To Top
Classifiche

Gli Inebrianti Indirizzi di Alta Profumeria a Milano

Un percorso esclusivo tra profumerie artistiche e atelier olfattivi

Alla scoperta degli indirizzi milanesi in cui vivere esperienze olfattive uniche. Le fragranze d’autore rispondono ai desideri di un pubblico curioso che desidera raccontare la propria storia e personalità tramite essenze capaci di richiamare ricordi ed emozioni. Vere e proprie opere d’arte, frutto dell’alchimia tra molecole preziose, da scoprire nelle più esclusive boutique in città.

Un inebriante percorso alla ricerca del profumo perfetto: Flawless ha selezionato profumerie artistiche e atelier olfattivi dove lasciarsi conquistare da boccette ricercate e bouquet da mille e una notte. L’alta profumeria a Milano saprà sicuramente come stupire e conquistare il vostro cuore.

ACQUA DI PARMA

Via Gesù, 1

Alta Profumeria Milano

CHIAMANAVIGATORE

Un’autentica casa italiana da vivere e abitare. Da Acqua Parma gli spazi vibrano di luce e di stanza in stanza si vive un’esperienza sempre diversa. Gli oltre 100mq della boutique si dispiegano all’interno dello storico Palazzo Melzi di Cusano, elegante esempio di architettura tardo neoclassica risalente al 1830, la cui facciata che dà su via Gesù è scandita da armoniose vetrate ad arco. Attorno al tavolo delle fragranze, ognuno può vivere la propria personale esperienza olfattiva, provando e scegliendo la composizione preferita. Su una delle pareti spicca la collezione “Signatures of the Sun”, espressione massima dell’arte del profumo secondo Acqua di Parma. In un allestimento di estrema leggerezza appaiono poi Le NobiliColonia Barbiere. E mentre il bancone in onice e gli sgabelli dall’eleganza informale accolgono gli ospiti, invitandoli a conoscere da vicino l’arte del gifting, la Home Collection cattura l’attenzione. A perfetto completamento del percorso, il dehors, con decori e materiali che evocano lo stile di un patio italiano. 

DIPTYQUE

Via Brera, 23

Alta Profumeria a Milano

CHIAMANAVIGATORE 

Nei primissimi Anni ‘60, Desmond Knox-Leet, Yves Coueslant e Christiane Gautrot, mossi da un eccezionale amore per il bello, aprirono al 34 di boulevard Saint-Germain una boutique, denominata Diptyque. Qui, il trio esponeva i suoi tessuti dai motivi caratteristici, oggetti, nuovi o antichi, provenienti da tutto il mondo, giocattoli di legno, vetrofanie, pomander. L’estroso bazar riscosse successo e, due anni dopo l’apertura, nel 1963, vide la luce il primo trio di candele profumateTheAubépineCannelle. Insieme a queste, fecero la loro comparsa le famose etichette con le lettere danzanti. Così Diptyque celebrava l’artigianato di lusso, nella più pura tradizione del savoir-faire e del “fatto a mano”, in cui ogni gesto rivela la sua importanza: dalla scelta delle materie prime alla delicatezza di accordi ispirati alla natura. Oggi il brand compie i suoi primi sessant’anni e nella boutique di Milano, proprio come ieri nel negozio al 34, boulevard Saint-Germain, la raffinatezza la fa sempre da padrone. La Maison rende omaggio a questo mitico anniversario lanciando un nuovo eau de parfum fresco, floreale, sensuale, boisé. E ovviamente senza connotazione di genere. A voi il piacere di scoprire L’Orphéon.

AĒSOP

Piazza del Carmine, 1

Alta Profumeria a Milano

CHIAMANAVIGATORE

Il primo negozio italiano del marchio australiano è stato creato in collaborazione con l’architetto milanese Vincenzo De Cotiis. L’edificio che nel XIX secolo ospitava una salumeria, oggi, è uno spazio di design dominato da tonalità neutre: pesca tenue per gli intonaci, grigio chiaro per la balaustra e il pavimento di cemento. Le serene cromie di questi elementi contrastano con la lucentezza metallica degli scaffali espositivi, disposti asimmetricamente. Funzionali e minimalisti, in ottone lavorato, rendono omaggio a Milano e alle sue radici di città industriale. Ulteriori contrasti emergono dal banco vendita scultoreo e dalla struttura che ospita i lavandini. Al di là dello spazio vendita è presente un’area di lavoro arredata con pezzi d’epoca restaurati e un ampio tavolo in memoria dell’antica bottega. All’interno del negozio una selezione di eccellenti prodotti skincare per un’attenta cura della pelle, e tutte le fragranze del brand. Novità da scoprire adesso è “Adventurer Roll Up”, un kit compatto per portare con sé i prodotti essenziali per la cura delle mani realizzato in collaborazione con lo studio di moda RÆBURN.

