To Top
Classifiche

I Pandori Artigianali più Buoni dell’Anno

L’autentico gusto delle feste racchiuso in opere di alta pasticceria

Il Natale si avvicina, e con esso tornano quelle tradizioni che, ogni anno, ci fanno vivere questo momento magico con uno spirito più allegro e gioioso. Alcune di queste comprendono ricette possibili da gustare solo durante questo periodo, spesso ricche di dolci ancora più deliziosi se intinti nel cappuccino per un risveglio festoso. Il più adatto a fare ciò è forse il pandoro – uno dei capisaldi della tradizione italiana – un dolce veronese il cui nome deriva dal colore della sua pasta in cui si intrecciano la ricchezza del burro e le note vanigliate.

Come tutte le tradizioni, negli ultimi anni anche il pandoro si è aperto ad influenze moderne e all’estro di chef e pasticceri che hanno elevato questo dolce tipico a vera e propria opera d’arte culinaria, come fa Olivieri 1882, che quest’anno ha scelto di infondere il proprio pandoro con le note della Grappa Nardini. Altre volte la tradizione veronese si fonde con quella di regioni differenti, creando dolci che racchiudono in sé il meglio dell’arte culinaria italiana. Flawless ha selezionato i pandori artigianali più buoni dell’anno con cui stupire – e stupirsi – durante il periodo più bello che ci sia.

PANDORO OLIVIERI 1882 CON GRAPPA NARDINI

 
I Pandori Artigianali Più Buoni dell'Anno

ORDINA ONLINE

Olivieri 1882 è una vera istituzione in fatto di dolci di Natale, basti pensare che il suo pandoro figura nella lista dei migliori pandori artigianali secondo il Gambero Rosso. Così soffice da sembrare una nuvola, il dolce di Olivieri si distingue per il lungo metodo di lavorazione artigianale – della durata di quattro giorni – e per gli ingredienti selezionati attentamente, come le bacche di vaniglia Bourbon di Tahiti. Un concentrato di sapori che quest’anno viene impreziosito dai caratteristici aromi floreali e fruttati della Grappa Nardini, la Prima Grappa d’Italia, dal 1779 icona della grappa in Italia e nel mondo. Il packaging, con accattivanti combinazioni geometriche che omaggiano il celebre ponte di Bassano, fa da preludio ad un dolce natalizio unico nel suo genere, in cui le migliori eccellenze italiane si incontrano e danno vita ad un capolavoro di pasticceria totalmente coinvolgente.

ANTICA PASTICCERIA MUZZI

PANDORO CREMA TIRAMISÙ E GOCCE DI CIOCCOLATO

 
I Pandori Artigianali più Buoni dell’Anno

ORDINA ONLINE

Dal 1795, l’Antica Pasticceria Muzzi sorprende con preparazioni elaborate e gustose, che rendono la pasticceria una vera e propria arte visiva oltre che culinaria, grazie all’utilizzo di materie prime selezionate e ad una elevata capacità produttiva che si avvale dell’expertise dei migliori maestri pasticceri. Tutto ciò si declina anche in speciali collezioni dedicate al Natale, in cui gli incarti animalier, natalizi o classici racchiudono combinazioni di sapori sorprendenti. È il caso, ad esempio, del pandoro con crema tiramisù e gocce di cioccolato, il cui ripieno abbondante eleva il dolce natalizio e gli conferisce una cremosità assoluta, che viene spezzata dalla croccantezza delle gocce di cioccolato. L’utilizzo esclusivo del lievito madre, utilizzato da 80 anni per tutte le preparazioni di pasticceria, conferisce all’impasto morbidezza e note di gusto senza pari.

PANDORO CLAUDIO SADLER

 
I Pandori Artigianali più Buoni dell’Anno

ORDINA ONLINE

Lo chef stellato Claudio Sadler, leader della ristorazione gourmet milanese grazie al ristorante che prende il suo nome e alla trattoria Chic’n Quick, quest’anno ha deciso di accantonare rivisitazioni elaborate e all’avanguardia per proporre un pandoro classico che si avvicini il più possibile ai sapori autentici della tradizione. La morbidezza e la leggerezza dell’impasto sono accentuate dall’utilizzo di materie prime di qualità eccellente, come uova fresche di galline ruspanti, vaniglia Bourbon del Madagascar e miele di Acacia, che dona al dolce una dolcezza delicata e aromatica. Lo chef consiglia di abbinare al dolce una crema allo zabaione o al cioccolato, che donano cremosità al pandoro e lo rendono il dessert adatto per festeggiare un Natale perfetto.

