To Top
Cocktail Bar

MAG Navigli

Uno di quei posti che vanno sussurrati, perché intimi

Questa volta è il caso di andare dritto al sodo. Il MAG Navigli (stesso gruppo del Backdoor43, 1930 Speakeasy e Iter) è uno di quei posti che vanno sussurrati, perché è intimo. Se lo conosci, lo conosci. E ci vai, ci torni, lo frequenti. Nonostante non sia più uno studente o magari nemmeno un impiegato alle prime armi. Negli anni ho sentito le persone riempirsi la bocca di questo nome: “Il MAG, conosci?” “Quale, quello sui Navigli? Ah sì, certo!”. Risposta sbagliata. Statene certi, chi dice così non ci ha mai messo piede.

MAG - Milano

Egoisticamente mi piace pensare che sia il mio posticino, un posto segreto, anche se poi, alla fine, lo conoscono tutti. Anche se è sempre pieno, d’inverno o d’estate. Il Mag Navigli ti segue nel tempo, si adatta alle tue esigenze con eleganza. Ricordo aperitivi roboanti e bevute stratosferiche, ai tempi dell’università, incosciente e spensierata insieme ai miei compagni. Adesso adoro andarci dopo lavoro, con chi amo o piuttosto da sola, per un bicchiere di rosso (o un Moscow Mule, a seconda dell’umore e della giornata) e aspettare che si liberi il mio posto preferito, quello d’angolo vicino alla vetrata, con due poltrone e un tavolino in mezzo. E il Naviglio di Ripa Ticinese davanti. Amen. Aspetto anche un’ora, mi piace l’attesa, non ho fretta, non qui.

MAG - Milano

Le luci sono soffuse e l’ambiente è pieno al MAG Navigli: pieno di oggetti da fissare, come le stupende opere di Simona Cozzupoli appese alle pareti, pieno di persone da osservare, pieno di storie da immaginare o da raccontare. Adoro il bancone, vivo com’è. Adoro il contrasto tra l’instancabilità dei camerieri – così incoscientemente, o forse sapientemente sofisticati – e la calma delle persone che hanno trovato una seduta. Mi fa impazzire l’anacronismo della situazione, totalmente anni ’30, a confronto con la frenesia della città, la possibilità di fermarsi un attimo e raccontarsela, anche da soli. E staccare. Dalla brutta giornata, dalla litigata, dal periodo che proprio non va giù. Oppure compiacersi dei successi raggiunti. Non è forse, la cosa più bella, riuscire a estraniarsi dalle circostanze e riposare la testa?

MAG - Milano

L’aria fredda che c’è fuori in questo periodo bilancia, all’uscita, l’euforia provocata da qualche complice bicchiere di vino e subito faccio mente locale con il calendario. In che giorno riuscirò a incastrare la prossima visita? Sicuramente prima di quanto credo in questo momento. Alla fine, si trova sempre il tempo per fare quello che ci va di fare.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Da Tripstillery arriva “il distillato del giorno”

Oggi la personalizzazione rappresenta una tendenza in continua crescita, che non riguarda più solo l’experience online, o alcuni mercati, come quello dell’abbigliamento o della cosmesi, che già da anni permettono alla clientela di customizzare i loro prodotti secondo le proprie esigenze, ma anche settori come quello dell’intrattenimento e della ristorazione. E per quanto riguarda cibo, [...]

1930 Speakeasy

Indirizzo segreto 20100 Milano

Un paio di avvertimenti, prima di iniziare: “Vi preghiamo di impostare il cellulare sul tono silenzioso” e “Vi chiediamo di non scattare fotografie e di non taggarvi sui social network. Contribuireste a far perdere l’incanto di un luogo senza tempo”. Eccoci dunque al chiacchieratissimo 1930 (stesso gruppo del Mag Navigli, Backdoor43 e Iter), un club speciale, esclusivo. Il secret place meneghino ispirato [...]

Sizes Matter: Backdoor 43 Lancia una Nuova Drink List Ispirata alle Attrazioni Più Piccole al Mondo

Piccolo, piccolissimo, anzi il più piccolo del mondo; Backdoor 43 è il primo progetto drink away di Flavio Angiolillo, una curiosa porticina senza insegna socchiusa sulla tana del Bianconiglio milanese. Inguaribile appassionato delle miscele della Fa(r)mily e un po’ rallentato dai fumi dell’alcol se ne starà in un angolo a sorseggiare il suo Chisai al [...]

¡Vamos Gente! Iter vola oltreoceano con la nuova drink list “Mexico”

Dall’apertura nel 2017 by Flavio Angiolillo & Farmily Group, Iter, primo fusion cocktail bar di Milano, i suoi clienti li ha sempre portati a spasso per il globo; dalla Francia all’Estonia, alla Scozia, passando per gli Stati Uniti e il Marocco, in questo vagabondare alla ricerca di sapori forti e pregiati distillati tradizionali, l’unica costante [...]

Eppol

Via Marcello Malpighi 7, 20129 Milano

Andrea Chiozzi e Sara Monza ce li si può immaginare facilmente in una serata di qualche anno fa, intenti a cucire punto per punto l’anima di quello che, all’effettivo, sarebbe diventato uno tra i locali più in del vasto panorama di Mixology dell’east side milanese. E probabilmente, nel farlo, avranno utilizzato fili colorati diversi l’uno dall’altro, perché il prodotto [...]

Bombardati quotidianamente da informazioni di ogni tipo trasmesse da un numero sempre maggiore di canali di comunicazione, a volte cerchiamo una semplificazione, una fonte affidabile, una guida. FLAWLESS è nata da questa esigenza e informa i propri lettori con consigli selezionati, utili e interessanti, raccomandando solo le migliori esperienze di lifestyle.

Copyright © 2024 Flawless Living s.r.l. - Via Copernico 8 - 20125 Milano - PI 08675550969