To Top
Wellness

Des Bains

Oasi di piacere, relax e quiete dall’atmosfera cinematografica

L’isola del Lido di Venezia, tra la laguna e il mare adriatico, è un luogo di pace dei sensi con una vista spettacolare della Serenissima. È nel 1900 che sorge qui l’Hotel des Bains, al n°17 del Lungomare Guglielmo Marconi e che, grazie alla sua imponente struttura e alla spiaggia antistante, ha reso nota in tutto il mondo questa località come grande stazione balneare. In sobrio stile art déco e liberty, questo spettacolare albergo farà da sfondo alle vostre giornate al Lido des Bains, indiscusso paradiso di relax in una cornice chic e sofisticata.
 

L’inaugurazione di questo Hotel richiamò al Lido di Venezia una schiera di personaggi illustri dell’alta borghesia e aristocrazia, non solo del Bel Paese, ma anche americana, tedesca ed inglese e fu premiata per i suoi impianti moderni all’Esposizione Nazionale di Torino, presentando Venezia come una città all’avanguardia, cosmopolita e sede del lusso. Ospiti dell’albergo e del litorale furono anche divi del grande schermo come Elizabeth Taylor e Robert De Niro, dopo l’inaugurazione della Mostra Internazionale di Arte Cinematografica nel 1932.

Des Bains

La spiaggia Des Bains è, dunque, una vera e propria icona dei primi anni del ‘900 nella Laguna e fu descritta da Thomas Mann nel suo “Morte a Venezia”. Luogo estremamente raffinato ed elegante, questo lido presenta le caratteristiche cabine con tetto in paglia che conferiscono un’atmosfera rilassante e originale. La pagoda della struttura include i principali servizi dello stabilimento e le terrazze offrono scorci panoramici sul mare. 
 

Nell’incantevole scenario della laguna veneziana, a pochi minuti dal centro della città, questo luogo è la meta ideale per fare un tuffo nelle fresche acque adriatiche e per prendere il sole rilassandosi a contatto con la natura, in un regno di pace e quiete in cui il tempo è scandito dalle onde del mare. Lasciatevi quindi trasportare dall’atmosfera magica e intima del Lido Des Bains.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di venezia e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Bahama Mama

Viale Col di Lana 1, 20136 Milano

Lo so, non ho mai scritto di beauty. Ma sono donna e come tutte, ogni tanto, cedo alla tentazione di farmi coccolare, cercando di rimediare agli stravizi che il mio lavoro inevitabilmente comporta. E anche se non sono un’esperta, le cose belle, i luoghi giusti, le persone migliori le riconosco subito. Bahama Mama: nome esotico ma [...]

Vespucci Milano

Via Privata Gerolamo Chizzolini, 2 20154 Milano

Il vero talento risiede in chi non smette mai di alzare l’asticella, di voler migliorare, scoprire ed innovare. Allo chef Alex Seveso, meglio conosciuto come Chef Alex, talento e creatività non mancano di certo, infatti non si è accontentato del successo del suo Kitchen Society ma ha deciso di rinnovargli completamente il look dando vita [...]

MAG La Pusterla

Via Edmondo de Amicis, 22 20123 Milano

Insegna iconica del capoluogo meneghino, il Caffè La Pusterla cambia il suo nome in MAG La Pusterla, sottolineando il sorprendente passaggio di testimone nelle mani di Flavio Angiolillo e della sua piccola grande famiglia - tra cui i suoi compagni di squadra da sempre Francesco Bonazzi, Carlo dall’Asta, Marco Russo, Benjamin Cavagna, Loris Melis e Lorenzo [...]

Blanche

Via Sirtori, 31 20129 Milano

Blanche è un salone di coiffeur. Anzi, no: c’è di più, è un beauty parlor a tutto tondo, negozio di curiosità originali e idee cadeaux deliziose, nonché punto di riferimento per i professionisti e gli aspiranti tali. Quando Blanche si definisce “Store and more”, è sincero. Perché l’essenza di Blanche non si può cogliere in una [...]

Allangolare | tutto attaccato

Via Plinio, 46 20129 Milano

Al civico 46 di via Plinio si svela un accogliente salotto meneghino, luogo di incontro, del “buon bere” e del “buon mangiare” letteralmente all’angolo con viale Abruzzi. Una magnetica atmosfera senza tempo, in un ricercato intreccio fra passato e presente, ricordi d’infanzia e sperimentazione, proprio come la storia di Sara e Niccolò che hanno fatto di un sogno nel cassetto [...]