To Top
Bistrot Ristoranti

Il Salumaio di Montenapoleone

Un luogo incantevole situato nella storica cornice di Palazzo Bagatti Valsecchi

Eva Riccobono, più bella che mai, fa il suo ingresso da Il Salumaio di Montenapoleone, scendendo da una limousine e tagliandoci la strada. Noi, comuni mortali, rapiti da tanta bellezza non possiamo che cederle il passo ammirati. Siamo a un indirizzo storico, d’altronde, dove incontrare VIP è cosa di tutti i giorni.

Il Salumaio di Montenapoleone - Milano

Come entriamo nel palazzo Bagatti Valsecchi, ultima sede del rinomato “Salumaio”, la vediamo percorrere la corte e prendere posto per un’intervista all’agognato tavolo esterno sotto il limone. Ci sediamo anche noi in disparte e ci godiamo la scena. Non male come inizio pranzo. Per prima cosa ordiniamo un bicchiere di bianco. Adesso le chiacchiere possono iniziare.

Il Salumaio di Montenapoleone - Milano

Con l’arrivo delle portate, ormai su di giri a causa del vino, pensiamo che oltre a essere incantevole è l’indirizzo giusto per qualsiasi occasione speciale: un pranzo con un’amica, una cena di lavoro, un incontro romantico. Se non volete sfigurare e siete alle prese con caratteri “difficili”, allora il posto è proprio azzeccato.

Il Salumaio di Montenapoleone - Milano

Cucina all’altezza di ogni situazione. E non siamo certo noi a dirlo. Dal 1957 il Salumaio di Montenapoleone fa storia, spostando la location in angoli di prestigio del quadrilatero, aggiudicandovisi un posto d’onore, tra griffe della moda e nomi altisonanti.

Il Salumaio di Montenapoleone - Milano

Se non siete pratici della città e ancora non ne avete sentito parlare, beh è arrivato il momento di rispolverare il vostro vestito migliore e andare a fare un giro in uno dei ristoranti-bistrot più blasonati del capoluogo: merita sicuramente una visita. Se il vostro portafoglio è “alle strette” andate solo per vedere il palazzo, oggi casa museo, e ammirare alla gastronomia la bontà dei prodotti tipici, che esposti così, sembrano veri e propri gioielli. La famiglia Travaini, ormai proprietaria da tre generazioni, conserva intatta negli anni l’allure di questo nome assicurandosi, giorno dopo giorno, che la qualità resti all’altezza della fama internazionale raggiunta.

 

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Camera Con Vista

Via Santo Stefano, 14/2a 40125 Bologna

Incastonata all’interno della storica cornice di Palazzo Isolani, con affaccio su Piazza Santo Stefano, questa ricercata insegna trae l’ispirazione del suo nome dall’omonimo libro di Edward Morgan Forster e dalla pellicola di James Ivory. Un luogo dedicata ai piaceri del “buon cibo” e del “buon bere” che nel 2017 si trasforma in un bistrot e cocktail [...]

I Conoscenti

Via Manzoni, 6 40122 Bologna

All’interno dell’antico palazzo del ‘300, abitato un tempo dalla famiglia Conoscenti, nasce I Conoscenti: un locale sfaccettato dalle diverse anime, declinato in cocktail bar, ristorante - al piano terra - e perfino in un elegante locanda al piano superiore. Un ambiente sofisticato e accogliente, capace di sorprendere per la cura nei dettagli e un’offerta gastronomica raffinata, [...]

Sette Tavoli

Via Cartoleria, 15/2 40124 Bologna

Di fronte al Teatro Duse, al civico 15/2 di via Cartoleria, apre le porte alla città Sette Tavoli, un’insegna sospesa nel tempo, luogo d’incontro tra cultura e cucina. Come si evince dal nome, qui ci sono solo sette tavoli, ognuno dei quali ispirato a un artista, poeta o scrittore amante dei piaceri della tavola e soprattutto [...]

Miramonti l’Altro: la Fuga Culinaria al Confine con la Franciacorta

Via Crosette, 34 25062 Concesio

Situato in un quartiere residenziale di Concesio, piccolo comune in provincia di Brescia, il ristorante Miramonti l’Altro ha l’aspetto di un’elegante villa con giardino. Il verde fa da contrasto con il bianco delle pareti e cattura subito lo sguardo, riposandolo. Varcata la soglia, tutt’intorno è uno spettacolo di impeccabile ordine e armonia, come se la [...]

I Tuscani

Via Dante Alighieri, 18R 50121 Firenze

Una realtà imprenditoriale che ha inizio nel 2012 a San Frediano - Diladdarno come amano dire i fiorentini -, con il piccolo “Bistrot de I Tuscani” e già allora la parola d’ordine era “ciccia” e prodotti di qualità. Parola che è rimasta come vero e proprio manifesto dei ristornati I Tuscani, oggi presenti sia in Via Dante Alighieri [...]