To Top
Eventi passati

Il Duomo di Milano svela i suoi angoli nascosti

Così famoso, così sconosciuto...

Il Duomo di Milano festeggia quest’anno i suoi 630 anni. Sei secoli più che intensi: tra bombardamenti, restauri e ricostruzioni. Sei secoli di arte e di architettura legati indissolubilmente alla storia della città. Da settembre a dicembre 2017, la Veneranda Fabbrica del Duomo farà un enorme regalo ai milanesi, ai turisti e agli appassionati che vorranno conoscere luoghi solitamente non accessibili al pubblico.

Duomo di Milano | Facciata

Sette appuntamenti nel pomeriggio, per entrare nel cuore del Duomo di Milano, conoscere da vicino le sue storie, i suoi misteri e i suoi segreti. Il programma di visite permetterà di addentrarsi nei luoghi più affascinanti e sconosciuti della Cattedrale; luoghi solitamente nascosti agli occhi dei turisti come gli scavi archeologici, le Terrazze, il Museo della Cattedrale o il preziosissimo Archivio, vero e proprio diario secolare della nostra città.

Duomo Milano | Terrazze

L’iniziativa è iniziata il 9 settembre alle 15:30, con una visita per conoscere le origini del Duomo, la sua area archeologica e il Battistero. Prima che la costruzione della cattedrale iniziasse, infatti, alla fine del ‘300, esistevano due cattedrali paleocristiane, Santa Maria Maggiore e la Basilica di Santa Tecla, e un battistero, detto di San Giovanni alle Fonti, dove Sant’Agostino venne battezzato da Sant’Ambrogio più di sette secoli fa.

Duomo di Milano | Vista dal basso

Il 17 e il 19 settembre si è tenuta la visita guidata al Duomo, i protagonisti e le celebrazioni annuali della Nivola utilizzata per mostrare a tutti la reliquia più importante custodita nella Cattedrale: il Sacro Chiodo. Nella festa dell’Esaltazione della Santa Croce l’arcivescovo viene issato su un carro del ‘600 per quaranta metri sopra il catino absidale dove il Sacro Chiodo è sospeso nel suo tabernacolo, prende la reliquia e la riporta a terra fra i fedeli per poi riposizionarla nella sua sede. Nivola deriva dalla parola “nuvola” e prende il nome dal carro-ascensore che porta su e giù l’arcivescovo.

Duomo di Milano | Ingresso

Il 23 settembre, invece, è stato il momento della visita alle Terrazze con i loro otto chilometri quadrati calpestabili decorati dalle centotrentacinque guglie, mentre sabato 14 ottobre c’è stato il momento più affascinante, dedicato al “Duomo segreto” : una visita al Presbiterio, alla Cappella Jemale riservata alle celebrazioni del Clero Capitolare e alla Sacrestia Aquilonare, accessibile solo ai sacerdoti.

Duomo Milano | Guglie

Ma ecco gli appuntamenti previsti in programma per i prossimi mesi:

L’11 novembre l’incontro, col nome “Racconti di Luce“, vi farà conoscere da vicino i segreti e le origini delle vetrate monumentali: il Duomo ne contiene cinquantacinque, alcune delle quali risalgono al quattordicesimo secolo, mentre le più recenti sono state realizzate negli anni ’80. Potrete ammirare questo vero libro di storia scritto nel vetro dipinto, in ogni particolare, anche quelli normalmente preclusi dalla distanza, e apprezzarne le tecniche artistiche conoscendo i vari artigiani che si sono avvicendati nei lavori.

Duomo Milano | Vetrate

Il 25 novembre la visita avrà titolo “Il popolo di marmo. La scultura della cattedrale” e si concentrerà sulle sculture realizzate nel corso dei secoli per la cattedrale con un percorso che si muoverà attraverso le sale del Museo del Duomo fra santi, mostri, eroi e re. Il Duomo è decorato da tremila e quattrocento statue, oltre che di altre settecento figure umane negli altorilievi. Molte di queste statue, le più preziose e antiche, furono appunto trasferite nel Museo del Duomo dopo la Seconda Guerra Mondiale. Essendo costruite per essere guardate da una grande distanza e dal basso, i molti scultori hanno modificato le dimensioni delle statue creando proporzioni illusionisticamente perfette. Tutte queste e molte altre tecniche verranno illustrate nel corso della visita.

Duomo Milano | Statue

Il 2 dicembre questo itinerario si chiuderà con la visita al luogo più importante e dal valore inestimabile: l’Archivio della Fabbrica del Duomo, affacciati sull’immensa abside del Duomo, in cui sono raccolti documenti, fotografie e testimonianze scritte sulle origini, le storie e i personaggi legati a questo simbolo milanese. I documenti più antichi sono vecchi di secoli e alcuni di questi saranno visionati tra cui quelli relativi all’atto di fondazione, alle donazioni più importanti e alle maggiori opere d’arte.

Duomo Milano | Statue

Un percorso ricco e affascinante che ha reso speciale questa straordinaria opera d’architettura e di arte non solo nella città di Milano, ma nel mondo intero. Un’esperienza unica per scoprire uno dei più colossali siti storici al mondo fin nelle sue parti più nascoste.

Per informazioni su prezzi, orari e prenotazioni visitate la pagina dedicata all’evento nel sito della Veneranda Fabbrica del Duomo.

Ti potrebbero interessare anche...

Il Quartiere Arcobaleno

Puoi lasciarti conquistare dalla maestosità del Duomo. Puoi lasciarti rapire dalle vetrine di Montenapoleone, del Quadrilatero della moda o della sontuosissima Galleria di Vittorio Emanuele. Goderti un pic-nic a Parco Sempione o addentrarti nei musei di Palazzo Reale o della Pinacoteca di Brera. Qualsiasi vezzo, lusso o attività tu voglia concederti, sai già che Milano [...]

Orticola

Orticola è l'appuntamento primaverile meneghino total green: una mostra mercato di fiori, piante e frutti insoliti, rari e antichi che si tiene ai Giardini Pubblici Indro Montanelli, nel cuore del quartiere eccentrico di Porta Venezia. La mostra botanica raccoglie i migliori espositori e vivaisti provenienti da tutta Italia e dall'estero e, come ogni anno, presenta un tema: per questo 2019 è la volta di “Piante [...]

Torino esoterica

La magia è ciò che può rendere interessante un luogo, ciò che ci permette di viaggiare indietro nel tempo e sognare qualcosa che dalla realtà è considerato distante. Il capoluogo piemontese da sempre riveste il ruolo di polo attrattivo a livello turistico e culturale ma c’è qualcosa in più da sapere: Torino è considerata la [...]

Floralia

L’arrivo della primavera a Milano è annunciato dall’appuntamento fisso di Floralia, il primo in termini di calendario degli eventi “floral chic” della città. Cromie e profumi da tutta Italia fioriscono in Piazza San Marco, che da piazza-gioiello di Brera si trasforma in piazza bouquet. Per un intero weekend, il bellissimo sagrato della chiesa diventa un coloratissimo mercato all’aperto che ospita [...]

La Vendemmia di Montenapoleone 2018

Eccoci arrivati ai primi di ottobre e, come ogni anno, è tempo di vendemmia. No, non stiamo parlando di quella che impegna puntualmente gli agricoltori nei loro campi, ma quella più chic e mondana che ormai da nove anni interessa il Quadrilatero della Moda: la Vendemmia di Montenapoleone. Dall’8 al 14 ottobre, Milano sarà la città [...]