To Top
Ristoranti

The Stage

Il ristorante dove sembra di essere a New York

Ciao sono Paolo e mi sono innamorato al The Stage. Pare di essere a New York, ma al posto di Times Square scendi giù e sei in Piazza Gae Aulenti a Milano.

Mi sono svegliato con quella voglia di New York che sa di bagel al salmone e formaggio morbido, di lunghi caffè bevuti per strada, di vapore compresso che fischia dai tombini. Quella New York che ti schiaffeggia di gelo le guance, che per sopravvivere ti butti nel primo pub a caso sulla strada e ti accorgi subito che è proprio quello giusto.

Quello dove incontrerai la persona giusta, appoggiata al bancone del bar, dalla parte opposta alla tua. Vi guarderete di soppiatto, camuffando momenti di imbarazzo con gesti assurdi, e magari dopo ci scapperà pure un sorriso. Sempre sorridendo ti alzerai, goffo come non sei mai stato prima, e scalerai di tre o quattro sgabelli, uno alla volta, impacciato come quando alle elementari odiavi sentire addosso gli occhi delle persone durante l’appello e usciva il tuo nome.

Fianco a fianco ti getterai a capofitto nell’impresa coraggiosa di entrare nell’universo parallelo di chi ti siede accanto, di solcare quel limite invalicabile dell’essere estranei. Con voce rotta in recupero asmatico – “Ciao, cosa bevi?” – realizzando istantaneamente che hai toccato il punto massimo della tua carriera da sfigato, superandolo in un attimo – “te ne posso offrire un altro?” – Sempre peggio, sei davvero un coglione.

Ma è proprio lì, nel tuo superarti – come quando il film è talmente brutto che diventa cult – che lei ti guarda e ti apre il mondo. Così comincia l’amore, o quello che mi auguro che sia. E New York non c’entra nulla.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Camera Con Vista

Via Santo Stefano, 14/2a 40125 Bologna

Incastonata all’interno della storica cornice di Palazzo Isolani, con affaccio su Piazza Santo Stefano, questa ricercata insegna trae l’ispirazione del suo nome dall’omonimo libro di Edward Morgan Forster e dalla pellicola di James Ivory. Un luogo dedicata ai piaceri del “buon cibo” e del “buon bere” che nel 2017 si trasforma in un bistrot e cocktail [...]

I Conoscenti

Via Manzoni, 6 40122 Bologna

All’interno dell’antico palazzo del ‘300, abitato un tempo dalla famiglia Conoscenti, nasce I Conoscenti: un locale sfaccettato dalle diverse anime, declinato in cocktail bar, ristorante - al piano terra - e perfino in un elegante locanda al piano superiore. Un ambiente sofisticato e accogliente, capace di sorprendere per la cura nei dettagli e un’offerta gastronomica raffinata, [...]

Sette Tavoli

Via Cartoleria, 15/2 40124 Bologna

Di fronte al Teatro Duse, al civico 15/2 di via Cartoleria, apre le porte alla città Sette Tavoli, un’insegna sospesa nel tempo, luogo d’incontro tra cultura e cucina. Come si evince dal nome, qui ci sono solo sette tavoli, ognuno dei quali ispirato a un artista, poeta o scrittore amante dei piaceri della tavola e soprattutto [...]

Miramonti l’Altro: la Fuga Culinaria al Confine con la Franciacorta

Via Crosette, 34 25062 Concesio

Situato in un quartiere residenziale di Concesio, piccolo comune in provincia di Brescia, il ristorante Miramonti l’Altro ha l’aspetto di un’elegante villa con giardino. Il verde fa da contrasto con il bianco delle pareti e cattura subito lo sguardo, riposandolo. Varcata la soglia, tutt’intorno è uno spettacolo di impeccabile ordine e armonia, come se la [...]

I Tuscani

Via Dante Alighieri, 18R 50121 Firenze

Una realtà imprenditoriale che ha inizio nel 2012 a San Frediano - Diladdarno come amano dire i fiorentini -, con il piccolo “Bistrot de I Tuscani” e già allora la parola d’ordine era “ciccia” e prodotti di qualità. Parola che è rimasta come vero e proprio manifesto dei ristornati I Tuscani, oggi presenti sia in Via Dante Alighieri [...]