To Top
Stellati

Ristorante Berton

Mangiare a ritmo di clessidra nel ristorante stellato in via Mike Buongiorno e uscire felici

Andare in un ristorante stellato, prendere un piatto di pasta al pomodoro e una cotoletta e uscire felici si può? Sì, si può davvero. Sono quei sapori che legano all’infanzia ma che, se perfetti, diventano assolutamente flawless! L’ambiente del Ristorante Berton è serio, pulito, essenziale. Perfettamente inserito nel contesto delle nuove varesine, davvero non si capisce in quale metropoli europea ci si trovi in quel momento.

Appena arrivati, siamo accolti da un invitante entrè dalla cucina. Una sfera di tzatziki, da mangiare in un sol boccone, un panificato al pomodoro della consistenza della spugna con sopra sfere di gelato e un bocconcino di formaggio su letto di semi. Gustoso e divertente.

Intanto leggo e rileggo il menù di Berton e il cameriere porta una gigantesca clessidra di polvere gialla. Tutti i tavoli ne hanno una, di diversi colori. Perché, allo chef sta a cuore che l’esperienza offerta stia dentro un giro di clessidra. Non che il cliente debba aspettare troppo o troppo poco, ecco.

Il menù è ricco, il business lunch notevole e presentato benissimo. Ma io avevo letto di questa ricetta nuova, di una rivisitazione dello spaghetto al pomodoro, tiepido, su letto di patè di olive taggiasche. Non mi lascio tentare da null’altro. Il profumo è paradisiaco. Il sapore del pomodoro datterino è all’ennesima potenza. Non ho bisogno di mettere sopra parmigiano. È un piatto perfetto così.

Intanto arriva anche il business lunch, per i miei commensali, composto da un antipasto di pesce (seppia e calamaro abbrustolito sapientemente), da un primo (risotto al limone e vongole) e due secondi (un merluzzo grigliato con sfere di rabarbaro e maionese di pesce e da un pollo abbrustolito con cipolle).

Arriva anche il mio secondo: vitello alla milanese, cuore di iceberg, granulini semi duri di aceto balsamico, erbette e Grana Padano… cotoletta alta, tenera e rosata al centro. Il top! Ecco la milanese vera che troppo spesso manca nei ristoranti. Il tutto rinfrescato da un Merlot di Casteggio paradisiaco.

Dolce? Vedo passare un cestino di morbido fiordilatte con soufflé di cioccolato caldo, ma l’attesa di questo dolce (circa 25 minuti) mi fa desistere dall’ordinarlo. Dico al cameriere che la mia era proprio solo voglia di cioccolato e che “no, non importa sono a posto così”.

Quando arriva il dolce del menù (una mousse di nocciola con palline di gelato e una specie di torrone), il cameriere mi porta una tavoletta nera… è cioccolato soffiato con sopra palline di gelato alla menta e liquirizia. Squisito e gentilissima idea.

Come fate a non averlo ancora provato Ristorante Berton?

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Camera Con Vista

Via Santo Stefano, 14/2a 40125 Bologna

Incastonata all’interno della storica cornice di Palazzo Isolani, con affaccio su Piazza Santo Stefano, questa ricercata insegna trae l’ispirazione del suo nome dall’omonimo libro di Edward Morgan Forster e dalla pellicola di James Ivory. Un luogo dedicata ai piaceri del “buon cibo” e del “buon bere” che nel 2017 si trasforma in un bistrot e cocktail [...]

Sette Tavoli

Via Cartoleria, 15/2 40124 Bologna

Di fronte al Teatro Duse, al civico 15/2 di via Cartoleria, apre le porte alla città Sette Tavoli, un’insegna sospesa nel tempo, luogo d’incontro tra cultura e cucina. Come si evince dal nome, qui ci sono solo sette tavoli, ognuno dei quali ispirato a un artista, poeta o scrittore amante dei piaceri della tavola e soprattutto [...]

Miramonti l’Altro: la Fuga Culinaria al Confine con la Franciacorta

Via Crosette, 34 25062 Concesio

Situato in un quartiere residenziale di Concesio, piccolo comune in provincia di Brescia, il ristorante Miramonti l’Altro ha l’aspetto di un’elegante villa con giardino. Il verde fa da contrasto con il bianco delle pareti e cattura subito lo sguardo, riposandolo. Varcata la soglia, tutt’intorno è uno spettacolo di impeccabile ordine e armonia, come se la [...]

I Tuscani

Via Dante Alighieri, 18R 50121 Firenze

Una realtà imprenditoriale che ha inizio nel 2012 a San Frediano - Diladdarno come amano dire i fiorentini -, con il piccolo “Bistrot de I Tuscani” e già allora la parola d’ordine era “ciccia” e prodotti di qualità. Parola che è rimasta come vero e proprio manifesto dei ristornati I Tuscani, oggi presenti sia in Via Dante Alighieri [...]

I Portici

Via dell'Indipendenza, 69 40121 Bologna

Bologna è terra di tradizioni e osterie. Per anni - e in parte ancora oggi - si è preferito valorizzare i sapori di una volta e gli odori che uscivano dalle cucine delle nostre nonne, in un imprinting gastronomico che, spesso per scelta, fugge dai piatti più gourmet e ricercati. Un vuoto che, dal 2008, è stato ben colmato [...]

Bombardati quotidianamente da informazioni di ogni tipo trasmesse da un numero sempre maggiore di strumenti di comunicazione, a volte cerchiamo una semplificazione, una fonte affidabile, una guida. Flawless Milano è nata da questa esigenza e racconta le migliori esperienze da vivere a Milano con stile, precisione e personalità.

Flawless® è una realtà nata nel 2014 dal sogno di tre professionisti della comunicazione, della moda e del mondo digitale. Ogni giorno la nostra redazione vive le bellezze della città e ve le riferisce, per darvi idee, spunti e indicazioni sempre nuovi.

Copyright © 2020 Flawless Living s.r.l. - Via Copernico 8 - 20125 Milano - PI 08675550969