To Top
Etnici

Ghe Sem

I ravioloni preferiti di Kung Fu Panda conquistano anche i milanesi

“Dim Sum & Cocktails”, recita l’head line della pagina ufficiale Ghe Sem su Facebook. Un nuovo risto-bar con grazioso dehors a pochi passi da Cadorna, nella tranquilla e storica via residenziale di Vincenzo Monti. Di prossima apertura in quel di via Borsieri, nel rinomato e innovativo quartiere Isola.

Non si tratta semplicemente di uno slogan, Dim sum & cocktails è proprio ciò che succede al Ghe Sem: un luogo riservato e accogliente dove vengono cucinati al momento squisiti dim sum cotti al vapore e serviti nella classica vaporiera orientale, rielaborati nella tradizione mediterranea (anzi meneghina), abbinati a cocktail coloratissimi, molto attuali e belli da vedere… esageratamente buoni, tutti da provare!

Lanciato la primavera scorsa in società con uno dei re Mida milanesi più famosi della ristorazione, Gian Marco Senna (proprietario della catena di hamburger “Fatto bene”, a sua volta socio del “Bianca”, della “Pesa”, del “Suri”, nonché ex co-fondatore del “Jazz Cafè” e dello “Smooth” – con le mani in pasta un po’ ovunque, è il caso di dirlo!), è gestito in prima persona da Fabrizio Casolo, proprietario del celebre Bento Bar di Moscova, storico ritrovo sushi del Dandy milanese che la sa lunga, e poi fondatore del più milanese Brunello nel 2008.

ghe-sem-milano-ravioli-cocktail

Le recensioni del ristorante su internet sono altissime e premiano soprattutto il rapporto qualità-prezzo, finalmente accessibile. I dim sum consigliati sono sicuramente quelli di stagione, anche se, personalmente, ho assaggiato quelli di Fassona e cipolla rossa caramellata e all’ossobuco e zafferano nel mese di giungo e li ho trovati lo stesso irresistibili, tanto da dover irresponsabilmente bissare (nda sono intollerante al glutine e pur restando fiduciosamente in attesa della versione dim sum con la farina di riso anche al Ghe Sem, ogni tanto mi concedo qualche tregua… come in questo caso, ma senza alcun rimpianto!).

Sì-sì, ho detto ossobuco, Fassona, zafferano… i dim sum qui hanno tutti dei nomi familiari, non avete letto male, perché i ripieni dei ravioli tanto amati da “Po” sono proprio quelli della nostra tradizione, tranne per qualche vago sapore orientale, come nel caso del raviolo con il gambero al vapore, che si può naturalmente insaporire con la salsa di soia, proprio come vorrebbe la regola generale. I più gettonati? Asparagi e patate, capasanta e pomodoro, Nduja e mascarpone, manzo e tartufo nero, funghi e verdure. Ma si può scegliere anche tra i classici cinesi col ripieno di carne, il delizioso seppia e ikura o l’innovativo con pollo e curry, perché no?

Oltretutto, se avete anche voi problemi di intolleranze, potrete tranquillamente ordinare una freschissima tartare di salmone e passion fruit, cetriolo e sesamo nero, o un carpaccio di salmone in salsa Ponzu, o ancora una delicata misticanza con sedano e gamberi cotti alla piastra, oltre alle tipiche specialità orientali di accompagnamento, come gli edamame e le alghe wakame. Il cibo non manca!

ghe-sem-ravioli-vino

Il tutto, come dicevamo, accompagnato da vini di ottima cantina, birre artigianali oppure i cocktail – preparati dal bar tender Giovanni Parmeggiani – che non hanno nulla da invidiare ai locali serali. Solo che qui al Ghe Sem c’è meno “confusione” e si può godere di una sana e tranquilla chiacchierata in compagnia.

Last but not least i dolci: cheese cake alla maracuja, mousse al cioccolato con cuore di zenzero e menta, tortino frangipane con crema di lime, mandorle in petali e panna… Ma se non c’è tempo di sedersi a tavola fino al dessert, non c’è problema, Fabrizio vi consiglia anche un “drink-sum” al posto dell’aperitivo dopo ufficio, tanto per togliervi lo sfizio. E sarà in ogni modo ben lieto di prepararvi personalmente la cena take-away se deciderete di passare a prendere qualche bocconcino d’asporto, oppure ordinando a casa tramite Deliveroo e siti simili.

Perché cordialità, disponibilità e passione per il proprio lavoro sono le parole chiave del successo di questa piccola ma crescente realtà.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Mitù

Via Panfilo Castaldi, 28 20124 Milano

Cosa possiamo dirvi della familia di Mitù? Sicuramente che di coraggio e di passione ne hanno da vendere, perché il loro progetto, quello di aprire un locale che fosse uno spiraglio sulla bellezza selvatica della Colombia, l’hanno lanciato alla fine del 2020, in piena pandemia. L’idea nasce in seno a un capannello di amici: Ivan [...]

La Terrazza di via Palestro

Via Palestro 2, 20121 Milano

Visti dall’alto i Giardini Pubblici Indro Montanelli colorano la cartina del centro meneghino con quel tocco di verde così prezioso a noi instancabili e indaffarati coinquilini del capoluogo lombardo: su questo parco meraviglioso si affaccia Terrazza Palestro. Chi lavora in zona sa quanto possa essere rigenerante anche solo mezz'ora di passeggiata al loro interno nella tanto attesa pausa [...]

1930 Speakeasy

Indirizzo segreto 20100 Milano

Un paio di avvertimenti, prima di iniziare: “Vi preghiamo di impostare il cellulare sul tono silenzioso” e “Vi chiediamo di non scattare fotografie e di non taggarvi sui social network. Contribuireste a far perdere l’incanto di un luogo senza tempo”. Eccoci dunque al chiacchieratissimo 1930 (stesso gruppo del Mag Navigli, Backdoor43, Barba e Iter), un club speciale, esclusivo. Il secret place meneghino ispirato agli [...]

MAG Navigli

Ripa di Porta Ticinese, 43 20143 Milano

Questa volta è il caso di andare dritto al sodo. Il MAG Navigli (stesso gruppo del Backdoor43, 1930 Speakeasy, Barba e Iter) è uno di quei posti che vanno sussurrati, perché è intimo. Se lo conosci, lo conosci. E ci vai, ci torni, lo frequenti. Nonostante non sia più uno studente o magari nemmeno un impiegato alle prime armi. Negli [...]

Pinch – Spirits & Kitchen

Ripa di Porta Ticinese 63, 20143 Milano

Passeggiando sul Naviglio si sente già l’aria croccante dell’inverno in arrivo, le prime foglie gialle per terra e la nebbiolina umida. Amo, con questo tempo, passare dalla strada fredda all’interno di locali caldi e accoglienti, in grado di avvolgerti di calore umano oltre che di atmosfere soffuse, fatte di luci gialle e stoffe sbiadite. Varcare [...]

Bombardati quotidianamente da informazioni di ogni tipo trasmesse da un numero sempre maggiore di canali di comunicazione, a volte cerchiamo una semplificazione, una fonte affidabile, una guida. FLAWLESS è nata da questa esigenza e informa i propri lettori con consigli selezionati, utili e interessanti, raccomandando solo le migliori esperienze di lifestyle.

Copyright © 2023 Flawless Living s.r.l. - Via Copernico 8 - 20125 Milano - PI 08675550969