To Top
Etnici

Vasiliki Kouzina

Un bistrot elegante e ricercato che profuma di Grecia già dal nome

Quando Milano comincia a diventare grigia, fredda e umida, vuol dire che il lungo inverno è iniziato e che il mio conto alla rovescia per l’estate è ufficialmente ripartito. Sono una fan assoluta del Mar Mediterraneo, delle sue isole, del clima mediterraneo e della dieta mediterranea. Mi sento isolana e mediterranea fino al midollo e in particolare amo la Grecia, i miti greci (Medea tra le mie preferite), il meltemi, e ça va sans dire il cibo greco. Qui a Milano, in via Clusone, qualche mese fa ha aperto un luogo assolutamente #flawless che profuma di Grecia già dal nome: Vasiliki Kouzina.

La proprietaria è Vasiliki Pierrakea, una giovane donna alta e sorridente, piena di fascino e gentilezza. Originaria del Peloponneso, è volata in Italia per un Master in Bocconi e dopo anni trascorsi a Milano cucinando a domicilio nelle case di amici, per trasmettere i segreti e le delizie della cucina tradizionale greca con un piccolo catering, ha deciso di aprire il suo òikos non lontano da Porta Romana.

Vasiliki Kouzina - Milano

Ma non vi aspettate la classica trattoria greca con tovagliette bianche e blu, come di quelle già viste e riviste. Vasiliki Kouzina è il luogo che non ci si aspetta, un vero e proprio bistrot, elegante, caldo, luminoso e pieno di colore. Vasiliki ha curato l’arredo in ogni dettaglio: specchi alle pareti che creano giochi di luce e riflessi – quasi di kubrickiana ispirazione – molto velluto, sedie in legno, lampade di design in ottone e tanto, anzi tantissimo rosso. Uno stile a metà tra quello ottomano e quello pompeiano. Colori potenti e caldi, che vi avvolgeranno non appena varcata la soglia.

Vasiliki Kouzina - Milano

Il menù, curato dallo chef Giannis Baxevanis, è decisamente invitante e all’altezza dell’ambiente. Curato e con ricette che spaziano dalle più tradizionali tzatziki e melitzanosalata, all’immancabile Moussaka, a piatti più ricercati come il polpo al miele o la lombata di maiale con fichi e sedano. Per il lunch c’è una formula gourmet, per cui con 15€ si può scegliere una salsina come antipasto (a scelta tra tre alternative) da spalmare sul loro meraviglioso pane nero; un piatto principale, dolce acqua e caffè.

La carta dei vini vede come protagonisti ovviamente quelli greci. Ho provato un metodo classico che si chiama Paranga (sì, proprio come la famosa spiaggia della festaiola Isola di Mykonos), dell’azienda Kir Yianni. Grande piacevolezza unitamente a una bella struttura, uno spumante che ci ha fatto compagnia a un compleanno tra amiche durante il quale abbiamo riso, mangiato, bevuto e goduto della vita.

Efharistò, cara Vasiliki. Il tuo salotto è veramente un piccolo gioiello!

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Scannabue Caffè Restaurant

Largo Saluzzo, 25/h 10125 Torino

Se cercate un bistrot dal gusto giovane e informale che stuzzichi il palato con proposte della tradizione mescolate alla ricerca di nuovi piatti, magari il tutto annaffiato da un ottimo vino, ecco a voi la soluzione: Scannabue. Siamo in Largo Saluzzo, San Salvario, nel cuore pulsante della movida torinese. Un quartiere sul quale fino a qualche anno fa [...]

Crotto dei Platani

Via Regina 73, 22010 Brienno

È estate: colori, profumi e odori vi spingono ad andare sul lago per pranzo. E poi vi ritrovate a Brienno, al civico 73 di via Regina. Come un diamante, il ristorante Crotto dei Platani è letteralmente incastonato nella roccia, tra il Lago di Como e il Monte Gringo. Una veranda che promette riservatezza, con vista a dir poco mozzafiato. Poi un giardino, di fiori e platani e un terrazzino a dominare tutto [...]

BA

Via Raffaello Sanzio, 22 20149 Milano

Ba Asian Mood nasce nel 2011, in una Milano che proponeva ristoranti cinesi molto simili, spesso più orientati alla quantità che alla qualità e caratterizzati da una proposta culinaria appiattita in termini di ingredienti e abbinamenti. Il fondatore di BA, Marco Liu, decise di rompere questo schema, portando in tavola l’autentica cucina cinese ed educando i commensali agli ingredienti [...]

Shambala

Via Giuseppe Ripamonti, 337 20141 Milano

Il nome Shambala deriva dai lama tibetani e significa “Fonte della felicità “, e se non sempre il nome è già una certezza, non appena varcherete i grossi portoni in legno, vi renderete conto che in questo caso lo è. Gli spazi sono ampi e colorati, ci sono tre differenti sale con altrettante ambientazioni e [...]

I Migliori Ristoranti con Giardino di Milano

To read this article in English, click here. Nonostante il tempo pazzerello degli ultimi mesi l’estate sta finalmente arrivando in pianta stabile anche a Milano ed è tutto bellissimo… fino a che la natura ovviamente non rende il calore insopportabile. Prima ancora che ve ne rendiate conto, vi ritroverete a fare avanti e indietro per [...]