To Top
Classifiche

Mangiare sui Colli Bolognesi

Una gita fuori porta tra gusto e natura

Ma quanto è bello andare in giro per i colli bolognesi… così canta Cesare Cremonini, in sella alla sua Vespa alla scoperta di quelle distese verdeggianti che circondano la città. Una fuga bucolica a pochi minuti dal centro urbano, lontano dai rumori del traffico, immergendosi nella natura e nella calma della prima campagna, dove cielo e colline si mescolano tra le sfumature del verde e dell’azzurro. Ma i colli bolognesi sono anche sinonimo di rifugio culinario, dove salumi, formaggi e un calice di vino della casa sono gli alleati perfetti per una scampagnata in compagnia.

Lasciatevi conquistare dalla familiarità e dall’accoglienza di insegne dalla magica atmosfera, cascine, vecchi fienili, osterie e agriturismi dove attenzione alla materia prima e territorialità restituiscono i sapori e i profumi genuini di una regione dove la tradizione gastronomica è celebrata con gusto. Che sia per un pranzo della Domenica o una sweet escape dalla città, ecco la nostra selezione dei migliori indirizzi dove mangiare sui colli bolognesi.

IL BOCCONE DEL PRETE

Via Siepelunga 56/4

Mangiare sui Colli a Bologna

CHIAMANAVIGATORE

Una location elegante e raffinata, inserita nel contesto esclusivo del Golf Club Siepelunga con vista mozzafiato sui colli bolognesi e sulla città. Una grande sala con arredi raffinati e illuminazione delicata per la stagione invernale e una deliziosa veranda esterna da godere quando il clima si addolcisce svelano una proposta gastronomica che seleziona le materie prime di stagione, dando vita anche a serate di degustazione che alternano pesce, tartufo e cacciagione, accostati ai sapori tipici del territorio regionale e a una ricca selezione di etichette. Un indirizzo gourmet sospeso nel tempo, dal grande fascino.

TRATTORIA MONTE DONATO

Via Siepelunga, 118

Mangiare sui Colli a Bologna

CHIAMANAVIGATORE

Una trattoria storica, che apre le sue porte intorno al 1920, offrendo anche servizio di pernottamento ai villeggianti che si recavano alla scoperta dei colli bolognesi. Oggi, la Trattoria Monte Donato è un rifugio gastronomico dove ritrovare i sapori autentici della cucina bolognese, tra paste fresche preparate rigorosamente a mano, verdure di stagione e dolci caserecci, circondati dalla pace della natura. Dominata da uno stile rustico e familiare, tovagliette di carta, grandi tavoli in legno e un dehors esterno dove trascorrere le belle giornate vi accolgono per un pasto godurioso, all’insegna dell’autenticità.

OSTERIA DAL NONNO

Via di Casaglia, 62

Mangiare sui Colli a Bologna

CHIAMANAVIGATORE

Gestita dal 1901 dalla famiglia Natali, tra le più antiche osterie bolognesi, Dal Nonno rappresenta una certezza per chi cerca un pasto casereccio con vista mozzafiato sui colli intorno alla città. Una casetta in legno e pietra con un grande dehors dove accomodarsi tra tavoloni in legno e godersi il panorama, in attesa di un menu dai sapori e profumi 100% locali: crescentine e tigelle, salumi, formaggi, sottoli, sottaceti e insalate e una selezione di dolci preparati rigorosamente in loco, tra cui la famosa pinza – con ripieno di marmellata di mele e mosto d’uva -. Immancabile un bicchiere di vino di produzione locale, tra rossi e bianchi, frizzanti e profumati.

CÀ SHIN

Via Cavaioni, 1

Mangiare sui Colli a Bologna

CHIAMANAVIGATORE

Un casolare reinventato e ricreato per dare nuova vita a Parco Cavaioni, dove sentirsi a casa circondati dalla bellezza dell’arte e del buon cibo in un’atmosfera informale e curata allo stesso tempo. Un orto locale dove raccogliere le primizie di stagione, pareti in mattone, legno e materiali rustici, dove assaporare un menu che intreccia la tradizione bolognese al BBQ americano, grazie alla mano esperta dello Chef Ivan Poletti, sbarcato a Cà Shin con il desiderio di lasciarsi alle spalle la frenesia cittadina. Lasciatevi conquistare da una location che permette di entrare in contatto con la natura e la sua tranquillità, a soli 8 minuti dal centro di Bologna.

FIENILE FLUÒ

Via di Paderno, 9

Mangiare sui Colli a Bologna

CHIAMANAVIGATORE

Un antico fienile dal sapore rustico, ma curato nei minimi dettagli, adagiato tra le prime alture che circondano il capoluogo bolognese, immerso nella tranquillità tra i calanchi del Monte Paderno da cui prende ispirazione il nome dell’insegna; la leggenda narra infatti che intorno al 1906 proprio tra questi calanchi venne scoperta una particolare pietra dalla proprietà fosforescente, che attirò l’attenzione di un ampio gruppo di viaggiatori legati al mondo della letteratura, scienza ed esplorazione. Da qui Fienile Fluò, oggi meta per una cucina genuina e stagionale, con materie prime a Km 0 di produttori locali e del territorio circostante, tra crescentine, taglieri di salumi e formaggi, pasta fresca e proposte vegetariane.

