. Parola di Røst.

MU CORSO COMO

Corso Como, 9

Una nuova apertura per la famiglia MU, a pochi passi dal quartiere più futuristico del capoluogo lombardo: MU Corso Como prosegue la sua narrazione culinaria alla ricerca delle tradizioni della cucina cantonese, in un connubio di sapori, odori e ricette che al civico 9 dell’omonimo Corso Como prendono forma in una vera e propria insegna street food. Una ricerca gastronomica che ci trasporta nella grande metropoli di Hong Kong, tra ritmi frenetici e fast food, dove le “stuzzicherie” racchiudono i sapori della tradizione, nel tempo di un morso. Materie prime eccellenti garantiscono un’offerta take away variegata: bowl di riso e proteine, bao burger e leccornie fritte possono essere gustate in loco, nella piccola location dal design pulito e minimale, immaginando di trovarsi tra maestosi grattacieli asiatici, nell’ora di punta.

MUU MUZZARELLA

Viale Premuda, 46

Un inno alla tradizione partenopea e alla materia prima dal color bianco latte che attraversa le tavole del Bel Paese, da Nord a Sud: il concept napoletano che celebra l’autentica Mozzarella di Bufala Campana D.O.P. apre le sue porte al capoluogo meneghino con una seconda insegna, a pochi passi da Porta Venezia. Una location di design eclettica, giovane e fresca, dove l’amore per ingredienti genuini e ricette della tradizione dà vita a un menù stagionale, capace di  rielaborare il prodotto chiave in portate sfiziose, in accompagnamento a carne, pesce, vegetali e primi piatti. La meta perfetta dove ritrovare i sapori di una cucina fatta con amore, in un perfetto connubio di tradizione ed estro creativo.

TERRAMMARE

Via Giuseppe Sacchi, 8

Il profumo della Sicilia più autentica raggiunge il cuore pulsante del centro meneghino, in un turbinio di sapori e colori che dipingono una regione sfaccettata, in un viaggio tra mare e terra, cielo e acqua. Terrammare è il progetto enogastronomico che porta la firma dello Chef modicano Peppe Barone, accompagnato ai fornelli dallo Chef Ninni Radicini e dalla restaurant manager Stefania Lattuca, con l’obiettivo di trasmettere una storia culinaria fatta di amore e passione, tra ingredienti genuini e materie prime eccellenti. Una location dove respirare l’aria isolana, tra legni grezzi, menù rilegati da un’antica tipografia locale e servizi in vetro realizzati ad hoc da un giovane maestro vetraio di Modica. Una cucina della tradizione che appaga pupille e papille, alla volta di un viaggio siculo, estremamente gourmand.

KILLER

Viale Umbria, 120

Sulle ceneri dell’originario “place to be” della Milano Anni 80 – il Plastic – ha aperto le porte un’insegna food&drink dal carattere deciso, in un turbinio di elementi pop e richiami all’atmosfera da Club patinato, in una location dal look underground. Ai fornelli di Killer, lo Chef Andrea Marconetti propone un menù dall’animo cosmopolita, alla volta di un giro intorno al mondo, tra ispirazioni dal Bel Paese e da terre lontane; 15 portate da assaporare nell’ordine desiderato si alternano in accostamenti arditi e presentazioni scenografiche, tutte da provare. Assistete a un vero e proprio showcooking direttamente al bancone o accomodatevi nella Sala Pink, per un’esperienza più intima e riservata. E se siete amanti della convivialità, la Social Room con la grande tavolata da 20 coperti sarà il vostro “place to eat” del 2020.

BOA BOA

Via Pontaccio, 5

Photo credit © living.corriere.it

Un incontro fortuito tra la cucina fusion e la tradizione brasiliana da Boa Boa, nuova insegna culinaria nel cuore del quartiere bohémien meneghino, Brera. Una location caleidoscopica, nata dall’estro del designer Vito Nesta che ha fatto di carte da parati decorate da palme sinuose, palettes cromatiche dal ruggine al verde bottiglia e tonalità accese il biglietto da visita di questo rifugio gourmet, dal sapore tropicale. Sedute in velluto e metallo accompagnano tavolini dalla linea minimal, tra lampade a ventaglio e riferimenti asiatici, in un connubio equilibrato di forme e colori. Una ricca proposta culinaria gioca su ricette provenienti da terre remote e oltreoceano, con materie prime freschissime: non vi resta che trovare la giusta ispirazione fra uramaki, tortillas e mochi.

