To Top
Lifestyle

Vino à Porter

Fate il quiz e in 30 secondi scoprirete il vino perfetto per voi

Diciamoci la verità: nella nostra vita inseguiamo l’abbinamento. A tutti i costi. Quando conosciamo un potenziale partner, quando usciamo per andare al lavoro e cerchiamo di abbinare al meglio i vestiti, quando cuciniamo e stiamo attenti a non proporre gusti che stridano tra loro (difficile trovare un carpaccio di pesce crudo abbinato a una trippa!), quando organizziamo una serata tra amici e potrei andare avanti ancora… Ebbene, anche in termini di “abbinamento vino” esiste quello perfetto per noi: il vino adatto alle nostre caratteristiche personali, alle nostre abitudini, gusti e ovviamente adatto di volta in volta ai più svariati piatti. Facile a dirsi ma difficile a farsi. O meglio, difficile a scegliersi!

In soccorso di tutti coloro che si sentono persi nel meraviglioso mondo del vino, arriva Vino à Porter, start up con soci quattro giovani ragazzi sotto la trentina che nasce nel febbraio 2016. Vino à Porter è un sito internet – che presto diventerà app – che punta tutto su due parole chiave fondamentali: velocità e abbinamento. Dal loro portale potrete fare un ordine di vino che arriverà direttamente a casa vostra (o all’indirizzo da voi segnalato) in appena 30 minuti dall’ordine (che diventano 45 se abitate fuori dalla cerchia centrale della città e 48 h se abitate in altre città di Italia) e soprattutto vi sarà consegnato alla giusta temperatura, per essere servito subito a tavola.

Sul sito troverete un quiz con il quale poter capire quale sia il giusto vino per voi, per i vostri gusti, per la cena che state preparando o per quella a cui state per partecipare. Con l’indispensabile aiuto di un sommelier, infatti, questi ragazzi hanno studiato (e sicuramente riusciranno ad affinare) un algoritmo tramite il quale riuscirete a trovare il vino giusto per ogni occasione, per il vostro modo di essere o per la persona a cui volete regalare una buona bottiglia.

vino-a-porter-2

La loro mappa dei vini classifica questi ultimi secondo dei #caratteri individuati: troverete così bianchi classificati come #stuzzicanti o #scacciapensieri oppure vini rossi #afrodisiaci o #saggi. A seconda che siano più o meno strutturati o, per esempio, profumati e aromatici. La selezione delle cantine punta a una qualità buona, senza picchi di prezzo elevati e soprattutto con piccole cantine non distribuite in GDO, difficili altrimenti da reperire. Ad oggi sono circa 150 le referenze presenti ma la selezione è in continuo divenire.

Il servizio, è giusto specificare, si rivolge a chi di vino non ha molta esperienza ma soprattutto a chi ha molta curiosità di capirne qualcosa in più. Oggi questi ragazzi organizzano settimanalmente delle divertenti degustazioni alla cieca, durante le quali si assaggiano vini potenzialmente interessanti per il loro portfolio e con l’aiuto di altre 15/20 persone si assaggiano le bottiglie, coperte, per decidere quali saranno quelle che verranno inserite nelle wine box. Un modo democratico e divertente per far diventare l’utente finale parte integrante del progetto.

Andate sul loro sito per scoprire a quale carattere appartenete… scommetto che vi è già venuta la curiosità!

 

Nota dell’editore: è con orgoglio che ti informiamo che questo articolo è sponsorizzato da Taste srl e promosso da FLAWLESS.life . Ti ringraziamo per supportare gli sponsor che rendono Flawless Milano possibile. Clicca qui per conoscere la nostra politica editoriale.