To Top
Art&Design

Gallerie degli Uffizi

Il più prestigioso museo del capoluogo toscano

Le Gallerie degli Uffizi rappresentano una tappa imprescindibile di ogni soggiorno fiorentino per sperimentare appieno la bellezza e la storia del capoluogo toscano. Perdersi nel labirinto di sale fra la Nascita di Venere di Botticelli, l’Annunciazione di Leonardo, l’Adorazione dei Magi di Albrecht Dürer e le statue romane lungo i corridoi è quasi un imperativo morale, una voce da spuntare nella lista delle cose da visitare immancabilmente a Firenze, anche qualora foste venuti principalmente per i pici e la fiorentina.

Cosimo I de’ Medici, primo Granduca di Toscana, commissionò l’edificio per ospitare, appunto, gli uffizi ossia gli uffici amministrativi e giudiziari del capoluogo toscanoIl progetto dell’edificio, costruito a partire dal 1560 secondo l’ordine dorico, fu affidato a Giorgio Vasari, artista di fiducia del Granduca. La struttura, che comunica al contempo eleganza e austerità, al piano terreno ospitava le 13 Magistrature, al primo piano gli uffici amministrativi e gli opifici granducali ed era, infine, coronata da una loggia aperta.

Allo stesso Vasari, il Granduca affidò il progetto di un percorso sopraelevato che collegasse Palazzo Vecchio a Palazzo Pitti, conosciuto a tutti come Corridoio Vasariano, è oggi parte degli Uffizi e accoglie al suo interno la più vasta collezione di autoritratti e molti ritratti risalenti al diciassettesimo e diciottesimo secolo, terminando allo splendido Giardino di Boboli, presso la Grotta del Buonatelenti.

Il primo allestimento museografico del palazzo fu opera di Francesco I che a metà del diciassettesimo secolo adibì a museo privato la loggia all’ultimo piano mentre solo dal 1769 la Galleria è accessibile al pubblico per opera dei d’Asburgo- Lorena. La collezione fu progressivamente ampliata e allestita in ottica museale sino a divenire il crogiolo artistico visitabile attualmente.

Le Gallerie degli Uffizi sono oggi uno dei complessi museali più importanti al mondo: vantano opere d’arte dal XII al XVIII secolo divise in sale allestite per stili e ordine cronologico e ospitano la maggiore collezione di opere rinascimentali del mondoGiotto, Piero della Francesca, Botticelli, Mantegna, Correggio, Leonardo, Raffaello, Michelangelo, Caravaggio sono solo alcuni dei nomi dei maestri italiani presenti nel museo affianco agli artisti della scuola tedesca, olandese e fiamminga e alla collezione di statuaria e busti dell’antichità della famiglia Medici fra cui spiccano sculture romane copie di originali greci andati perduti.

La maestosità dell’architettura dell’edificio ben delinea il percorso espositivo tra le collezioni: sale dedicate alla pittura (Botticelli, Leonardo, Caravaggio…) e alla scultura, il Gabinetto dei Disegni e delle Stampe, la Biblioteca e l’Archivio Storico. Sembra quasi di non riuscire mai ad ammirare totalmente tutta quanta l’arte presente nel museo e di non riuscire a godere appieno dell’atmosfera della cornice architettonica altrettanto suggestiva.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di firenze e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Fishing Lab sbarca a Pietrasanta

Piazza della Repubblica, corte Bonci, 2 55045 Pietrasanta

Ancora una location d’eccellenza, con il profumo del mare e il recupero di vecchi spazi: Fishing Lab apre il suo terzo locale - dopo Firenze e Montecatini - a Pietrasanta, in Versilia. Si tratta di una vecchia officina in piazza della Repubblica 2, oggi ristrutturata con gusto e cura dei dettagli: grandi e soffici lampade [...]

Bottega di Corte

Via del Sole, 11 nero 50123 Firenze

Quando si collezionano e vendono antichità, è inevitabile che il proprio catalogo finisca per riflettere la personalità del collezionista. Cosa accomuna, infatti, una raccolta di oggetti delle epoche più disparate se non l’identità di chi, in primo luogo, le ha raccolte insieme? Si capisce allora come Bottega di Corte si elevi al di sopra del classico negozio [...]

Ristorante Borgo San Jacopo

Borgo S. Jacopo, 62/R 50125 Firenze

Il ristorante Borgo San Jacopo non ha bisogno di presentazioni. Con la sua cucina stellata e la sua location esclusiva, la spettacolare vista dell’Arno, Ponte Vecchio e sullo sfondo, la torre di Palazzo della Signoria, l’esperienza gastronomica offerta da questo ristorante è qualcosa che semplicemente eccede ogni aspettativa. Stiamo parlando di uno dei migliori ristoranti della città. [...]

I Migliori Aperitivi in Terrazza a Firenze

Per aprire la classifica su Google Maps, clicca qui. Quest’anno l’estate a Firenze è davvero infuocata, ma la città non perde mai il suo potere seduttivo agli occhi di chi l’ammira, soprattutto di fronte a un drink al tramonto. E quale migliore veduta, se non quella da una delle terrazze del centro, per ammirare tutti i dettagli [...]

I Migliori Cocktail Bar di Forte dei Marmi

Per aprire la classifica su Google Maps, clicca qui. Divertimento ed esclusività ne riempiono terra e cielo. I 9 km2 di strade e spiagge che ne costituiscono il tessuto urbano sono consacrati in un pantheon speciale: quello delle mete più apprezzate e famose d’Italia. Mecca per turisti, vip, bon viveur e amanti della vita notturna [...]

Bombardati quotidianamente da informazioni di ogni tipo trasmesse da un numero sempre maggiore di strumenti di comunicazione, a volte cerchiamo una semplificazione, una fonte affidabile, una guida. Flawless Milano è nata da questa esigenza e racconta le migliori esperienze da vivere a Milano con stile, precisione e personalità.

Flawless® è una realtà nata nel 2014 dal sogno di tre professionisti della comunicazione, della moda e del mondo digitale. Ogni giorno la nostra redazione vive le bellezze della città e ve le riferisce, per darvi idee, spunti e indicazioni sempre nuovi.

Copyright © 2020 Flawless Living s.r.l. - Via Copernico 8 - 20125 Milano - PI 08675550969