To Top
Trattorie

Dal Biassanot

La storica trattoria nel cuore di Bologna che, fin dal nome, ricorda la tradizione dei biassanot, i “mangiatori della notte”

Partiamo subito con una precisazione linguistica per chi ha poca familiarità col dialetto di Lucio Dalla e Cesare Cremonini: sotto le Due Torri, i “biassanot” sono, letteralmente, i “mangiatori della notte”, coloro che fanno le ore piccole fra osterie e locali. Lezioni di bolognese a parte, in città questo appellativo è conosciuto anche per una storica trattoria del centro. Uno di quei posti dove si respira ancora il profumo della tradizione e che ha fatto di Bologna il manifesto del mangiare e vivere bene. In via Piella, a pochi passi dalla famosa finestra sul canale delle Moline, la tappa obbligatoria sulla strada del food è rappresentata da Dal Biassanot.

Dal Biassanot

Inserita dalla rivista Gambero Rosso nei migliori ristoranti tipici di Bologna, in questa osteria ci si rituffa nella propria infanzia, fra i sapori di una volta – che uscivano dalle cucine delle nostre nonne – e i piatti della domenica. Non è un caso, quindi, che la sua “sfoglina” (ossia chi tira la sfoglia, rigorosamente a mano, per tagliatelle e tortellini) abbia vinto il premio “mattarello d’oro”, una vera istituzione in città.

Dal Biassanot

Dal Biassanot, dunque, rappresenta un porto sicuro per gustare, fra travi in legno a vista e una meravigliosa veranda esterna per l’estate, le migliori ricette della tradizione e alcune proposte un po’ rivisitate. Così, insieme alle classiche tagliatelle al ragù e i tortellini in brodo (ovviamente di cappone), il menu offre anche ravioli ai pistacchi, passatelli asciutti con culatello e carciofi e gli “instagrammabili” tortellini rosa con prosciutto e pinoli. Non sapete decidervi? Il tris Bologna è quello che fa per voi: tagliatelle, lasagne e gli immancabili tortellini tutti nello stesso piatto.

Dal Biassanot

Se i primi sono – è davvero il caso di dirlo – il “piatto forte” della casa, gli antipasti non sono da meno e attingono a piene mani alla ricca cucina emiliana. In mezzo a tortini di parmigiano ai porcini e culatello di Zibello, la proposta più ghiotta è sicuramente l’antipasto del Biassanot, con prosciutto di Parma, mortadella artigianale, salame, formaggi, fritto di verdure di stagione e polpette di carne. Il menu non può che accontentare anche i “carnivori”, con un’offerta sia di secondi piatti tradizionali – come la classica cotoletta alla bolognese – che di tagli alla brace: in quest’ultimo caso, ci perdoneranno gli emiliani doc se il nostro occhio è caduto sulla toscanissima Fiorentina di Chianina con l’osso.

Dal Biassanot

La storia del territorio ritorna, allora, nei dolci, con la tenerina con mascarpone che affianca ricette più “globali” come il tiramisù, la zuppa inglese e il salame di cioccolato. Tanta Bologna anche nei vini, con proposte tipiche della città come il Pignoletto e il tipicissimo Lambrusco (anche se non manca una vasta offerta da tutta Italia). Insomma, per mangiare e vivere bene come i vecchi “mangiatori della notte”, non vi resta che fare tappa dal Biassanot.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di bologna e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

I Ristoranti del Centro di Bologna con Consegna a Domicilio

«L'inverno sta arrivando». Non è solo una frase cult della serie tv Game of Thrones, ma - termometro alla mano - la considerazione che in questi giorni stanno facendo molti bolognesi. Perché, sotto le Due Torri, purtroppo si sa: fa freddissimo d'inverno e caldissimo d'estate. A meno che non siate fan delle basse temperature, questo vuol dire solo una cosa: è [...]

Pescheria Gallina

Piazza della Repubblica, 14b 10152 Milano

Perdersi tra la bellezza dei mercati, spinti dal desiderio di fare nuove scoperte tra stoffe colorate, profumi di spezie orientali e oggetti vintage. Lasciarsi avvolgere dal vociferare dei venditori, vagando senza una meta definita a priori. Questo è l’aspetto più coinvolgente di Porta Palazzo, cuore pulsante di Torino. Un luogo dove perdersi e ritrovarsi, ma anche [...]

Al Cambio

Via Stalingrado, 150 40128 Bologna

Al Cambio è un vero unicum nel campo della ristorazione bolognese. Chi viene da fuori lo conoscerà soprattutto per aver preso parte a una recente edizione di 4 Ristoranti, il programma televisivo condotto dallo Chef Alessandro Borghese, ma chi ha familiarità con le Due Torri sa che la sua peculiarità è un’altra. Parliamo, infatti, di uno dei pochi locali - [...]

DAAD Dantone

Via Santo Spirito, 24/A 20121 Milano

Incastonato in una delle eleganti vie del Quadrilatero della Moda meneghino si nasconde DAAD Dantone, ricercato luxury concept store nato dalla passione e dall’entusiasmo di Giorgio Dantone che ha viaggiato in tutto il mondo per selezionare personalmente capi maschili e femminili da ritrovare al civico 24A di via Santo Spirito. La sua costante ricerca alla [...]

Campomarzio70

Via Brera 2, 20121 Milano

Al civico 2/a di Via Brera, il concept store Campomarzio70 è prima di tutto un affaire di famiglia; la passione per l’arte della profumeria, tramandata di generazione in generazione - attualmente alla quarta - vede, ad oggi, Giovanni Di Liello in veste di proprietario. La sua famiglia ha deciso di creare un luogo unico per [...]

Bombardati quotidianamente da informazioni di ogni tipo trasmesse da un numero sempre maggiore di strumenti di comunicazione, a volte cerchiamo una semplificazione, una fonte affidabile, una guida. Flawless Milano è nata da questa esigenza e racconta le migliori esperienze da vivere a Milano con stile, precisione e personalità.

Flawless® è una realtà nata nel 2014 dal sogno di tre professionisti della comunicazione, della moda e del mondo digitale. Ogni giorno la nostra redazione vive le bellezze della città e ve le riferisce, per darvi idee, spunti e indicazioni sempre nuovi.

Copyright © 2020 Flawless Living s.r.l. - Via Copernico 8 - 20125 Milano - PI 08675550969