To Top
Lifestyle

Tapas e Miscelazione per il Nuovo Aperitivo del Kilburn

In Porta Venezia l’aperitivo fra Signature cocktail e piadine golose

Al civico 25 di via Panfilo Castaldi, il cocktail bar di Porta Venezia dall’esplosiva anima British e cuore partenopeo, proprio come il suo proprietario Ennio, aggiunge un twist di convivialità e gusto al rito milanese d’eccellenza dell’aperitivo, seguendo il motto “Ora al Kilburn si beve e si mangia!”. Oltre alla sua ineccepibile mixology art, infatti, questa insegna del “buon bere” in città ha deciso di conquistare il palato di avventori e habitué con una nuova proposta food che accompagna alle più tradizionali patatine e olive una selezione di tapas perfette per la condivisione.

Tapas e Miscelazione per il Nuovo Aperitivo del Kilburn

Una celebrazione di quei sapori che raccontano l’italianità più golosa, a partire dalle piadine aperte e tagliate a trancetti che vengono arricchite, per l’occasione, da ricette che intrecciano terra e orto nel rispetto di una materia prima genuina e d’eccellenza. Dal fresco connubio fra speck, datterino, rucola e stracchino alla più saporita versione con coppa stagionata, valeriana, funghi porcini trifolati e salsa boscaiola o, ancora, con prosciutto crudo, rucola, salsa rosa e olive taggiasche. Non manca l’alternativa per i palati veg a base di verdure di stagione e zucchine alla scapece – queste ultime nella tradizione ricetta in puro stile campano – e la possibilità di richiedere piadine vegane e gluten free.

Tapas e miscelazione per il nuovo aperitivo del Kilburn

CHIAMANAVIGATORE

Una tapa tira l’altra, soprattutto se ad accompagnare il vostro aperitivo sono i Signature Cocktail del Kilburn, una selezione particolare di drink che giocano sulla stagionalità degli ingredienti e su basi alcoliche e Spirits di prestigio, accuratamente scelti dal patron Ennio e dal suo savoir faire in materia di mixology art. Un inebriante giro intorno al bicchiere fra suggestioni internazionali e sperimentazione, da sorseggiare lentamente avvolti dall’atmosfera accogliente e dalle luci soffuse di un locale che rivive il fascino cosmopolita londinese e la ricercatezza meneghina. Un brindisi nel segno della ben ritrovata convivialitàfra tapas e miscelazione d’autore.