To Top
Ristoranti

Ciotto (bere e mangiare)

Il posto che mancava a Milano

Ciotto è un posto che non somiglia a nessun’altro. Forse perchè, prima di essere un posto è una parola: in giapponese può assumere tanti significati, a seconda del contesto. Generalmente indica una quantità limitata, “poco”, ma può voler dire anche il contrario. Può ammorbidire una frase o rendere più gentile una parola. Ciotto è tante cose, tutte diverse, tutte ugualmente importanti. 

Lo trovate in via Nixo Bixio al numero 21, un po’ defilato rispetto alla più caotica Porta Venezia, ma d’altronde defilata è stata anche la sua apertura: Ciotto ha aperto i battenti a fine 2019, senza campagne social, hashtag invadenti o collaborazioni troppo rumorose. Perfino il sito web e il canale instagram sono attivi da poco. Dietro questa silenziosa riservatezza che predilige la qualità alla quantità,  si nascondono materie prime eccellenti, un locale intimo dallo stile minimal e un perfetto padrone di casa, Gen Ohhashi

Gen propone, insieme allo chef Tito Di Silvestro, piatti che rispettano le materie prime e la loro stagionalità. La filosofia è quella giapponese del non-spreco: sul menu troverete anche le parti più “povere” della carne, solitamente dimenticate e che richiedono, oltre alla conoscenza e alla freschezza degli ingredienti, una preparazione lunga e scrupolosa. Il menù è suddiviso in quattro parti: si inizia con le onnivore bruschette, per tutti i gusti e ideali anche per l’aperitivo. Si prosegue con gli “un po’ più un po’ meno”, tra cui spiccano sicuramente le korokke – crocchette di patate e carne – e gli imperdibili fegatini. Consistenza perfetta, glassati con soia, sake e zucchero e accompagnati da zenzero candito per “ammorbidire” la bocca. 

Dopo i più classici starters il menu entra nel vivo con i “di più”: gli spaghetti ciotto-fame e l’imperdibile don maiale di-ciotto, riso bianco con maiale cotto 18h. Poi gli spaghetti al pesto di limone e mandorle, le costine di maiale con insalata di patate e il leggendario stinco con crauti rossi! I sapori sono decisi, ben bilanciati e le consistenze semplicemente perfette: merito dello chef e di materie prime accuratamente selezionate.  

Gen, grande cultore di vini artigianali, conosce personalmente i produttori a cui si affida (Cascina Fraschina e Cascina Gaggioli per citarne alcuni) e agricoltura biologica e allevamento etico sono indubbiamente le parole chiave. La passione di Gen per i vini naturali invade il menu e non solo: sono moltissime le etichette esposte nel locale, si viaggia dall’Abruzzo alla Spagna, passando per la Toscana e l’Emilia Romagna, arrivando poi alla birra artigianale, ai sake e al sidro. Ogni sapore ha la sua storia, perfino i dolci – che nel menu sono indicati come i “non so se c’è” – e il caffè, che vi arriva in gelatina!

Dalle bruschette al sake, il viaggio tra i mille sapori (e significati) di Ciotto vi sorprenderà. Un po’ ristorante, un po’ enoteca, la meta ideale per un aperitivo, una cena in solitaria o in comitiva: Ciotto è il posto che mancava.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Dal Biassanot

Via Piella, 16/a 40126 Bologna

Partiamo subito con una precisazione linguistica per chi ha poca familiarità col dialetto di Lucio Dalla e Cesare Cremonini: sotto le Due Torri, i “biassanot” sono, letteralmente, i “mangiatori della notte”, coloro che fanno le ore piccole fra osterie e locali. Lezioni di bolognese a parte, in città questo appellativo è conosciuto anche per una storica trattoria del centro. [...]

Pizza in Delivery a Milano: le Migliori Pizzerie con Consegna a Domicilio

Dal Bel Paese a oltreoceano, la pizza ha da sempre avuto il potere speciale di conquistare il cuore - e il palato - di chiunque, grazie a ingredienti freschi e genuini e una lievitazione a regola d’arte. Che siate amanti della versione napoletana o che facciate parte del team “alla romana”, nulla dev’essere comunque lasciato al caso, [...]

I Migliori Ristoranti Messicani di Milano

Allegra, piccante e ricca di sorprendenti accostamenti, la cucina messicana è tra le più richieste in città. L’offerta gastronomica spazia infatti tra ristorati che ne replicano fedelmente la tradizione e locali più raccolti che non rinunciano però alle specialità più interessanti. È certo che negli ultimi anni abbia preso sempre più piede il #foodtrend dei tacos, lo street food [...]

DAAD Dantone

Via Santo Spirito, 24/A 20121 Milano

Incastonato in una delle eleganti vie del Quadrilatero della Moda meneghino si nasconde DAAD Dantone, ricercato luxury concept store nato dalla passione e dall’entusiasmo di Giorgio Dantone che ha viaggiato in tutto il mondo per selezionare personalmente capi maschili e femminili da ritrovare al civico 24A di via Santo Spirito. La sua costante ricerca alla [...]

Campomarzio70

Via Brera 2, 20121 Milano

Al civico 2/a di Via Brera, il concept store Campomarzio70 è prima di tutto un affaire di famiglia; la passione per l’arte della profumeria, tramandata di generazione in generazione - attualmente alla quarta - vede, ad oggi, Giovanni Di Liello in veste di proprietario. La sua famiglia ha deciso di creare un luogo unico per [...]

Bombardati quotidianamente da informazioni di ogni tipo trasmesse da un numero sempre maggiore di strumenti di comunicazione, a volte cerchiamo una semplificazione, una fonte affidabile, una guida. Flawless Milano è nata da questa esigenza e racconta le migliori esperienze da vivere a Milano con stile, precisione e personalità.

Flawless® è una realtà nata nel 2014 dal sogno di tre professionisti della comunicazione, della moda e del mondo digitale. Ogni giorno la nostra redazione vive le bellezze della città e ve le riferisce, per darvi idee, spunti e indicazioni sempre nuovi.

Copyright © 2020 Flawless Living s.r.l. - Via Copernico 8 - 20125 Milano - PI 08675550969