Loison Pasticceri dal 1938

PANDORO AL CARAMELLO SALATO

 
I Pandori Artigianali più Buoni dell’Anno

ORDINA ONLINE

La pasticceria Loison propone ogni anno una linea di lievitati natalizi che si distingue per le materie prime eccezionali, come la vaniglia Mananara del Madagascar, uova da galline allevate a terra, burro e panna di montagna. Questi ingredienti top, uniti all’expertise dei professionisti di questa pasticceria attiva dal 1938, dà linea ad una collezione di Natale in cui gli aromi e i sapori dei dolci si accompagnano a packaging raffinati, ideali per un cadeau di stile. In particolare, uno dei must di quest’anno è il pandoro al caramello salato, dove la crema bilancia perfettamente note zuccherose e sapide per diventare il perfetto ripieno di un dolce delicato e soffice.

PASTICCERIA DOLCE LOCANDA

BOVOLONE

 
I Pandori Artigianali più Buoni dell’Anno

Lo Chef Giancarlo Perbellini, due stelle Michelin, è a capo della pasticceria Dolce Locanda, dove vengono sfornati lievitati natalizi tradizionali che si vorrebbero tutto l’anno, tanta è la loro bontà. Uno di questi è il Bovolone, che prende il nome dalla città natia dello chef; un “fratello” del pandoro, a partire dalla sagoma più schiacciata e priva della classica forma a stella, che però viene reso ancora più soffice e morbido dal maggior utilizzo di burro. L’aggiunta di mandorle dona una croccantezza ed un twist unico che elevano un dolce classico a vero e proprio capolavoro.

DI STEFANO DAL 1986

PANDORO SICILIANO

 
I Pandori Artigianali più Buoni dell’Anno

ORDINA ONLINE

La morbidezza e la leggerezza tipiche del pandoro incontrano le influenze siciliane nella Pasticceria di Stefano, in provincia di Agrigento. Dal 1986, qui vengono preparati i migliori lievitati della tradizione italiana e siciliana, rifacendosi alle antiche ricette senza disdegnare un twist moderno e regionale. È così che nasce il pandoro siciliano, un concentrato di gusto e dolcezza che si avvale delle migliori materie prime del territorio per elevare il dolce tipico veronese e dare vita ad un suo cugino del sud. La classica copertura con lo zucchero a velo, infatti, può essere sostituita da goloso cioccolato siciliano in polvere, che conferisce un gusto innovativo ad un classico del Natale italiano.

ANGELO GRIPPA

PANDORO SFOGLIATO

 
I Pandori Artigianali più Buoni dell’Anno

ORDINA ONLINE

Competenze tecniche e creatività si fondono nella pasticceria di Angelo Grippa, pluripremiato locale situato a Eboli. Per i dolci di Natale viene utilizzato esclusivamente il lievito madre, che richiede una lunga lavorazione ma dà vita a prodotti leggeri e digeribili, in cui nessun sapore viene alterato dalla lievitazione. Uno di questi è il pandoro sfogliato, realizzato con la tecnica della sfogliatura del croissant francese per creare un dolce completamente rivoluzionario e impreziosirlo con una consistenza innovativa, introvabile in altre pasticcerie. La struttura è leggerissima e ad ogni morso la pasta si scioglie in bocca, complice l’alta quantità di burro utilizzato. Una vera delizia.

FARMACIA DEL CAMBIO

GIANDORO

 
I Pandori Artigianali più Buoni dell’Anno

ORDINA ONLINE

Capita talvolta che tradizioni provenienti da regioni diverse si fondano, grazie all’estro di chef particolarmente creativi. È il caso del Giandoro, nato da una suggestione dello chef pâtissier di Farmacia Del Cambio, Maicol Vitellozzi, insieme all’executive chef di Del Cambio Matteo Baronetto. Un dolce evocativo, che nella forma celebra i classici gianduiotti, mentre la pasta è quella del classico pandoro di Verona. Ricoperto di zucchero a velo e cacao, per ricordare di nuovo il cioccolatino torinese, il Giandoro è un dolce a metà tra due tradizioni regionali, che sa acquisire il meglio di entrambe per dar vita ad una creazione di alta pasticceria.

PANDORO LUIGI BIASETTO

 
I Pandori Artigianali più Buoni dell’Anno

ORDINA ONLINE

Una delle proposte più classiche in questa classifica è il pandoro di Luigi Biasetto, prodotto nell’atelier dell’omonima pasticceria di Padova. Non servono ingredienti innovativi o preparazioni creative per renderlo un capolavoro di pasticceria, ottimo per essere accompagnato da un caffè o un tè mattutino. Il burro utilizzato nell’impasto rende questo lievitato un concentrato di morbidezza, mentre la vaniglia di Tahiti gli dona un aroma speziato che riporta subito alla mente le feste. L’elegante scatola Biasetto, nei colori rosso e oro, è perfetta per fare di questo dolce tradizionale veronese un raffinato regalo di Natale.