To Top
Abbigliamento & Accessori

Gio Moretti

All'avanguardia della moda dal 1970

Esistono numerosi dilemmi nel mondo della moda: che tessuti e che tagli scegliere, che trend si affermeranno di più a due stagioni da adesso. Ma ne esiste uno che mette in discussione l’esistenza stessa dalla moda: giocare secondo le regole commerciali e i desideri del pubblico o lasciarsi guidare dalla propria visione? Il primo sentiero è il più prevedibile e remunerativo, ma solo il secondo sentiero è capace di spalancare nuovi orizzonti e, infine, generare quella scintilla che fra vent’anni continuerà a spingere giovani donne a spendere i propri risparmi su una borsa couture. Questa è la magia che sta alla base di quel negozio che Gio Moretti aprì nel 1970 in via della Spiga.

Gio Moretti - Milano

Quando aprì per la prima volta, Gio Moretti stonava fra i fruttivendoli, macellai e piccole osterie che occupavano quella strada. Chi avrebbe potuto dire che quella boutique da 450 metri quadri sarebbe diventata un simbolo internazionale di moda all’avanguardia e avrebbe fatto di quella strada il sinonimo mondiale del luxury? Gio trovava i visionari e gli arditi e li riuniva, provando a predire ciò che il pubblico avrebbe presto amato prima che il pubblico stesso lo sapesse: all’alba degli anni ’80 fu la pioniera italiana che introdusse Thierry Mugler e Jean Paul Gaultier; negli anni ’90 fece lo stesso con Donna Karan, Calvin Klein e Gianni Versace.

Gio Moretti - Milano

La tradizione prosegue oggi con Gio e le sue figlie, Laura e Monica, nello stesso posto, anche se ora il negozio è un lussuoso spazio da 1600 metri quadri ristrutturato di recente da Fernando Mosca in uno stile moderno e quasi minimale, con finiture di arenaria spagnola e una stupenda illuminazione. Oltre al vestiario da donna e da uomo (che include brand come Givenchy, Balmain, Lanvin, Diane von Frustenberg e Missoni), il negozio ospita una sezione di libri e riviste e un intero piano dedicato alle collezioni contemporanee oltre che un negozio nel negozio di Ermanno Scervino.

Gio Moretti - Milano

E fino ai giorni nostri le più importanti fashionistas entrano da Gio Moretti per una esperienza di shopping unica al mondo, una di quelle dove si può trovare di tutto e di più e sogni e creatività non hanno limiti.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Codognato

San Marco, 1295 30124 Venezia

Attilio Codognato – classe 1938 – è un nome emblematico nel panorama della gioielleria italiana grazie ad un singolo store nel centro di Venezia che ancora oggi, dopo più di 150 anni dalla sua apertura, rimane un punto di riferimento dell’oreficeria di lusso. Situato a pochi passi da piazza San Marco, al civico 1295, la [...]

Martinica

Via Antonio Bertola, 29/A 10122 Torino

Entrando in certi luoghi si può immediatamente cogliere l’anima di una persona, la personalità della mente creativa che vi sta dietro. È il caso di Martinica, boutique innovativa e di classe nel centro di Torino che prende il nome dalla sua frizzante e raffinata proprietaria, Martina, la quale ha saputo imprimere nel proprio negozio tutta [...]

Dodidì Vintage

Via Andrea Costa, 119/C 40134 Bologna

Le mode, si sa, “fanno giri immensi e poi ritornano”, per usare le parole di Venditti. Questo non significa riacquistare un look in voga ogni volta che un modello di scarpe o un taglio di pantaloni riguadagna tendenza. Fortunatamente, a Bologna il paradiso del second-hand è Dodidì Vintage, al civico 119/C di via Andrea Costa, [...]

Freak Andò

Via delle Moline, 14/c 40126 Bologna

Maurizio Marzadori è il nome da tenere a mente nel panorama dell’antiquariato bolognese. Insegnante e collezionista d’arte, nel 1987 fonda Freak Andò, un’insegna dove coniuga la sua passione per l’arte e il design, proponendo pezzi unici sia italiani che internazionali. Due sono le insegne Freak Andò presenti a Bologna: la Galleria al civico 14/c di [...]

Sartoria Vanni

via dei Fossi 51/r 50123 Firenze

Firenze è una delle capitali mondiali della sartoria italiana, in particolare per quanto riguarda la moda uomo. Un’insegna particolarmente apprezzata anche a livello internazionale è quella di Sartoria Vanni, attiva sul suolo fiorentino dal 1818, quando nacque come piccolo laboratorio all’interno del centro storico. Situata in via dei Fossi 51/r, negli anni l’insegna si è [...]