To Top
Eventi passati

Purgatory Paintings – Dan Colen

Una lucida riflessione sulla contemporaneità

La galleria Massimo de Carlo porta in scena l’artista Dan Colen con la mostra Purgatory Paintings a Palazzo Belgioioso.

Le opere di Colen si soffermano sul valore trascendente della banalità, che viene elevata tramite l’astrazione della materialità del quotidiano. “Mi interessa utilizzare il mondo reale come materia e forza nel mio processo artistico. Mi piace il modo in cui questi materiali sfuggono in parte al mio controllo, facendo emergere un futuro incerto ma allo stesso tempo dando vita a un lavoro più definito. Questi materiali hanno una storia, non necessariamente una che io conosca, ma di certo ne hanno una. Non importa quanto io ci provi, gli oggetti reali posseggono un’infinità che non riuscirei a definire attraverso la pittura o la scultura” afferma l’artista americano che vive e lavora a New York.

Le ispirazioni di Colen arrivano dalla cultura dei graffiti, dei cartoons e soprattutto dalla sua città, New York.
Famoso è il suo passato di eccessi ma come sottolinea lui stesso “il passato è il passato”. Le sue famose amicizie sono fatte di artisti di talento come Nate Lowman, Ryan McGinley e Dash Snow che hanno un ruolo fondamentale nella sua vita, insieme sembrano la 2.0 factory di Warhol.

In Purgatory Paintings Colen torna ancora una volta a utilizzare la pittura, raffigurando delle nuvole vaporose, quasi fiabesche, dal contorno lucido e intenso. Le tele da lontano possono sembrare un cielo cosparso di nuvole ma con l’avvicinarsi i contorni diventano meno definiti, fino a svanire totalmente, anche nei colori. Il titolo della mostra Purgatory Painting, fa riferimento allo stato ultraterreno del purgatorio, dove le anime attendono la purificazione. Così come le anime restano sospese e non sono in grado di definire forme e distanze, anche nelle nuvole rappresentate si perde la profondità e i contorni si dissolvono, costringendo lo spettatore a dover dare un’interpretazione soggettiva nell’impossibilità di cogliere i contorni precisi con gli occhi.

Con questa mostra l’artista vuole riflettere sulla contemporaneità, un’epoca fondata sulle apparenze, sempre in bilico tra reale, virtuale e finzione.

Ti potrebbero interessare anche...

Le Mostre a Roma da Vedere a Febbraio

Riscoprire le meraviglie storiche dell’epoca repubblicana o compiere un viaggio metaforico nell’immaginario artistico di un’icona della musica folk, se avete del tempo libero e volete evitare lo sciame di turisti che infesta gli spots più iconici di Roma ogni fine settimana, darsi alla cultura è una strategia vincente. Nonostante l’inverno mite, poter sfuggire alla pelle [...]

“Nel tuo tempo” di Olafur Aliasson a Palazzo Strozzi

In autunno, la città di Firenze abbraccia le ripartenze e gli eventi attraverso nuovi entusiasmanti progetti, vernissage e inaugurazioni. Il capoluogo fiorentino attira ancora numerosi turisti e visitatori che si incantano fra viuzze, grandi opere d'arte, scorci e tavolini lungo i marciapiedi, alla ricerca di piazze in cui degustare piatti tipici della cucina toscana, un [...]

Le Mostre a Milano da Vedere a Luglio

No, il caldo meneghino non vi fermerà, anzi, probabilmente vi porterà a cercare una soluzione per potervi rinfrescare. E se una mostra o un museo fossero davvero la soluzione perfetta? Cultura, bellezza, scoperta di qualcosa di nuovo... e il tanto agognato refrigerio! Per vostra fortuna siete a Milano, città in cui non mancano mai mostre [...]

Design Week 2023: le Esposizioni da Non Perdere

L’attesissima Milano Design Week e il Fuorisalone tornano a Milano in tutto il loro splendore, conquistando come di consueto le strade e i quartieri della città dal 17 al 23 aprile 2023. Un calendario ricco di installazioni e appuntamenti è pronto a stuzzicare la curiosità e l’attrazione di tutti i visitatori nel corso di una [...]

Le Mostre a Milano da Vedere a Giugno

Culla della cultura, Milano accoglie a Giugno imperdibili mostre da vedere in cui architettura, fotografia, design e pittura diventano protagonisti di un’offerta museale davvero sfaccettata. Dal Mudec al Palazzo Reale, dalla Galleria Fumagalli alla Galleria Gracis, fino al Pirelli Hangar Bicocca, l’occhio avrà la sua parte, alla scoperta di progetti e opere che regalano al [...]

Bombardati quotidianamente da informazioni di ogni tipo trasmesse da un numero sempre maggiore di canali di comunicazione, a volte cerchiamo una semplificazione, una fonte affidabile, una guida. FLAWLESS è nata da questa esigenza e informa i propri lettori con consigli selezionati, utili e interessanti, raccomandando solo le migliori esperienze di lifestyle.

Copyright © 2023 Flawless Living s.r.l. - Via Copernico 8 - 20125 Milano - PI 08675550969