AGRITURISMO BEN TI VOGLIO

Località Castell’Arienti 5A/5B

Mangiare sui Colli a Bologna

CHIAMANAVIGATORE

Un agriturismo di charme una volta casa colonica rurale risalente all’Ottocento, circondato dalla natura dei colli bolognesi, nei pressi del Parco del Paleotto. Una meta dove il buon gusto e la raffinata vita di campagna si mescolano in una palette che gioca sulle sfumature naturali, del bianco e del crema in accompagnamento a materiali tradizionali, come legno, tocchi di design e arredi originali. La proposta enogastronomica si focalizza su ricette della tradizione, nel rispetto di stagionalità e freschezza, scegliendo i prodotti del territorio, da gustare sulla terrazza esterna affacciata sulle colline, sorseggiando un ottimo calice di vino.

AGRITURISMO ALBIREO

Via dei Colli, 43

Mangiare sui Colli a Bologna

CHIAMANAVIGATORE

Un piccolo agriturismo “su prenotazione”, che accoglie i suoi commensali in una location casereccia, avvolta dalla natura rigogliosa dei colli. Come sottolineano da Albireo, è importante riservare il proprio posto almeno due giorni prima del vostro appuntamento enogastronomico, per assecondare i ritmi dei raccolti e delle materie prime che vi verranno servite in pietanze della tradizione, cucinate come “nonna comanda”. Un’atmosfera accogliente e familiare, dove riscoprire i sapori e i piatti della storia regionale e bolognese, dove tutto viene rigorosamente preparato in casa con amore e un grande sorriso.

CAROSELLO

Via del Sasso,1 , Pianoro

Mangiare sui Colli a Bologna

CHIAMANAVIGATORE

Un indirizzo rurale, circondato dalla natura dei colli bolognesi dove la cucina casereccia trionfa in una selezione di primi e secondi piatti della tradizione, crescentine, tigelle, salumi e formaggi e l’immancabile polenta con i funghi. Dolci rigorosamente preparati in casa, come la golosa torta tenerina al mascarpone, da assaporare fino all’ultima briciola nel grande giardino che circonda la proprietà, tra alberi e vegetazione verdeggiante. Il rifugio ideale per una scampagnata con gli amici o con la famiglia, avvolti dall’atmosfera informale e accogliente a pochi minuti dalla città.

CASETTA MAGLI

Via Gorgognano, 9, Pianoro

Mangiare sui Colli a Bologna

CHIAMANAVIGATORE

Sentirsi a casa sui colli bolognesi si può a Casetta Magli, luogo di incontro, buon cibo e relax a pochi minuti dal capoluogo bolognese, immerso nella natura. Qui non esiste un vero e proprio menu: i piatti vengono preparati giornalmente in base alla stagionalità e serviti su accoglienti social tables a cui accomodarsi per godere della compagnia dei propri amici; tre sono le proposte, declinate sui sapori della tradizione, il rito delle crescentine e tigelle e la cena “su misura” studiata ad hoc dallo Chef. Nota di merito il grande spazio esterno, adibito ad orto, spazio giochi per grandi e piccini o per una rilassante passeggiata.

ANTICA HOSTARIA DELLA ROCCA DI BADOLO

Via Brento,4, Badolo

Mangiare sui Colli a Bologna

CHIAMANAVIGATORE

Un casolare rustico, dove un grande camino e gli interni contraddistinti dalla pietra locale creano subito un’atmosfera calda e accogliente, aiutata anche dalle travi in legno originali del soffitto. Lo spazio esterno si apre su un panorama naturale mozzafiato, che si arrampica tra le prime alture non lontane dal capoluogo bolognese; una cucina regionale e appenninica si accompagna alle primizie stagionali e ai prodotti del territorio, tra cui spiccano il tartufo – Bianchetto e Nero Scorzone – e i funghi, in accompagnamento a paste fatte in casa e secondi piatti dall’incredibile profumo, cucinati dalle mani esperte dello Chef Andrea Santacaterina. Un rifugio casereccio, celebrazione del “fatto in casa”.

Bombardati quotidianamente da informazioni di ogni tipo trasmesse da un numero sempre maggiore di strumenti di comunicazione, a volte cerchiamo una semplificazione, una fonte affidabile, una guida. Flawless Milano è nata da questa esigenza e racconta le migliori esperienze da vivere a Milano con stile, precisione e personalità.

Flawless® è una realtà nata nel 2014 dal sogno di tre professionisti della comunicazione, della moda e del mondo digitale. Ogni giorno la nostra redazione vive le bellezze della città e ve le riferisce, per darvi idee, spunti e indicazioni sempre nuovi.

Copyright © 2020 Flawless Living s.r.l. - Via Copernico 8 - 20125 Milano - PI 08675550969