To Top
Abbigliamento & Accessori

Guya

Il meglio dello streetwear a due passi da Piazza Repubblica

Per quanto riguarda l’abbigliamento a Firenze, Guya è una miniera di tesori e creatività, sospesa a metà fra lo storico negozio a conduzione familiare e la piccola gemma nascosta tutta da scoprire. In una città conosciuta per la sua moda classicheggiante e formale, oltre che per la qualità della sua sartoria, questo negozio mantiene tutta la qualità ma volgendola verso i contemporanei dello streetwear.

Il negozio venne aperto negli anni ‘70 dai coniugi Anna e Luigi Nigi, che si specializzarono nello scovare brand di nicchia e nuovi, promettenti designer della zona. Facciamo un salto avanti di dieci anni e troviamo il negozio originale non solo più consolidato nel suo successo ma anche ampliato con un secondo spazio in via Calimala: la creatività della moda fiorentina era al suo apice.

Con l’arrivo delle due sorelle Benedetta e Guya (si chiama proprio così) la famiglia si espande di pari passo con la proposta di brand, che assume ora un respiro più internazionale, caratterizzato da un’attentissima ricerca del look più indipendente e avant-garde. Il negozio fu uno dei primi a commercializzare le collezioni di un top brand come Maison Margiela, ad esempio. Una spinta verso il nuovo e l’audace che non si è persa col tempo ma, anzi, si è rafforzata.

Oggi le due boutique fiorentine, entrambe in pieno centro storico, vendono il meglio del meglio dell’ultima moda, brand moderni e influenti come Off-White, Comme des Garçons, Yohji Yamamoto, Raf Simons x Adidas, Vivienne Westwood e molti altri. L’atmosfera che si respira in negozio è molto più amichevole e distesa di quella che siamo abituati a trovare nelle boutique di alta gamma dove solitamente (lo sappiamo tutti) l’alterigia è di rito.

Non vi resta che andare e dare un’occhiata alle collezioni, allora, lasciarvi travolgere dall’hype e trovare quel capo innovativo e giovanile che rinfreschi il vostro guardaroba lanciandovi nel sofisticato universo dello streetwear couture.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di firenze e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Codognato

San Marco, 1295 30124 Venezia

Attilio Codognato – classe 1938 – è un nome emblematico nel panorama della gioielleria italiana grazie ad un singolo store nel centro di Venezia che ancora oggi, dopo più di 150 anni dalla sua apertura, rimane un punto di riferimento dell’oreficeria di lusso. Situato a pochi passi da piazza San Marco, al civico 1295, la [...]

Enoteca Pinchiorri

Via Ghibellina, 87 50122 Firenze

Incastonato nell’incantevole centro storico di Firenze, a pochi passi da Piazza della Signoria, l’Enoteca Pinchiorri, premiato col massimo delle stelle Michelin, è nella top 10 dei ristoranti più prestigiosi d’Italia e vanta riconoscimenti internazionali che lo rendono noto in tutta Europa. All’interno del palazzo Jacometti-Ciofi in via Ghibellina 87, questa insegna di proprietà dell’emiliano Giorgio Pinchiorri e [...]

Martinica

Via Antonio Bertola, 29/A 10122 Torino

Entrando in certi luoghi si può immediatamente cogliere l’anima di una persona, la personalità della mente creativa che vi sta dietro. È il caso di Martinica, boutique innovativa e di classe nel centro di Torino che prende il nome dalla sua frizzante e raffinata proprietaria, Martina, la quale ha saputo imprimere nel proprio negozio tutta [...]

Dodidì Vintage

Via Andrea Costa, 119/C 40134 Bologna

Le mode, si sa, “fanno giri immensi e poi ritornano”, per usare le parole di Venditti. Questo non significa riacquistare un look in voga ogni volta che un modello di scarpe o un taglio di pantaloni riguadagna tendenza. Fortunatamente, a Bologna il paradiso del second-hand è Dodidì Vintage, al civico 119/C di via Andrea Costa, [...]

Freak Andò

Via delle Moline, 14/c 40126 Bologna

Maurizio Marzadori è il nome da tenere a mente nel panorama dell’antiquariato bolognese. Insegnante e collezionista d’arte, nel 1987 fonda Freak Andò, un’insegna dove coniuga la sua passione per l’arte e il design, proponendo pezzi unici sia italiani che internazionali. Due sono le insegne Freak Andò presenti a Bologna: la Galleria al civico 14/c di [...]