To Top
Cocktail Bar

Dolce Emporio

Dallo storico “atelier del gusto”, prelibatezze in bottega e spesa a domicilio in tutta Italia

Anche l’Oltrarno fiorentino riapre serrande e botteghe e si ripopola piano piano di quel fermento tipico del capoluogo toscano. Eccoci dunque in Borgo San Frediano, nel quartiere che la Lonely Planet ha definito “il più cool del mondo”, dove riapre le porte Dolce Emporio, storica bottega simbolo delle eccellenze enogastronomiche selezionate dallo chef Fabio Barbaglini. Un vero e proprio “atelier del gusto” che propone pasti in loco, cene gourmet e aperitivi a domicilio (prenotabili anche on line).

Lo storico e scenografico bancone, ristrutturato utilizzando materiali d’epoca, aspetta i suoi commensali per una degustazione di prelibatezze come foie gras, caffè, biscotti, confetture e preparati dolci e salati: ricette realizzate in sinergia con una rete di produttori di alto livello, senza dimenticare la linea gourmet ‘Fiori di Spezie’, firmata dallo stesso Barbaglini. Ma non finisce qui: alla spesa tradizionale in loco è possibile ora acquistare anche on line su www.dolcemporio.shop, con ritiro in negozio o consegna a domicilio in tutta Italia.

 Sempre sul web è possibile scegliere tra una serie di experience per vivere a casa propria l’atmosfera del Dolce Emporio. Tra queste, il kit da aperitivo “Un americano a Parigi”, comprensivo di istruzioni per la preparazione di un aperitivo accompagnato da foie gras e lingue di suocera, quello per la pausa pomeridiana “Un tè con Mussolini” e ancora la cena “Pane, amore e fantasia” con finocchiona artigianale di cinta senese, Barbera d’Asti superiore e pan d’aria o “Sabores d’España” che include acciughe del Cantabrico e una bottiglia di Cava, lo spumante catalano. 

Un gusto romantico e un po’ retrò, en pendant con lo stile del Dolce Emporio, insegna ricca di scaffali in legno e con un’accogliente zona relax ricavata dal recente restyling, per fare quattro chiacchiere o godersi un libro. Un progetto ad ampio respiro che mira a coinvolgere il quartiere di San Frediano e offrirsi come luogo di ritrovo per conoscere etichette particolari, coccolarsi, regalarsi una pausa o acquistare una piccola leccornia da condividere a casa.

Buone notizie anche sul fronte green: il nuovo Dolce Emporio è plastic free e fa uso esclusivamente di stoviglie in materiale compostabile e conferibile nella raccolta dell’organico; nella stessa direzione, la dotazione di un impianto all’avanguardia per servire acqua ultrafiltrata.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di firenze e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

I Migliori Indirizzi di Firenze per un Brindisi Natalizio

Ecco arrivato anche dicembre e con lui il periodo natalizio fatto di addobbi, luci lungo le vie, pacchetti, canzoni e brindisi con amici e colleghi. Ogni giorno un appuntamento per un cin cin con le persone che ci stanno a cuore, con cui tirare le somme dell’anno che è passato e augurare il meglio per [...]

Bulk Mixology Food Bar

Via Aristotele Fioravanti, 4 20154 Milano

La definizione ufficiale del Bulk è quella di “mixology food & bar”. Per me, è  una vera oasi di pace e tranquillità nel cuore di Chinatown. Un locale avvolgente e accogliente - cozy, direbbero gli anglofili - dove a tutte le ore è possibile gustare cocktail d'autore accompagnati da piatti sfiziosi e curatissimi. Si trova all’interno dell’Hotel Viu, 5 [...]

Drinc.Different

Via Francesco Hayez, 13 20129 Milano

Luca Marcellin fa il bis e ci dà un altro appuntamento. Nato sotto la costellazione della Mixology, è il nuovo locale firmato dall’abilità e dal genio dell’ormai noto barman professionista che sta contribuendo ad arricchire di valori, sapori e sensazioni l’esperienza meneghina del buon bere. Il primogenito drinc., a poche centinaia di metri di distanza, [...]

MAG La Pusterla

Via Edmondo de Amicis, 22 20123 Milano

Insegna iconica del capoluogo meneghino, il Caffè La Pusterla cambia il suo nome in MAG La Pusterla, sottolineando il sorprendente passaggio di testimone nelle mani di Flavio Angiolillo e della sua piccola grande famiglia - tra cui i suoi compagni di squadra da sempre Francesco Bonazzi, Carlo dall’Asta, Marco Russo, Benjamin Cavagna, Loris Melis e Lorenzo [...]

Rita’s TIKI ROOM

Ripa di Porta Ticinese 69, 20143 Milano

E’ stato Ernest Raymond Beaumont Gant ad aprire il primo tiki bar tra le pieghe degli anni ‘30, sotto il sole di Los Angeles e di un’America disillusa che si lasciava alle spalle il Proibizionismo. Don The Beachcomber (così si faceva chiamare), ha per primo condito la sua proposta di ristorazione con l’esotismo raccolto nei lunghi [...]