To Top
Home Decor

Tessitura Bevilacqua

Garanzia di drappeggi artigianali di alta qualità nel cuore di Venezia

Immersa nel cuore di Venezia, L’Antica Tessitura Bevilacqua, nata nel 1875, incanta i propri ospiti con una produzione artigianale di tessuti pregiati per l’arredamento e l’alta moda. Nata come esclusiva produzione manifatturiera, dagli anni Trenta ha iniziato una lavorazione meccanica con tecniche che garantiscono la qualità dei materiali e disegni inediti ed esclusivi che hanno reso questa insegna nota in tutta Italia come un caposaldo della lavorazione delle stoffe nella Serenissima.

L’azienda, con i suoi prodotti, celebra l’arte tessile di Venezia. Con una produzione che combina disegni innovativi e tecniche storiche conferisce un tocco di modernità. I tessuti di Tessitura Bevilacqua sono presenti anche in svariate chiese di Venezia, come la Basilica della Madonna della Salute. Fin dalle sue origini questa insegna è stata gestita dalla Famiglia Bevilacqua, che custodisce una conoscenza storica delle tecniche di tessitura, garantendo da sempre prodotti di alta qualità.

Tessitura Bevilacqua

La Tessitura è stata, infatti, fondata da Luigi Bevilacqua nel 1875 che recuperò macchinari e telai di provenienza della Scuola della Seta di Venezia. Tra le varie produzioni, la realizzazione del velluto soprarizzo rappresenta il fiore all’occhiello di questa attività, dotato di complessa lavorazione poiché costituito dal velluto tagliato che definisce la trama della stoffa e dal velluto riccio che costituisce il velluto di fondo. I motivi presenti sui tessuti sono realizzati a mano e provengono dall’archivio della Tessitura Bevilacqua, con influenze derivanti da svariate correnti artistiche, tra le quali quella bizantina e stile art decò, con un totale di 3.500 disegni.

Entrando in questo negozio si viene avvolti da broccati, damaschi e velluti splendidi dalle nuance più variegate, realizzati sia a telaio meccanico che manuale. Il mestiere, che richiede una precisione ed una attenzione al dettaglio unica, viene eseguito da generazioni con la passione e la professionalità che garantiscono prodotti lussuosi e di altissima qualità e che hanno reso celebre questa azienda in tutto il Bel Paese.

Photo credit @Jordi Ferrando i Arrufat

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di venezia e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Vintage Delirium

Via Giuseppe Sacchi 3, 20121 Milano

Franco Jacassi non è un nome qualunque ma una vera istituzione nell’ambito del vintage. Scrittore, gallerista, bibliofilo, collezionista, curatore di mostre, Jacassi è stato in grado di rendere la sua passione per la ricerca di pezzi rari e datati la sua professione, rendendolo famoso a livello internazionale fino ad arrivare alle pagine del New York Times grazie [...]

Vespucci Milano

Via Privata Gerolamo Chizzolini, 2 20154 Milano

Il vero talento risiede in chi non smette mai di alzare l’asticella, di voler migliorare, scoprire ed innovare. Allo chef Alex Seveso, meglio conosciuto come Chef Alex, talento e creatività non mancano di certo, infatti non si è accontentato del successo del suo Kitchen Society ma ha deciso di rinnovargli completamente il look dando vita [...]

MAG La Pusterla

Via Edmondo de Amicis, 22 20123 Milano

Insegna iconica del capoluogo meneghino, il Caffè La Pusterla cambia il suo nome in MAG La Pusterla, sottolineando il sorprendente passaggio di testimone nelle mani di Flavio Angiolillo e della sua piccola grande famiglia - tra cui i suoi compagni di squadra da sempre Francesco Bonazzi, Carlo dall’Asta, Marco Russo, Benjamin Cavagna, Loris Melis e Lorenzo [...]

Gio Moretti

Via della Spiga 4, 20121 Milano

Esistono numerosi dilemmi nel mondo della moda: che tessuti e che tagli scegliere, che trend si affermeranno di più a due stagioni da adesso. Ma ne esiste uno che mette in discussione l'esistenza stessa dalla moda: giocare secondo le regole commerciali e i desideri del pubblico o lasciarsi guidare dalla propria visione? Il primo sentiero è il [...]

Allangolare | tutto attaccato

Via Plinio, 46 20129 Milano

Al civico 46 di via Plinio si svela un accogliente salotto meneghino, luogo di incontro, del “buon bere” e del “buon mangiare” letteralmente all’angolo con viale Abruzzi. Una magnetica atmosfera senza tempo, in un ricercato intreccio fra passato e presente, ricordi d’infanzia e sperimentazione, proprio come la storia di Sara e Niccolò che hanno fatto di un sogno nel cassetto [...]