To Top
Trattorie

Dal Biassanot

La storica trattoria nel cuore di Bologna che, fin dal nome, ricorda la tradizione dei biassanot, i “mangiatori della notte”

Partiamo subito con una precisazione linguistica per chi ha poca familiarità col dialetto di Lucio Dalla e Cesare Cremonini: sotto le Due Torri, i “biassanot” sono, letteralmente, i “mangiatori della notte”, coloro che fanno le ore piccole fra osterie e locali. Lezioni di bolognese a parte, in città questo appellativo è conosciuto anche per una storica trattoria del centro. Uno di quei posti dove si respira ancora il profumo della tradizione e che ha fatto di Bologna il manifesto del mangiare e vivere bene. In via Piella, a pochi passi dalla famosa finestra sul canale delle Moline, la tappa obbligatoria sulla strada del food è rappresentata da Dal Biassanot.

Dal Biassanot

Inserita dalla rivista Gambero Rosso nei migliori ristoranti tipici di Bologna, in questa osteria ci si rituffa nella propria infanzia, fra i sapori di una volta – che uscivano dalle cucine delle nostre nonne – e i piatti della domenica. Non è un caso, quindi, che la sua “sfoglina” (ossia chi tira la sfoglia, rigorosamente a mano, per tagliatelle e tortellini) abbia vinto il premio “mattarello d’oro”, una vera istituzione in città.

Dal Biassanot

Dal Biassanot, dunque, rappresenta un porto sicuro per gustare, fra travi in legno a vista e una meravigliosa veranda esterna per l’estate, le migliori ricette della tradizione e alcune proposte un po’ rivisitate. Così, insieme alle classiche tagliatelle al ragù e i tortellini in brodo (ovviamente di cappone), il menu offre anche ravioli ai pistacchi, passatelli asciutti con culatello e carciofi e gli “instagrammabili” tortellini rosa con prosciutto e pinoli. Non sapete decidervi? Il tris Bologna è quello che fa per voi: tagliatelle, lasagne e gli immancabili tortellini tutti nello stesso piatto.

Dal Biassanot

Se i primi sono – è davvero il caso di dirlo – il “piatto forte” della casa, gli antipasti non sono da meno e attingono a piene mani alla ricca cucina emiliana. In mezzo a tortini di parmigiano ai porcini e culatello di Zibello, la proposta più ghiotta è sicuramente l’antipasto del Biassanot, con prosciutto di Parma, mortadella artigianale, salame, formaggi, fritto di verdure di stagione e polpette di carne. Il menu non può che accontentare anche i “carnivori”, con un’offerta sia di secondi piatti tradizionali – come la classica cotoletta alla bolognese – che di tagli alla brace: in quest’ultimo caso, ci perdoneranno gli emiliani doc se il nostro occhio è caduto sulla toscanissima Fiorentina di Chianina con l’osso.

Dal Biassanot

La storia del territorio ritorna, allora, nei dolci, con la tenerina con mascarpone che affianca ricette più “globali” come il tiramisù, la zuppa inglese e il salame di cioccolato. Tanta Bologna anche nei vini, con proposte tipiche della città come il Pignoletto e il tipicissimo Lambrusco (anche se non manca una vasta offerta da tutta Italia). Insomma, per mangiare e vivere bene come i vecchi “mangiatori della notte”, non vi resta che fare tappa dal Biassanot.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di bologna e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Nails & Beauty

Via dell'Agnolo, 109/r 50122 Firenze

Tra le scene iconiche ed immancabili delle sit-com americane, non può che figurare l’incontro tra amiche in un nail salon, durante una rilassata manicure. Se il vostro sogno è vivere quest’esperienza, viaggiare oltreoceano non è più necessario: nel centro di Firenze, infatti, in via dell’Agnolo 109/R, sorge Nails & Beauty, un Nail Bar all’ultima moda [...]

Soulspace

Via Sant'Egidio, 12 50122 Firenze

Soulspace, situato in via S. Egidio 12, è uno spazio esclusivo in cui abbandonarsi al relax e respirare un’atmosfera di benessere che permea ogni aspetto della vostra esperienza. Nato da un’idea di Zelal Elbistan che, dopo essersi laureata in medicina e aver vissuto tra Istanbul e l’Europa, ha deciso di dar vita ad un luogo [...]

Il Cocktail Bar di Flavio Angiolillo al Mercato Centrale Milano

Via Sammartini, angolo Piazza Quattro Novembre 20125 Milano

Flavio Angiolillo e la sua piccola grande famiglia segnano un altro colpo, questa volta nella vibrante cornice del Mercato Centrale Milano, con un inedito cocktail bar sotto il segno della miscelazione d’eccellenza. Un luogo di incontro e condivisione, informalità e (soprattutto) “buon bere”, cardine di una proposta alcolica - e non -, in cui, a trionfare dietro il bancone, [...]

Maré | Cucina Caffè Spiaggia Bottega

Ripa di Porta Ticinese, 67 20143 Milano

Al civico 67 di Ripa di Porta Ticinese è sbarcato Maré, insegna dal cuore romagnolo che, dal Portocanale di Cesenatico è approdato alle acque del Naviglio Grande, con l’obiettivo di portare a Milano i sapori, i profumi e i colori di una cucina genuina, fatta con amore e passione, lungo un racconto che testimonia la tradizione marinara della [...]

Il Mercato Centrale Milano

Via Sammartini, angolo piazza Quattro Novembre 20125 Milano

Firenze, Roma, Torino e Milano: finalmente anche il capoluogo meneghino può vantare la presenza del suo Mercato Centrale, un punto di incontro, contaminazione, buon mangiare e buon bere, incastonato nel lato ovest della Stazione Centrale, in Piazza IV Novembre, angolo via Sammartini. Un grande spazio su due piani in cui artigianalità, territorio, creatività e vocazione culturale dialogano sinergicamente e che, a seconda delle [...]