To Top
Ristoranti

Miramonti l’Altro: la Fuga Culinaria al Confine con la Franciacorta

Il ristorante Miramonti l’Altro unisce classicità e creatività in un’esperienza gourmet a due stelle Michelin

Situato in un quartiere residenziale di Concesio, piccolo comune in provincia di Brescia, il ristorante Miramonti l’Altro ha l’aspetto di un’elegante villa con giardino. Il verde fa da contrasto con il bianco delle pareti e cattura subito lo sguardo, riposandolo. Varcata la soglia, tutt’intorno è uno spettacolo di impeccabile ordine e armonia, come se la sala fosse un palco su cui danzano volteggiando leggeri ballerini in perfetta sintonia. A osservare lo spettacolo di grazia e coordinazione, si rimane incantati. Piacevole distrazione sarà il calice di benvenuto accompagnato dagli amuse-bouche.

Miramonti L Altro

Chef Philippe Léveillé gestisce il Miramonti l’Altro con la moglie Daniela. Chez leurs, l’estetica incontra la sostanza, la classicità della cucina francese si fonde con ispirazioni bresciane e spunti lacustri in un insieme in continua evoluzione. La filosofia di Léveillé ruota intorno alla curiosità, all’esplorazione e alla ricerca: “Chi non è curioso non ha chance, soprattutto in questo mestiere. Devi guardare, cercare di approfondire, ma senza filosofeggiare esageratamente. L’importante è non tirare mai il freno a mano, perché è quando inizi a stabilizzarti che forse è ora di smettere di fare il cuoco”.

Philippe nasce a Nantes nel 1973, figlio di un ostricoltore. Dopo la formazione alberghiera, la passione per la gastronomia, l’intraprendenza e l’insaziabile sete di scoperta lo portano a girare il mondo passando per i ristoranti più prestigiosi di Parigi, New York, Martinica e Montecarlo. Approda in Italia nel 1987 e, cinque anni dopo, nella cucina del Miramonti l’Altro.

Miramonti L Altro

Il cetriolo, l’ostrica e il lime è l’antipasto che consigliamo per esplosività, freschezza e carattere. In un boccone, il piatto rivela una complessità di sapori che si susseguono l’uno all’altro senza mai sovrastarsi, bensì armonizzandosi in equilibrio. A ciascun assaggio, un travolgente viaggio sensoriale di amabile persistenza. Innovazione e modernità, forze motrici della cucina di Léveillé, vengono rese esplicite in #volevoessereunpomodoro!!: nato come stuzzichino da aperitivo, il piatto dal nome Instagram friendly ha conquistato il proprio posto in carta su suggerimento da Daniela. Tartare di gamberi, bufala e gazpacho per una ricetta rinfrescante e leggera che pulisce il palato e lo prepara a proseguire con primi e secondi di maggiore struttura.

Alici nel giardino delle meraviglie è un bellissimo quadro, una sinestesia nel piatto, capace di appagare simultaneamente occhi e palato. Da provare lo spaghetto nero “Splash” con burrata e calamari così come il celeberrimo risotto dello chef, che cambia composizione a seconda delle stagioni. La variante funghi e formaggi dolci si colloca in un continuum di cremosità con il famoso carrello dei formaggi e l’iconico gelato di crema. Perché è così speciale? Non passa dal freezer e, spiega Daniela, “non contiene conservanti e stabilizzanti; viene mantecato al momento e servito”.

Miramonti L Altro

Il suggerimento Flawless? Abbinare a un rigenerante weekend in Franciacorta, tra relax, natura e bollicine, una tappa gourmet al Miramonti l’Altro, per chiudere in bellezza e con l’immediato desiderio di tornare.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Bitter e Amaro: dall’Aperitivo al Dopo Pasto, tra Degustazione e Cultura del “Buon Bere”

Bitter e Amari rappresentano un tassello fondamentale della cultura alcolica italiana, da sorseggiare in compagnia durante quei piacevoli momenti di relax. Immancabile all’ora dell’aperitivo il Bitter (da assaporare in miscelazione) e protagonista del dopo cena l’Amaro (liscio o con l’aggiunta di ghiaccio), entrambi sono caratterizzati dall’esplosione di sapori dalle note prettamente erbacee e legnose, ottenuti da [...]

Il Nuovo Look di Nik’s & Co.

Una delle riaperture più attese a Milano è sicuramente quella del Nik’s & Co., il cocktail bar con cucina di tendenza in zona Centrale. All’interno di questo locale suggestivo dall’atmosfera cinematografica si seguono le orme del viaggio di Nik, un giovane ragazzo italo-londinese appassionato di bartending che, valigie alla mano, parte alla ricerca di nuovi [...]

Gusto 17

Via Savona, 17 20144 Milano

Se una volta gustato un cono, non resistete alla tentazione di assaporarne subito un altro, vuol dire che si tratta di un gelato davvero speciale. Da Gusto 17, questo irresistibile desiderio è all’ordine del giorno: una gelateria milanese che ad oggi vanta due golose sedi, in via Savona 17 e in via Cagnola 10. Come [...]

SOS Silhouette: i Trattamenti di Spazio Ikos per la Bella Stagione

Immerso nella quiete di via Pirandello, a pochi passi da via Washington, Spazio Ikos si riconferma, ogni qualvolta si varchi l’ingresso dell’Istituto, un’oasi di benessere in cui coccolare mente e corpo, alla volta di un’intensa seduta rigenerante. Affidarsi all’expertise di Barbara Petito - fondatrice e titolare del centro - e del suo team tutto al femminile è sinonimo [...]

La Pasqua a Casa Firmata Excelsior Hotel Gallia

Esclusiva location affacciata sulla maestosa architettura della Stazione Centrale di Milano, Excelsior Hotel Gallia rappresenta l’eccellenza dell’hotellerie meneghina; una cornice elegante e raffinata, dove trascorrere soggiorni di charme e vivere un’esclusiva esperienza gourmet coccolati dalla cucina di Terrazza Gallia, curata dal savoir faire dei fratelli Lebano - Executive Chef -, con la collaborazione dei fratelli Cerea, dell’insegna stellata Da Vittorio. Un excursus alla [...]