To Top
Magazine

I Migliori Cocktail Analcolici da provare a Milano e Dintorni

Gli indirizzi dei cocktail bar in cui scoprire e assaporare un’inedita miscelazione analcolica

Stupirsi davanti a un bancone non è un’impresa difficile, merito delle drink list realizzate nei più innovativi cocktail bar di Milano e dintorni, che si distinguono per la costante ricerca di novità e sperimentazione in fatto di miscelazione. Oltre ai grandi classici e ai signature cocktails, una grande categoria di drink ha fatto breccia nel cuore e nel palato dei drink lovers grazie ai suoi gustosi ingredienti e ai suoi sapori sorprendenti: I cocktail analcolici.

All’interno di location uniche, i cocktail analcolici uniscono tutti i clienti alla ricerca di una gustosa proposta alcol-free capace di dissetare il palato e accompagnare l’aperitivo senza rinunciare all’inconfondibile sapore della miscelazione più ardita. Tra verdeggianti dehors, cocktail bar con cucina e locali open space, i migliori cocktail analcolici dissetano gli avventori attraverso spettacolari presentazioni e accostamenti inediti, realizzati con i migliori prodotti italiani.

In fatto di cocktail analcolici ognuno ha le sue preferenze: c’è chi ama i drink più secchi e chi i più dolci, chi è alla ricerca di un più tradizionale sapore amaro e chi preferisce sperimentare con proposte sapide, ma una cosa è certa: grazie all’utilizzo di materie prime di ottima qualità, la miscelazione analcolica meneghina stupisce il palato con il gusto dei migliori prodotti italiani. Aranciate, Limonate e Chinotti sono solo alcune tra le Bibite Sanpellegrino perfette per la preparazione di cocktail analcolici: miscelazioni fresche e dissetanti capaci di sprigionare i sapori e i profumi più autentici del bel paese, rendendo ogni aperitivo gustoso e sorprendente.

Scopriamo insieme gli indirizzi di Milano e dintorni in cui gustare cocktail analcolici realizzati a regola d’arte, frutto dell’expertise dei migliori bartender e mixologist, che per la realizzazione dei loro drink hanno scelto Bibite Sanpellegrino: l’ideale per una pausa di gusto rilassante a qualsiasi ora del giorno, grazie alla leggerezza della loro natura alcol-free e i gusti accattivanti da scoprire insieme ai più svariati accostamenti.

Moebius

Via Alfredo Cappellini, 25 – Milano

I Migliori Cocktail Analcolici da provare a Milano e Dintorni

Moebius è cucina, luogo di buona musica e un cocktail bar d’eccellenza. A Milano, tra Centrale e Porta Venezia questa location intreccia elementi di design ad uno stile industrial chic ed è palcoscenico di una miscelazione fatta di sperimentazione, creatività e tecnica. All’interno della sua drink list, tra le proposte analcoliche, spicca Tagliavento, realizzato con:

– Martini Vibrante
– Mirtillo
– Tonica Sanpellegrino

Mag Navigli

Ripa di Porta Ticinese, 43 – Milano

I Migliori Cocktail Analcolici da provare a Milano e Dintorni

A Milano, il Mag è un vero e proprio punto di riferimento del buon bere sui Navigli. Nella sua sala intima e dagli arredi vintage, i bartender garantiscono agli avventori la migliore drink experience possibile. Le cocktail list di Mag sono sempre originali e inedite, mantenendo però grandi classici che hanno fatto innamorare tutti i drink lovers della città. Al suo bellissimo bancone vintage – che arriva direttamente da una storica farmacia – vengono serviti anche deliziosi cocktail analcolici come: Da Grande Sarò un Negroni

