To Top
Eventi passati

Identità Golose 2017

In arrivo il congresso culinario più atteso dell’anno

Mancano ormai pochi giorni a uno degli eventi gastronomici più attesi in ambito culinario sul territorio nazionale: l’edizione 2017 di Identità Golose.

Per chi ancora non avesse capito esattamente di che cosa stiamo parlando trattasi del primo congresso italiano di cucina e pasticceria d’autore ideata e fondata da Paolo Marchi nel 2004. Inaugurata senza non poche perplessità, questa manifestazione è arrivata alla sua tredicesima edizione, evento molto atteso non solo dagli operatori del settore ma anche da appassionati di alta cucina e ristorazione a più livelli.

Se l’anno scorso era stata la libertà a fare da protagonista, quest’anno la direzione lancia un tema in stretta relazione con il precedente, forse ancora più ampio: il viaggio. Il viaggio inteso nella sua accezione più ampia di migrazioni di popoli, contaminazioni di culture e tradizioni, diffusione di prodotti, idee, usi. “Un modo per ribadire anche temi più ampi come il consumismo e la globalizzazione dilaganti […] Tutto viaggia e da sempre: viaggia l’uomo, viaggiano i prodotti, viaggiano le idee” queste le parole rilasciate da Paolo Marchi.

Sempre più numerosi gli ospiti, gli eventi, gli incontri, le interviste e le occasioni di condivisione e conoscenza fornite dal congresso. Sarà interessante vedere come chef ed esperti del settore affronteranno il tema, ognuno con il proprio punto di vista. L’evento durerà tre giorni – dal 4 al 6 marzo – e Flawless Milano ha scelto lunedì per partecipare e portarvi un racconto di questa giornata. La scaletta prevede tanti nomi e tutti di estrema rilevanza e interesse: la mattina infatti aprirà con un intervento di Carlo Cracco, Camanini, Lopriore e una chisura con il primo chef al mondo: Massimo Bottura.

A cavallo del pranzo, Cantine Ferrari e World’s Best Restaurants presentano un focus sull’arte dell’ospitalità tra cui interverranno tra gli altri anche Umberto Bombana e Søren Ledet. Nel pomeriggio invece oltre a una stella come Niko Romito vi saranno diverse partecipazioni dal Sud America come Palmiro Ocampo, Rodolfo Guzman e lo stravagante Angel Leon. Avranno il compito di concludere questa intesa giornata Hilde Soliani ed Enrico Bartolini.

Noi non vediamo l’ora di essere lì e fare del nostro meglio per potervi raccontare di tutto e di più: nuove tendenze, novità in ambito tecnologico, magari qualche anticipazione su nuovi progetti, punti di vista ed esperienze… Stay tuned!

Ti potrebbero interessare anche...

Orticola

Orticola è l'appuntamento primaverile meneghino total green: una mostra mercato di fiori, piante e frutti insoliti, rari e antichi che si tiene ai Giardini Pubblici Indro Montanelli, nel cuore del quartiere eccentrico di Porta Venezia. La mostra botanica raccoglie i migliori espositori e vivaisti provenienti da tutta Italia e dall'estero e, come ogni anno, presenta un tema: per questo 2019 è la volta di “Piante [...]

Floralia

L’arrivo della primavera a Milano è annunciato dall’appuntamento fisso di Floralia, il primo in termini di calendario degli eventi “floral chic” della città. Cromie e profumi da tutta Italia fioriscono in Piazza San Marco, che da piazza-gioiello di Brera si trasforma in piazza bouquet. Per un intero weekend, il bellissimo sagrato della chiesa diventa un coloratissimo mercato all’aperto che ospita [...]

La Vendemmia di Montenapoleone 2018

Eccoci arrivati ai primi di ottobre e, come ogni anno, è tempo di vendemmia. No, non stiamo parlando di quella che impegna puntualmente gli agricoltori nei loro campi, ma quella più chic e mondana che ormai da nove anni interessa il Quadrilatero della Moda: la Vendemmia di Montenapoleone. Dall’8 al 14 ottobre, Milano sarà la città [...]

COLLECTIBLES, il nuovo progetto di Hangar Design Group

Milano non è solo la città del food, del drink e del fashion, ma anche la città del design. Durante i giorni della Design Week, gli occhi di tutto il mondo sono puntati sulla nostra città che pullula di occasioni per i creativi che vogliono mostrare il proprio talento. Fra questi, ci sono quelli di Hangar [...]

TIME TO ART

Fin dalla sua nascita, nel 1983, Swatch ama avvicinare l’arte alle persone. E quest’anno, con l’esposizione TIME TO ART che prenderà forma a Milano, Swatch ripercorre i momenti più salienti di 35 anni d’amore per l’arte: via Montenapoleone per 9 giorni, dal 5 al 13 aprile, diventerà il set per una passeggiata mozzafiato all’insegna dell’ispirazione [...]