To Top
Gioiellerie

Boutique Rolex di Pisa Orologeria

Un indirizzo noto agli intenditori dove trovare l'oggetto del desiderio di una vita

Via Montenapoleone 24. Un indirizzo noto agli intenditori. A seconda dei punti di vista, che si inizi la passeggiata da San Babila piuttosto che da via Manzoni, la posizione occupa un ruolo strategico nell’esaltare il connubio tra due brand d’eccellenza, Rolex e Pisa Orologeria. La boutique inizia o conclude la via, facendo capire cosa ci si può aspettare di trovare – elevando le aspettative per tutti – oppure quello che non si è trovato fino a quel momento.

Difficile avvicinarsi alle vetrine, sempre affollate di passanti che, con occhi sognanti, indicano al partner l’oggetto del desiderio di una vita. Ma il turnover è veloce, gente che viene, gente che va. Perché non entrare, dunque?

L’estensione del negozio è profonda e verticale. L’arredamento moderno e di design. Al pian terreno colpiscono subito i colori di casa Rolex, il bancone “aqua glass” lungo sei metri e la grande scala a chiocciola in platano che conduce ai piani superiori.

In fondo, un ascensore a vista precede il giardino verticale realizzato dal botanico paesaggista francese Patrick Blanc. Ecco, questo è uno di quegli ascensori che, claustrofobici o no, va assolutamente preso. Solo da qui si può ammirare infatti la completezza dell’esperienza offerta, acquisto effettuato oppure no. Attraverso un tunnel di verde sarete trasportati dal piano terra al primo piano, ampio spazio dedicato alla vendita, poi al secondo, dove esperti orologiai operano in laboratori d’avanguardia per offrire un servizio unico e d’eccezione e infine al terzo: la terrazza. Fermiamoci qui. Una terrazza giardino tra le più belle della città, allestita su esigenza per attività di boutique ed esposizioni. Uno scorcio mozzafiato.

E’ sabato, e mentre immagino tutto questo, guardo giù alla strada sottostante – che sembra un fiume in piena – e mi sento parte di un qualcosa di speciale.

No, non ho comprato nulla. Ma mentre cammino nel quadrilatero sento la musica con più passione, i colori sembrano accentuati, e i sensi rinvigoriti. Viene da pensare a quanta eccellenza riesce ad esprimere il nostro paese, che, punto di riferimento per i brand internazionali, ha sempre lottato per distinguersi attraverso i più alti standard di qualità. Ci si sente davvero orgogliosi di farne parte.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Codognato

San Marco, 1295 30124 Venezia

Attilio Codognato – classe 1938 – è un nome emblematico nel panorama della gioielleria italiana grazie ad un singolo store nel centro di Venezia che ancora oggi, dopo più di 150 anni dalla sua apertura, rimane un punto di riferimento dell’oreficeria di lusso. Situato a pochi passi da piazza San Marco, al civico 1295, la [...]

Martinica

Via Antonio Bertola, 29/A 10122 Torino

Entrando in certi luoghi si può immediatamente cogliere l’anima di una persona, la personalità della mente creativa che vi sta dietro. È il caso di Martinica, boutique innovativa e di classe nel centro di Torino che prende il nome dalla sua frizzante e raffinata proprietaria, Martina, la quale ha saputo imprimere nel proprio negozio tutta [...]

Dodidì Vintage

Via Andrea Costa, 119/C 40134 Bologna

Le mode, si sa, “fanno giri immensi e poi ritornano”, per usare le parole di Venditti. Questo non significa riacquistare un look in voga ogni volta che un modello di scarpe o un taglio di pantaloni riguadagna tendenza. Fortunatamente, a Bologna il paradiso del second-hand è Dodidì Vintage, al civico 119/C di via Andrea Costa, [...]

Freak Andò

Via delle Moline, 14/c 40126 Bologna

Maurizio Marzadori è il nome da tenere a mente nel panorama dell’antiquariato bolognese. Insegnante e collezionista d’arte, nel 1987 fonda Freak Andò, un’insegna dove coniuga la sua passione per l’arte e il design, proponendo pezzi unici sia italiani che internazionali. Due sono le insegne Freak Andò presenti a Bologna: la Galleria al civico 14/c di [...]

Sartoria Vanni

via dei Fossi 51/r 50123 Firenze

Firenze è una delle capitali mondiali della sartoria italiana, in particolare per quanto riguarda la moda uomo. Un’insegna particolarmente apprezzata anche a livello internazionale è quella di Sartoria Vanni, attiva sul suolo fiorentino dal 1818, quando nacque come piccolo laboratorio all’interno del centro storico. Situata in via dei Fossi 51/r, negli anni l’insegna si è [...]