To Top
Eventi passati

Le serate da non perdere questo weekend #7

Le migliori serate di questo weekend all’insegna della musica di qualità

Venerdì 2 dicembre

Se vi dico “intergalattico”, che associazioni di parole vi vengono in mente? Cosmo, stelle, buio, sogno. Questa è esattamente la sensazione che trasmette la musica di Intergalactic Gary (grande appassionato di Star Trek come si può capire dal nome), sulla scena ormai da più di 30 anni. Cominciò a suonare nell’ Hague influenzato dai suoni della italo-disco di Giorgio Moroder portandola avanti per anni con le percussioni, i suoni synth e i riverberi nei suoi set. Venerdì sarà al Plastic per la serata del Nul, assolutamente da non perdere per gli amanti del genere.

Per una serata alternativa e fuoriporta, al Teatro Sociale di Como troverete in consolle il fondatore dei Massive Attack, Daddy G e Uabos di Le Cannibale. Una serata inserita nel contesto di Waves & Vibes, iniziativa promossa dall’Accademia di Belle Arti Aldo Galli IED Como.

Al Dude Club troverete Margaret Dygas con la techno deep e minimal. Un’artista internazionale che ha girato il mondo suonando nei migliori club tra L’Europa e Stati Uniti, diventando nel 2006 la resident del Panorama Bar (un nome, una sicurezza). All’Osservatorio Astronomico la techno di Margaret sarà controbilanciata da uno dei maggiori esponenti della musica elettronica dell’est Europa, Andrey Pushkarev, in un mix di ambient e dub. Milano fa parte di una delle 20 città dove questa artista darà il meglio di sé per celebrare i vent’anni di attività con il tour Northern Lights.

Sabato 3 dicembre

Sono già consapevole del fatto che tutti gli impegni domenicali dovranno essere annullati, soprattutto dopo essere venuta a conoscenza della programmazione del sabato sera.

Dogs, una delle mie serate itineranti preferite che si tiene una volta al mese, cambia ogni volta location e non delude mai. Si terrà proprio questo sabato sera e ospiterà Partok, il resident del The Block club di Tel-Aviv, città famosa per le sue feste. Mentre leggete queste righe, vi consiglierei di mettere play sull’ultimo Boiler Room djset di Partok, per immergevi a pieno nell’atmosfera oscura e sognante in cui vi catapulterete con la sua musica. Per il warm-up non poteva esserci spalla migliore dell’Inner Lakes, con i suoi ritmati e ipnotici beat.

Decidere dove passare la serata non sarà facile, visto che sia al Dude che al Wall ci sono alternative più che valide. “So will be now…” e “Oro y Sangre” sono costantemente al repeat nella selezione delle mie playlist e il biglietto incorniciato sulla parete di casa con scritto “For Kristina with Love, John” la dice lunga sulla mia grande passione per questo artista. Parliamo del producer spagnolo, fondatore dell’etichetta Hivern Disc, John Talabot, che troveremo al Dude.

John Talabot

John Talabot

Al Wall, invece, la talentuosa Carola Pisaturo, label manager della Claque Musique, delizierà le nostre orecchie con un misto di funk, techno e house che andrà avanti tutta la notte.

Sempre rimanendo nel filone funky con influenze “old school”, troviamo Jeremy Underground al Block Club. Grande fan di Kerry Chandler (e si sente), a 10 anni comprò il primo disco sognando di essere come i suoi DJ preferiti e ora suona con nei migliori club del mondo.

Inoltre, dall’1 al 3 dicembre torna a Milano #MASH, il festival dedicato ai suoni e alle culture post-globali. Per questa seconda edizione la manifestazione si svolgerà in diverse location della città (MUDEC, BASE, BIKO con il closing party che si terrà il 4 dicembre al BUKA), ospitando molti dei producer e dei dj che hanno meglio reinterpretato e rinnovato l’idea di world music. Il tema di quest’anno è Sonic Impact: oltre ai vari dj set e ai live, si terrà una serie di talk, proiezioni e listening session che approfondiranno l’impatto della rivoluzione digitale sulla musica e sulla sua distribuzione. Da approfondire assolutamente qui.

 

TRACKS:




 

Ti potrebbero interessare anche...

La Notte Bianca della Musica Disco

Erano gli anni ‘70, e negli USA si stava consumando una rivoluzione. Tra New York e Philadelphia, gli storici club Studio 54 e Paradise Garage erano letteralmente on fire. Si ballava il robot e l’hustle, i pantaloni erano rigorosamente a zampa e le stampe degli abiti erano talmente psichedeliche da poter competere con l’illuminazione. La [...]

5 serate di Carnevale a Milano

Per aprire l'articolo su Google Maps, clicca qui. Come ogni anno Carnevale arriva accompagnato da colori, vortici di sapori sotto forma di chiacchiere e altre specialità tipiche, travestimenti bizzarri e curiosi con cui stupire o rimanere stupiti, parate in strada e gaiezza. A Milano, poi, capitale del divertimento, la festa sembra non finire mai. Se [...]

Hangar Grammar: Plasmare la Materia

Vetro soffiato, ceramica modellata a mano e pelli pregiate: materiali che non potrebbero essere più diversi ma che nell'utilizzo di Hangar Design Group trovano un fil rouge nel rigore creativo - identificativo del gruppo - e un equilibrio nell'essenzialità dei colori che si riducono al bianco e al nero. Hangar Design Group presenzierà dunque al Salone del [...]

Giorgio Moroder @ Alcatraz

È difficile pensare a un italiano che abbia contribuito al panorama internazionale di musica pop più del produttore, compositore e musicista Giorgio Moroder. Se non avete mai sentito prima il suo nome, avrete sicuramente già ascoltato alcuni dei suoi pezzi - passati alla storia e divenuti veri e propri cult - come “Love to Love [...]

Le serate da non perdere questo weekend #9

Finalmente il fatidico giorno è passato e possiamo tutti rilassarci un po'. No, non parlo dell’abbuffata di Natale e neanche dell’ “Oddio cosa facciamo a Capodanno”, ma della festa di San Valentino. Da fidanzati o single, tutti ci siamo sentiti sotto pressione: chi nel giustificarsi del perché non lo festeggia, chi nel pianificare piani alternativi, [...]