To Top
Street Food

All’Antico Vinaio

Lo stato dell’arte dello street food fiorentino

Era il lontano ‘91 quando aprì, in Via de’ Neri, il primo All’Antico Vinaio, che fece presto a trasformarsi nel sommo tempio della schiacciata fiorentina. Dodici anni dopo, apre il secondo locale, questa volta dotato di tavoli, a cui seguì, passati altri due anni, l’Osteria All’Antico Vinaio e, nel 2018, la quarta location. Questo piccolo impero dello street food (decantato, fra gli altri, da Forbes) è da sempre gestito dalla famiglia Mazzanti.

Ogni giorno, frotte di turisti e di fiorentini prendono letteralmente d’assalto questa quadrupla pizzicheria, i cui laboratori producono senza sosta un numero impressionante di schiacciate. L’atmosfera che si respira in ognuno dei quattro locali (che sono sì separati ma tanto vicini fra loro da costituire quasi un singolo bistrot “dislocato”) è piena di rumore e di festa: è il buon umore che proviene dalla buona tavola e che non va ignorato.

Il meglio del meglio è trovare un posto dove sedersi e godersi una buona bottiglia di vino rigorosamente toscano con crostini e salumi prima e una succulenta schiacciata poi. Una combinazione che vi farà sentire così satolli e soddisfatti che comprenderete il motivo della costante ressa che si agita nel distretto gastronomico di Via de’ Neri.

Inutile dirlo, l’atmosfera che si respira è delle più allegre e goliardiche. All’Antico Vinaio possiede il pregio di non avere pretese: l’altissima qualità del cibo non corrisponde a esclusività ma, al contrario, a una calorosa inclusività. Tutti sono i benvenuti nella casa dell’Antico Vinaio, tutti devono sentirsi a proprio agio e soprattutto tutti devono divertirsi.

Ma quando il cibo arriva a vagonate e il vino scorre a fiumi divertirsi diventa facile e sentirsi a casa pure. Quindi non vi resta che andare a provare la schiacciata più celebre di Firenze e lanciarvi nell’atmosfera di divertimento che la circonda. Se non la provate, vi sarete persi qualcosa della città.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di firenze e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Enoteca Pinchiorri

Via Ghibellina, 87 50122 Firenze

Incastonato nell’incantevole centro storico di Firenze, a pochi passi da Piazza della Signoria, l’Enoteca Pinchiorri, premiato col massimo delle stelle Michelin, è nella top 10 dei ristoranti più prestigiosi d’Italia e vanta riconoscimenti internazionali che lo rendono noto in tutta Europa. All’interno del palazzo Jacometti-Ciofi in via Ghibellina 87, questa insegna di proprietà dell’emiliano Giorgio Pinchiorri e [...]

Sartoria Vanni

via dei Fossi 51/r 50123 Firenze

Firenze è una delle capitali mondiali della sartoria italiana, in particolare per quanto riguarda la moda uomo. Un’insegna particolarmente apprezzata anche a livello internazionale è quella di Sartoria Vanni, attiva sul suolo fiorentino dal 1818, quando nacque come piccolo laboratorio all’interno del centro storico. Situata in via dei Fossi 51/r, negli anni l’insegna si è [...]

Ristorante Del Cambio

Piazza Carignano, 2 10123 Torino

“Abbiamo fatto la storia e adesso andiamo a mangiare” disse Cavour dopo aver letto il proclama di guerra contro l’Austria. E sapete dove andò? Proprio al Ristorante Del Cambio, il suo preferito, collocato sulla stessa piazza di Palazzo Carignano, sede del parlamento del Regno di Sardegna prima e poi parlamento dell’Italia Unita. La storia di questo ristorante, nato [...]

Scannabue Caffè Restaurant

Largo Saluzzo, 25/h 10125 Torino

Se cercate un bistrot dal gusto giovane e informale che stuzzichi il palato con proposte della tradizione mescolate alla ricerca di nuovi piatti, magari il tutto annaffiato da un ottimo vino, ecco a voi la soluzione: Scannabue. Siamo in Largo Saluzzo, San Salvario, nel cuore pulsante della movida torinese. Un quartiere sul quale fino a qualche anno fa [...]

Alla lettera

Via Giuseppe Mazzini, 12 10123 Torino

Un luogo a tema che offre cucina semplice e di qualità. Alla lettera si ispira alla tradizione partenopea per spaziare un po’ lungo tutta la penisola senza però mai perdere di vista la propria identità. Bello e buono non è mai stato così calzante come in questo ristorante pizzeria. Alla lettera perché il concept di questo spazio nasce proprio [...]