HISTOIRES DE PARFUMS

Via Madonnina, 17

Alta Profumeria a Milano

CHIAMANAVIGATORE

Una biblioteca olfattiva che racconta storie di personaggi famosi, anni mitici, poemi e musica. Le figure di George Sand, Colette, Casanova, Jules Verne, Mata Hari, Eugénie de Montijo, insieme compongono una galleria di caratteri romantici, epici, neoclassici, voluttuosi, nati dalla fervida immaginazione di Gérald Ghislain, parigino sui generis che ha scelto di trasformare il suo estro in profumo. Histoires de Parfums perpetua il know-how della Haute Parfumerie francese, la ricercatezza delle materie prime, la nobiltà e la creatività attraverso fragranze persistenti, con note dense ed estremamente sensuali. Le famiglie olfattive classiche (Fougère, Aromatica, Orientale) attingono a elementi inaspettati per ottenere collezioni originali e sorprendenti. Come “This is not a blue bottle”, una linea imbevuta di arte moderna che deve il suo nome all’opera di Magritte, il celebre pittore surrealista belga degli anni ‘20. 

CULTI House 

Corso Venezia, 53

Alta Profumeria a Milano

CHIAMANAVIGATORE 

CULTI MILANO nasce da un’intuizione di Alessandro Agrati: la percezione che anche lo spazio e gli oggetti possano avere un profumo, che sia possibile circondarsi di qualità olfattiva, oltre che di cose belle in ambienti gradevoli. Trait d’union fra il mondo del design e il mondo dei sensi, quello di CULTI è un concetto di profumeria completamente nuovo: non servono bouquet quando si hanno fragranze semplici e riconoscibili, come le materie prime uniche e non replicabili, offerte della natura e dal nostro Paese. Ogni fragranza è studiata accuratamente dal Laboratorio Olfattivo per essere unica e senza tempo, ma anche per accordarsi in modo straordinario e mai casuale con tutte le altre, offrendo la personale e preziosa possibilità di scegliere essenze per sé o per gli ambienti più cari. Originali soprattutto, come il diffusore a midollino inventato nel 1990 e poi imitato da altri brand. L’estrema semplicità ed eleganza delle profumazioni si ritrova anche nei flaconi e nelle bottiglie ispirati ai vecchi contenitori del latte. 

AMOUAGE 

Via Fiori Chiari, 7

Alta Profumeria a Milano

CHIAMANAVIGATORE

L’esclusivo flagship in via Fiori Chiari accoglie Amouage, marchio di fragranze di lusso internazionale rinomato per la creazione di alcuni dei profumi più ricercati al mondo. Fondata nel Sultanato dell’Oman nel 1983, la Maison ha ridefinito l’arte araba della profumeria e si è guadagnata una reputazione globale per aver apportato modernità e vera innovazione in tutte le sue creazioni. «Mantenendo questa filosofia voglio portare il marchio verso una nuova ricerca» ha rilanciato Renaud Salmon, Chief Experience Officer di Amouage, per presentare l’ultima seducente collezione Renaissance. EnclaveCrimson RocksAshoreMeander: quattro fragranze sofisticate, custodite in flaconi traslucidi e confezioni artistiche dai colori meravigliosi, progettati dal designer britannico Bill Radzinowicz. 

RANCÉ 1795 

Corso Magenta, 15/A

Alta Profumeria a Milano

CHIAMANAVIGATORE 

Noto come fornitore ufficiale della corte imperiale francese e profumiere preferito di Napoleone, François Rancé rivoluzionò l’arte della profumeria creando fragranze dall’eccellenza senza tempo. Le generazioni Rancé hanno continuato a sviluppare innovazione olfattiva e gioielli profumati per illustri personaggi del proprio tempo, fino a quando, nel 1902, Alexandre Rancé decise di trasferire l’Azienda a Milano, inaugurando una nuova era per la Maison. Oggi, questa iconica tradizione artigianale si racconta nell’esclusiva boutique di Corso Magenta, animata da antichi ricettariingredienti naturali selezionati, passione, ricerca e creatività. Da una speciale collaborazione tra Giovanni Rancé, CEO e Direttore Creativo del marchio, e Maurizio Cerizza, tra i più noti nasi italiani, nasce ad esempio Sharisme Insensé, eau de parfum chypre aromatica che comprende una nota meditativa d’incenso.

EDITIONS DE PARFUMS FRÉDÉRIC MALLE

Via Pietro Verri, 2

Alta Profumeria a Milano

CHIAMANAVIGATORE

Nato nel mondo del profumo (suo nonno è stato il fondatore di Parfums Christian Dior), Malle è un personaggio iconico nel mondo dell’alta profumeria. La sua visione radicale dell’universo fragranze l’ha portato, nel 2000, a fondare Éditions de Parfums Frédéric Malle, una Maison per profumieri in cui le fragranze diventano creazioni d’alta moda. I trentadue profumi creati fino ad oggi, senza contare le edizioni limitate, sono il fiore all’occhiello della boutique milanese, la seconda in Italia dopo quella in via del Babuino a Roma. Sette i profumi più conosciuti: Bigarade ConcentréeVétiver ExtraordinaireFrench LoverL’Eau d’HiverMusc RavageurCarnal Flower e Portrait of a Lady. Molteplici i complementi: candele, incensi, lozioni profumate per il corpo, cofanetti regalo. Infinite le possibilità di innamorarsi del marchio.