To Top
Stellati

Trussardi alla Scala

Gastronomia ed eleganza tutte italiane

Cosa rappresenta il ristorante Trussardi alla Scala? L’ ensemble di due icone di Milano, di due monumenti di indiscutibile valore. Da una parte una storica e importantissima famiglia della moda Italiana, la famiglia Trussardi. Dall’altra il teatro per eccellenza di Milano: il Teatro alla Scala (per tutti, semplicemente, La Scala).

Café Trussardi

Il connubio dei due ha dato il nome a quello che è considerato oggi uno dei ristoranti più chic, gourmet e romantici della città. Affacciato proprio sul maestoso Teatro e sulla piazza antistante, con al centro il monumento a Leonardo da Vinci, il Trussardi alla Scala è stato aperto nel 2006 e oggi vanta una stella Michelin.

Trussardi Alla Scala

L’ambiente è sobrio, elegante e luminoso. Ci si arriva prendendo l’ascensore al piano terra dell’edificio che ospita sia il negozio Trussardi che gli showroom e il caffè Trussardi. Grandi vetrate delimitano l’intero perimetro della sala e i tavoli migliori sono indiscutibilmente quelli che a queste si affacciano, regalando al commensale un’impagabile vista sulla piazza e sul traffico cittadino che scorre veloce e (da quassù) silenzioso. Essere seduti al tavolo di questo ristorante sulle sue poltrone di pelle nera, fa sentire nel posto più sicuro e confortevole del mondo. Lontani da tutto.

Trussardi alla Scala

Il servizio è impeccabile, cortese e discreto. In cucina, invece, troviamo dal 2015 Roberto Conti, uno chef talentuoso, giovane e molto preparato. Cresciuto a Vigevano in quella che fu una trattoria storica, il ristorante Da Maria, ha poi preso il volo qui a Milano proprio a fianco del primo chef  “trussardino” Andrea Berton (oggi all’attivo con altre due attività ristorative: una in città ed una al lago di Como). Ne ha fatta di gavetta, e n’è passata di acqua sotto i ponti, per far decidere alla famiglia Trussardi di portare lo chef Conti a dirigere la brigata di cucina dopo aver governato quella del Caffè al piano terra.

Trussardi alla Scala

Il menù cambia stagionalmente. E le materie prime sono di qualità indiscussa. Tutti i piatti assaggiati sono sorprendenti. Dagli amuse-bouche fino alla pasticceria che accompagna i caffè a fine pasto. Tra le varie preparazioni che abbiamo assaggiato, la più buona è stata il tortello liquido di parmigiano e nocciole con tartufo nero, che ci ha donato sussulti di gioia a ogni boccone. Un piatto incredibile. Equilibrato e vibrante al palato. Chissà che altre meraviglie ci rivelerà la continua evoluzione del menù. Nella cucina di questo chef la tradizione ed il gusto trovano sempre il giusto connubio con l’innovazione.

Regalatevi questa esperienza assolutamente flawless. Ve la meritate e, credeteci, non ve ne pentirete.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Ristorante Del Cambio

Piazza Carignano, 2 10123 Torino

“Abbiamo fatto la storia e adesso andiamo a mangiare” disse Cavour dopo aver letto il proclama di guerra contro l’Austria. E sapete dove andò? Proprio al Ristorante Del Cambio, il suo preferito, collocato sulla stessa piazza di Palazzo Carignano, sede del parlamento del Regno di Sardegna prima e poi parlamento dell’Italia Unita. La storia di questo ristorante, nato [...]

I Portici

Via dell'Indipendenza, 69 40121 Bologna

Bologna è terra di tradizioni e osterie. Per anni - e in parte ancora oggi - si è preferito valorizzare i sapori di una volta e gli odori che uscivano dalle cucine delle nostre nonne, in un imprinting gastronomico che, spesso per scelta, fugge dai piatti più gourmet e ricercati. Un vuoto che, dal 2008, è stato ben colmato [...]

Camparino in Galleria

Piazza Duomo, 21 20121 Milano

Nella storica cornice della Galleria Vittorio Emanuele II, a due passi dal Duomo, dal 1915 Camparino in Galleria è stato testimone di epoche storiche e fenomeni sociali, visitatori curiosi e habituè meneghini, risollevando animi e celebrando momenti di spensieratezza grazie alla celebre formula del suo iconico aperitivo. Voluto da Davide Campari per offrire uno spazio di divertissement all’elegante città di [...]

Mandarin Bar & Bistrot

Via Andegari 9, 20121 Milano

Se pensate alla catena alberghiera Mandarin Oriental l’associazione con la parola qualità nasce spontanea. Nulla di più vero e ovviamente anche il Mandarin Oriental, Milan non fa eccezione alla regola. Mi trovo, in una sera di questa bella e calda estate, a dover scegliere una location per un dopo cena e la risposta viene automatica: [...]

Seta – Mandarin Oriental Milan

Via Monte di Pietà 18, 20121 Milano

Alle spalle del quadrilatero della moda e dell’eccellenza delle grandi maison italiane e internazionali, all’interno del Mandarin Oriental, Milan - albergo di lusso tra i più rinomati in città - il ristorante stellato Seta, a un anno esatto dalla propria apertura, è diventato una delle mete più desiderate della ristorazione meneghina. Il segreto del successo? [...]