To Top
Cocktail Bar

Elita BAR

Food & drink a colpi di playlist d’autore: il cocktail bar devoto alla musica e al divertimento

Milano città della moda, del design, delle opportunità, ma anche – e soprattutto – del buon bere. Ragione per cui quando al tavolo non arriva un cocktail “fatto bene”, si rosica. La zona dei Navigli, come è ormai noto, rientra nell’albo di quelle consacrate alla vita notturna: il “Tomorrowland dell’happy hour” va in scena qui, al cospetto del fascino delle case di ringhiera. È per via delle numerose insegne in cui ci s’imbatte che spesso risulta insidioso trovare il proprio posto del cuore. Quindi, se ancora non avete avuto questa fortuna, prendete carta e penna e segnatevi l’Elita BAR.

Elita BAR

Meta imprescindibile per molti degli assidui frequentatori del quartiere, questo locale dà lezioni di stile: un po’ underground, un po’ rock, un po’ pop, è energia allo stato puro. Drink e piatti sfilano sulle note di playlist ritmate che vengono messe in pausa solo al momento della chiusura, in tarda serata. Poi, il giorno dopo si ricomincia. 

Elita BAR

Alla base dell’Elita BAR c’è un insieme di valori che coincide con la condivisione di momenti e passioni. È il cocktail bar degli amici di una vita e delle nuove conoscenze (a patto che non siano noiose); è degli esploratori delle culture e delle subculture musicali ed è dei semplici curiosi. È di chi non si stanca a scavalcare – almeno con la mente – i confini geografici. I pezzi riprodotti o suonati live dai musicisti e dagli immancabili dj guests di elettronica, sono un richiamo alle terre promesse del clubbing. Così, tra una traccia e l’altra, si avvicina la Germania, l’Inghilterra o qualsiasi paese si stia pensando, si riscopre il bello dell’Italia e dello stare insieme. 

Elita BAR

Pochi fronzoli e tanta sostanza. L’Elita BAR trasuda una semplicità potente come un pugno allo stomaco, diretta come il claim all’ingresso, ben visibile sulla parete dietro il bancone. Niente spoiler, andateci per scoprire cosa c’è scritto. Il design, dunque, non può che essere minimal (ma curato, ça va sans dire), con twist post industriali: tavoli e sedie di ferro all’esterno, arredi dalle tonalità scure all’interno, resi vivaci da chicche stravaganti sparse qua e là, perfino dove non ce le si aspetta. 

Elita BAR

Il menù completa il tutto con coerenza; segue il corso delle stagioni e mette al primo posto la qualità della materia prima. Burgers, pasta, fish and chips, secondi di carne e pesce, spalleggiati da una buona carta di vini e birre. I drink meritano una menzione speciale: preparati con sapienza, soddisfano i gusti di chiunque. Se avete palati esigenti, sfidate i barman; a loro piace sperimentare. Col gin tonic non si scherza: una garanzia in fatto di mix di sapori, freschezza ed equilibrio. Non a caso l’Elita BAR detiene il merito di precursore della “febbre del gin” (adesso sapete a chi dare la colpa), perciò i distillati utilizzati e che vengono sorseggiati sono di livello. Provare per credere. 

Elita BAR

Insomma, andateci in qualsiasi momento della giornata: a pranzo, per l’aperitivo, a cena o dopo cena. Ma fatelo solo se siete intenzionati a svagarvi, a incontrare gente e ad ascoltare tanta buona musica.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Il Cocktail Bar di Flavio Angiolillo al Mercato Centrale Milano

Via Sammartini, angolo Piazza Quattro Novembre 20125 Milano

Flavio Angiolillo e la sua piccola grande famiglia segnano un altro colpo, questa volta nella vibrante cornice del Mercato Centrale Milano, con un inedito cocktail bar sotto il segno della miscelazione d’eccellenza. Un luogo di incontro e condivisione, informalità e (soprattutto) “buon bere”, cardine di una proposta alcolica - e non -, in cui, a trionfare dietro il bancone, [...]

Maré | Cucina Caffè Spiaggia Bottega

Ripa di Porta Ticinese, 67 20143 Milano

Al civico 67 di Ripa di Porta Ticinese è sbarcato Maré, insegna dal cuore romagnolo che, dal Portocanale di Cesenatico è approdato alle acque del Naviglio Grande, con l’obiettivo di portare a Milano i sapori, i profumi e i colori di una cucina genuina, fatta con amore e passione, lungo un racconto che testimonia la tradizione marinara della [...]

Il Mercato Centrale Milano

Via Sammartini, angolo piazza Quattro Novembre 20125 Milano

Firenze, Roma, Torino e Milano: finalmente anche il capoluogo meneghino può vantare la presenza del suo Mercato Centrale, un punto di incontro, contaminazione, buon mangiare e buon bere, incastonato nel lato ovest della Stazione Centrale, in Piazza IV Novembre, angolo via Sammartini. Un grande spazio su due piani in cui artigianalità, territorio, creatività e vocazione culturale dialogano sinergicamente e che, a seconda delle [...]

Terrazza Aperol Apre a Venezia

Campo Santo Stefano, 2780 30124 Venezia

Quale miglior città se non Venezia per sorseggiare al tramonto un ottimo Aperol Spritz, l’iconico drink protagonista dell’aperitivo italiano capace di mettere d’accordo tutti i palati con la sua tonalità arancio e l’inconfondibile gusto dolceamaro. Ed è proprio nel cuore della Serenissima che il primo Aperol Flagship nel mondo apre le sue porte, un locale [...]

Jardin La Ménagère

Via Baccio Bandinelli, 98 50142 Firenze

Si propone in una veste inedita, en plein air e stellata La Ménagère di Firenze che ha aperto Jardin La Ménagère nell'elegante location Riva Lofts affacciata sulle rive del fiume Arno. Un’insegna che aveva già abituato i fiorentini ad un ambiente piacevole e curato e a una cucina degna di nota con il locale di via de’ Ginori e [...]