BAGUTTINO

Via Bagutta, 18

Un locale dall’elegante richiamo retrò che celebra la storica trattoria milanese Bagutta, luogo di incontro, intrattenimento e buon cibo che oggi presenta come focus la carne, o meglio “l’alta carne”, all’insegna di una materia prima di qualità eccellente, firmata dai migliori Presidi Slow Food. Una location che si svela tra legni chiari e scuri, piastrelle originali, quadri e carte da parati dalle tonalità calde e accoglienti, in un’atmosfera ovattata dove assaporare le migliori ricette regionali, tra risotti fumanti, cotture succose e sapori della terra. La cantina locale si racconta in un susseguirsi di etichette che celebrano i vigneti nazionali, con un’attenta selezione di bianchi, rossi e bollicine, da abbinare alle creazioni della cucina,  tra stagionalità, estro e tradizione.

B RESTAURANT

Piazza Borromeo, 5

Incastonato nell’elegante distretto delle 5 Vie, cuore del centro storico meneghino, B Restaurant nasce dall’amore di tre fratelli per la cucina del Bel Paese, con l’obiettivo di offrire ai suoi commensali i sapori e i profumi più autentici della tradizione tricolore. Una location intima e accogliente, dove pareti con mattoni a vista, luci soffuse, tocchi vintage e locandine retrò fanno da cornice ad apparecchiati raffinati, tra candelabri d’argento e tovaglioli bianco optical. Il menù segue le stagioni, con materie prime e ingredienti freschi e saporiti, all’insegna di primi e secondi piatti che esaltano i sapori della terra e del mare, in un connubio di creatività e rispetto delle antiche ricette. “Fatto in casa” è la parola d’ordine di questo grazioso indirizzo gastronomico, per chi desidera iniziare l’anno ritrovando i sapori di casa.

ALTRIMÉNTI

Via Monte Bianco 2/A

L’elegante Bistrot che porta la firma dello Chef Eugenio Boer ospita i suoi commensali all’interno di un’accogliente location poliedrica, dove ritrovarsi per un pranzo informale o una cena raffinata, per un’occasione speciale o un evento privato, grazie alle sale sfaccettate che si aprono a pochi passi dall’effervescente quartiere di City Life. Una proposta à la carte abbraccia sapori genuini e materie prime stagionali, in un menù gourmet suddiviso in tre percorsi – verdura, carne e pesce – da completare con la dolce nota dei dessert. Un’esperienza culinaria “ad artem”, arricchita da 76 stampe realizzate da grandi illustratori contemporanei che trovano spazio nella sala principale, in un turbinio di colori, forme e percezioni sensoriali.

BOTTEGA LUCIA

Via Carlo Ravizza, 4

Una bottega dei sapori, dove la Milano “da bere” e “da mangiare” si incontrano in un menù food& drink dedicato alla celebrazione dell’italianità, tra materie prime genuine e stagionali, etichette che provengono dalle assolate colline del Bel Paese e miscelazioni tradizionali che si intrecciano a sperimentazioni dall’anima cosmopolita. Bottega Lucia è tradizione ed estro creativo: un contenitore sfizioso, dove ritrovare i sapori di una volta rielaborati in chiave contemporanea, tra cromie accese ed elementi d’arredo che strizzano l’occhio a uno stile country estremamente ricercato. Iniziate la vostra serata con un cocktail home made e lasciatevi stuzzicare dalle portate fresche e colorate che si alternano sotto i vostri occhi: una delizia per papille e pupille, nel cuore di Marghera.

Bombardati quotidianamente da informazioni di ogni tipo trasmesse da un numero sempre maggiore di strumenti di comunicazione, a volte cerchiamo una semplificazione, una fonte affidabile, una guida. Flawless Milano è nata da questa esigenza e racconta le migliori esperienze da vivere a Milano con stile, precisione e personalità.

Flawless® è una realtà nata nel 2014 dal sogno di tre professionisti della comunicazione, della moda e del mondo digitale. Ogni giorno la nostra redazione vive le bellezze della città e ve le riferisce, per darvi idee, spunti e indicazioni sempre nuovi.

Copyright © 2020 Flawless Living s.r.l. - Via Copernico 8 - 20125 Milano - PI 08675550969