To Top
Ristoranti

ALTRIMENTI

La gastronomia che non lascia spazio ad alternative

Abbandonare le infradito e dover sapere sempre che giorno è si traduce in una sola parola: Settembre, e scriverlo fa male quanto pronunciarlo.

Ci sono diversi antidoti al mal di Settembre, il più gettonato prevede lunghe maratone sul divano tra un gelato ed una serie, altrimenti….Boer! Altrimementi  nasce in via Monte Bianco, a due passi dalla fermata Amendola,  e fa subito parlare di sé.

I suoi stessi fondatori lo hanno definito “un progetto in cerca di persone”. Da Altrimenti ci si sente veramente a casa, complice di questa piacevole sensazione sono i toni caldi del bordeuax sulle parenti, i tavoli in legno e l’arredo minimal ma non spoglio della sala principale.

I più romantici potranno invece rintanarsi con le loro dolci metà nella saletta dedicata ai tavoli per due, mentre la terza sala ospita esclusivamente cene private. Un vero e proprio climax di convivialità declinato in tre ambienti. Al vostro ingresso troverete Damian (partner in crime di Eugenio Boer sin dai tempi di Essenza) ad accogliervi e guidarvi tra le pagine di un menù suddiviso in tre aree tematiche: verdure, carne e pesce. Ma diamo il via alle danze!

A fare da apripista un must provenente dai forni di Davide Longoni: la pagnotta servita calda ed accompagnata dall’olio extra vergine di oliva dell’Azienda Agricola Viola.

Tra le proposte a tema VERDURE, il piatto da non lasciarsi scappare è  l’uovo morbido in crema di spinaci con fonduta di parmigiano e crostini di pane, un’esplosione di consistenze da far perdere la testa.

Se invece volete perdere la testa ma non l’abbronzatura, la carota stufata con mousse di caprino, jus ristretto (concetrato di verdure pressato per 48h, ammetto di aver chiesto cosa fosse!) e olive taggiasche fa al caso vostro. Vi sembrerà di non aver mai assaporato un carota prima d’ora, grazie al perfetto equilibrio tra la sapidità del concetrato di verdure e l’acidità del caprino.

Per le portate principali ci siamo “tuffati” nel mare di proposte a tema PESCE: gli anelletti siciliani con ragout di polpo, zafferano e finocchietto sono un piatto saporito e sfizioso, seppur ancorato alla tradizione siciliana.

La carta dei vini è letteralmente immensa.

La chiave di lettura però non vi lascerà soli nella scelta, infatti l’indice suddivide l’etichette in otto categorie che racchiudono in un solo aggettivo le caratteristiche organolettiche del vino…o della persona!

In una Milano deserta e abbandonata, la scelta di un Frivolo sembra la strana giusta! Puntiamo tutto su un Riesling trocken (secco) di Clemens Busch? Senza indugio.

La selezione di etichette punta a piccoli viticoltori locali, che seguono l’intera filiera produttiva mettendoci le mani. Una scelta coraggiosa che racconta tanto della filosofia di Altrimenti, un “voler tendere la mano” a chi lavora e lavora bene, il trionfo vincente della sostanza prima che della forma.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Caffè Florian

P.za San Marco, 57 30124 Venezia

Aperto nel 1720, nell’originale sito sotto le Procuratie Nuove di Piazza San Marco, il Caffè Florian è noto come il più antico caffè europeo ed è una vera e propria pietra miliare della città di Venezia. Questo locale, che ha assistito allo splendore e la caduta della Repubblica Serenissima, al dominio francese e a quello [...]

Ascoltare e Scoprire Milano: la Nuova Collaborazione tra Flawless e Loquis

Andare alla scoperta dei migliori indirizzi di Milano ascoltando un podcast? Grazie all’innovativa collaborazione tra la guida e magazine di lifestyle Flawless e l’applicazione di geopodcasting Loquis, ora è possibile. Un’affascinante selezione di 100 episodi dedicati alle variegate esperienze d’eccellenza del capoluogo lombardo è, infatti, la protagonista del nuovo e frizzante canale disponibile su Loquis, [...]

Carlo Al Naviglio

Via Lodovico Il Moro, 117 20143 Milano

All’interno di quella che in passato era conosciuta come villa Ca’Bianca, lungo la riva sinistra del Naviglio Grande, oggi sorge l’Excel Naviglio, hotel quattro stelle con ben cinquantuno camere, una corte interna e un giardino di duemila mq. Design innovativo, eccellenze italiane, arredi unici ed arte diffusa sono solo alcune delle scelte preferite dall’imprenditore veneziano Dino [...]

Ristorante Oro

Giudecca, 10 30133 Venezia

Il Ristorante Oro, all’interno dello storico Hotel Belmond Cipriani, è una location in cui la cucina all’avanguardia dello Chef Davide Bisetto stupisce i suoi avventori con portate ricercate e premiate da una stella Michelin, in un’atmosfera sofisticata ed esclusiva. Immersa nell’isola di Giudecca, questa insegna dall’animo romantico vanta una vista invidiabile della Laguna veneziana, confermandosi [...]

Ristorante Riviera

Fondamenta Zattere Al Ponte Lungo, 1473 30123 Venezia

Sulle Fondamenta Zattere Al Ponte Lungo, all’interno di un incantevole edificio che si affaccia sul mare, il ristorante Riviera è l’indirizzo in cui gustare deliziosi piatti della tradizione veneta rivisitati in chiave moderna. Sulla riva dell’incantevole Laguna di Venezia, presso la quale sarà possibile fare lunghe passeggiate godendosi la vista stupenda della città, questa location [...]