To Top
Lifestyle

Milano Fashion Week 2021: Cosa Fare, Vedere e Visitare in Città

La Milano Fashion Week e le tendenze del 2021

Milano, tra le capitali del fashion system internazionale, ha riacceso i motori: indossata la sua veste più glamour è pronta a ospitare dal 21 al 27 Settembre 2021 la nuova edizione della Fashion Week, alla scoperta delle tendenze che caratterizzeranno la prossima stagione Primavera Estate. Un appuntamento che quest’anno si presenta con un calendario intenso che vedrà sfilare i migliori brand – tra 42 passerelle in presenza e 23 digitali – ed inaugurare eventi e presentazioni, lungo un coinvolgente intreccio di firme dell’universo della moda, fra storiche e nuove conoscenze. Un’inclusività testimoniata in primis dai cinque nuovi talenti BIPOC (Black Indigenous People of Color) che apriranno con un evento digitale la settimana della moda, promossi dall’iniziativa Black Lives Matter in Italian Fashion, firmata dalla collaborazione tra Camera Nazionale della Moda Italiana e Black Lives Matter in Italian Fashion-Collective.

Un volto frizzante quello di questa Fashion Week 2021 meneghina, non solo dedicata agli esperti del settore, ma aperta alla città, intrisa di eventi ed esperienze da non perdere. Dal 22 al 26 Settembre, al quarto piano de La Rinascente, saranno presentate le collezioni dei brand Amotea, Des Phemmes, Federico Cina, Froy e Traffico, con possibilità di pre-ordine anche alla clientela, grazie alla rinnovata collaborazione tra Camera Nazionale della Moda Italiana e il celebre department store milanese. Giorgio Armani, Re del made in Italy, riapre, invece, le porte di Armani/Silos con la mostra-evento The Way We Are (dal 24 Settembre al 6 Febbraio), dedicata al 40 anniversario della sua carriera nel fashion system, lungo un affascinante percorso fotografico alla scoperta dell’essenza di Emporio Armani.

Milano Fashion Week 2021

In questa Fashion Week non manca l’attenzione al tema della sostenibilità, protagonista del Green Carpet Fashion Awards che, per questa edizione, cambia il suo nome in CNMI Sustainable Fashion Awards, premiando brand, designer e personalità che hanno dimostrato il loro impegno nell’applicazione di quei principi di sostenibilità all’interno dell’industria della moda. Un altro immancabile appuntamento è il Fashion Hub, all’interno del Palazzo della Permanente che quest’anno ospita, dal 22 al 27 Settembre, nuovi talenti selezionati a livello internazionale, tra cui i partecipanti al progetto Fashion Bridges – I Ponti della Moda (realizzato con l’Ambasciata d’Italia in Pretoria, in Sud Africa e Polimoda), ex studenti della scuola di Firenze che hanno avuto la possibilità di lavorare in coppia con alcuni giovani della South African Fashion Week e presentare in questa sede le loro capsule collection. Oltre a loro, al Fashion Hub saranno esposti i lavori dei Designers for the Planet, di quattro designer ungheresi di Budapest Select e dei nuovi talenti promossi dal Black Lives Matter in Italian Fashion.

Un’edizione ancora più inclusiva della settimana della moda meneghina che permetterà a tutti gli appassionati e curiosi di seguire il fitto calendario di sfilate, tendenza dopo tendenza, in streaming, tramite il portale della Camera Nazionale della Moda Italiana. E per rimanere aggiornati, sbirciate il calendario con tutti gli eventi, fisici e digitali…stay tuned!