To Top
Etnici

BA

Un viaggio verso la Cina autentica, tra contemporaneità e tradizione

Ba Asian Mood nasce nel 2011, in una Milano che proponeva ristoranti cinesi molto simili, spesso più orientati alla quantità che alla qualità e caratterizzati da una proposta culinaria appiattita in termini di ingredienti e abbinamenti. Il fondatore di BA, Marco Liu, decise di rompere questo schema, portando in tavola l’autentica cucina cinese ed educando i commensali agli ingredienti e le tecniche di cottura che la caratterizzano.

Questo ristorante stupisce già dall’ingresso: una porta a battenti scura, minimal, senza insegna. BA si riconosce solo per la grande maniglia d’entrata su cui è riportato il logo del locale, due pallini rossi, uno sull’altro. Siamo in via Sanzio, nel contesto vivace ed elegante di piazzale Piemonte, zona Wagner. Una volta spinta la maniglia d’ingresso, però, il contesto esterno viene completamente dimenticato, lasciando spazio a richiami alla cultura cinese, che ne evocano allo stesso tempo la tradizione e la contemporaneità. 

L’interior design è stato rinnovato completamente nel 2019 dallo studio Naos Design che ha seguito la filosofia del locale, dando spazio ad elementi della storia cinese, come le statue raffiguranti i movimenti di Tai-Chi, o i tipici lampadari rossi, oltre che alla modernità. Il contesto infatti è contemporaneo, caratterizzato da grandi vetrate e separè listellari dal gusto minimal.

BA

Tradizione e novità si ripropongono anche nel menù, caratterizzato da qualità e continua evoluzione, affidato allo chef Bryan Hooi. La sua esperienza internazionale si riflette nella cucina, che presta grande attenzione nell’inserire all’interno dei piatti cantonesi una costante ricerca degli ingredienti perfetti e una fortissima attenzione alla presentazione dei piatti.

La proposta in carta è molto ampia, ma è quasi impossibile non iniziare l’esperienza gastronomica con una selezione di Dim Sum, pensati per essere divisi tra i commensali. Dimenticatevi i ravioli che siete abituati a vedere nei ristoranti cinesi: qui i Dim Sum, oltre a proporre ingredienti ricercati, sono una vera e propria esperienza visiva, come quelli rosa alle capesante e black tobikko, o quelli viola all’astice. Ottimo anche l’abbinamento del raviolo con King Crab, asparagi baby e orange tobikko, o il raviolo al nero di seppia con salmone, wasabi e salsa scottata. Meritano poi un assaggio gli Xiao Long Bao, i ravioli tipici di Shanghai, caratterizzati dalla presenza di brodo di carne all’interno, davvero ottimi!

Per proseguire, il menù offre proposte di primi come le tagliatelle al tè verde con uovo cotto a bassa temperatura, salmone e bottarga di muggine a scaglie, o gli spaghetti di soia e le zuppe. Per quanto riguarda i secondi, troviamo varie proposte sia di carne che di pesce, tra cui una delle principali specialità cinesi, l’anatra alla pechinese, che da BA viene affumicata con legno di melo.

BA

Una menzione speciale va poi alla carta dei viniaffidata al sommelier Marco Spina, che vi saprà guidare abilmente nell’ampia selezione, caratterizzata da più di 500 etichette, nazionali e internazionali, dove trovano spazio anche piccoli produttori locali, oltre alle etichette più conosciute.

Cosa state aspettando? Godetevi una cena rilassata in un angolo di Cina, dove la qualità, l’attenzione alla materia prima e al benessere del commensale sono la priorità assoluta.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

La Bottega di Franco

Via Agucchi, 112 40131 Bologna

Tradizione, eleganza e internazionalità. Tre concetti che, applicati alla cucina, tratteggiano perfettamente la Bottega di Franco. A pochi chilometri dal centro di Bologna, in via Agucchi, il ristorante si trova fuori dalle ‘tratte’ turistiche principali, ma – ve lo garantiamo – vale il breve viaggio. Tutto nella Bottega di Franco concorre infatti a creare un’atmosfera [...]

Marcianino L’Osteria

Sestiere Cannaregio, 2690/A 30121 Venezia

Al civico 2690/A del Sestiere Cannaregio, incastonato nella zona delle Fondamenta Ormesini e immerso nel fascino della Venezia più autentica, troviamo Marcianino L’Osteria, locale imperdibile che fa innamorare i suoi avventori con una proposta di alta qualità e un’atmosfera rilassata e conviviale. Il dehors antistante l’insegna si propone come luogo ideale per una pausa pranzo [...]

Mamma Mia… Il Kilburn Compie gli Anni e Festeggia in Porta Venezia!

Gli storici Abba cantavano “Mamma Mia! Here I go again” e possiamo dire che nessun’altra frase potrebbe essere più appropriata per Kilburn oggi. Questo affascinante cocktail bar di Porta Venezia dall’anima duplice, partenopea e londinese, e per questo irresistibile, compirà 6 anni il prossimo 16 Giugno e quest’anno è pronto per iniziare la scuola, ovvero [...]

10 Giugno in Largo la Foppa a Milano, un Date Unico da Dermalogica

Esiste un trattamento fondamentale per salute della pelle del viso che tuttavia, nonostante la sua comprovata efficacia, viene spesso dipinto come rischioso se svolto con frequenza quotidiana, perché in grado di alterare il naturale equilibrio dell’epidermide. Il trattamento in questione è l’esfoliazione della pelle. Per fortuna l’esperienza pluri trentennale del brand americano, precisamente californiano, Dermalogica, [...]

I Ristoranti da provare durante la Design Week 2022

Durante la Milano Design Week la città si trasforma attraverso un calendario ricco di esposizioni, presentazioni e incontri che conquistano la città dal 6 al 12 giugno 2022. Un appuntamento imperdibile in cui, nel corso del Fuorisalone, installazioni, opere e mostre rendono omaggio all’affascinante panorama internazionale del design. Per il vostro tour di esposizioni e [...]