– Bttr
– Conviv Bianco
– Jnpr
– Fetta d’arancia e scorza di limone

Ugo

Via Corsico, 12 – Milano

I Migliori Cocktail Analcolici da provare a Milano e Dintorni

A due passi dal Naviglio Grande, Ugo sembra uscito direttamente da un set di inizio ‘900. Un cocktail bar fuori dal comune capace di stupire ogni avventore con la sua atmosfera unica e la sua sfiziosa drink list, che ad un’ampia gamma di grandi classici accosta signature cocktail sorprendenti. Il cocktail analcolico di punta di Ugo è il Drivesafe! composto da:

– Non Alcoholic Bitter
– Seedlip Groove
– Grenadine
– Aranciata amara Sanpellegrino

1930 Speakeasy

Indirizzo Segreto – Milano

I Migliori Cocktail Analcolici da provare a Milano e Dintorni

Il cocktail bar più segreto ed esclusivo di Milano è un vero e proprio speakeasy. Entrare al suo interno significa fare un viaggio indietro nel tempo e immergersi nell’atmosfera di un salotto raffinato ed esclusivo durante il proibizionismo anni 30, in cui vengono serviti cocktail elaborati nella loro composizione e nella loro sorprendente presentazione. L’imperdibile proposta analcolica di 1930 Speakeasy si chiama Un’estate al mare, ed è composta da:

– Jnpr N2
– Sciroppo di pesca latto-fermentata
– The nero orange pekoe al mango

Dopolavoro 1940

Piazza Aldo Moro, 4 – Manerbio (BS)

Poco lontano da Milano, nato dall’attenta ristrutturazione di un antico lanificio, Dopolavoro 1940 è una caffetteria, cocktail bar e ristorante nel cuore di Manerbio, in provincia di Brescia. All’interno di un ambiente curato ed elegante, questo indirizzo si distingue per la continua ricerca di materie prime di qualità e per la cura del dettaglio, che si riflette anche nella realizzazione dei suoi cocktail analcolici, come Tempi Postmoderni:

– Zucchero
– Succo di Lime
– Foglie di Menta
– Ginger Beer Sanpellegrino

Dhole

Via Tiraboschi, 2 – Milano

Questo cocktail bar accompagna i suoi avventori in un giro attorno al bicchiere ispirato ai Paesi asiatici. Dhole è la location di Milano in cui sperimentare accostamenti audaci e profumi dell’est sotto forma di drink da gustare in una location affascinante in cui la carta da parati, l’illuminazione soffusa, il mobilio, ma soprattutto i sapori rimandano inesorabilmente a viaggi in paesi esotici. Lasciatevi sorprendere dai suoi cocktail analcolici, gustosi e dissetanti come Garden Mojito, composto da:

– Seedlip Garden 108
– Zucchero
– Lime
– Top di Soda allo Shiso

Bella Milano

Via Lazzaro Papi, 19 – Milano

Bella Milano porta in città tutta la tradizione e l’autenticità della cucina tipica calabrese in una location dall’atmosfera contemporanea, offrendo un’inedita proposta food con drink pairing da scoprire e assaporare. L’insegna prepara dei signature drink che promettono di trasportare ogni avventore in un viaggio tra i sapori e i profumi di Calabria. Per la vostra tappa analcolica, non dimenticate di ordinare il Sapido, realizzato con:

– Memento Blu
– Cedrata Sanpellegrino

Kilburn

Via Panfilo Castaldi, 25 – Milano

Un salotto in vero stile British ma dall’anima tutta milanese, questo cocktail bar è la casa della mixology di qualità, tra signature cocktail e proposte food da assaporare all’interno della sua elegante sala. Nel cuore di Porta Venezia questa insegna ha conquistato la città grazie al suo ambiente esclusivo e le sue sfiziose drink list. Pronti ad assecondare le richieste di ogni avventore, i bartender di questo cocktail bar realizzano versioni analcoliche dei loro cocktail, come Edo’s (Analcolico):

– Lime
– Menta
– Fiori di Sambuco
– Zenzero

Les Rouges

Via Gerolamo Tiraboschi, 15 – Milano

In un ambiente caldo ed accogliente che ricorda l’atmosfera dei vecchi saloni anni ‘70, Les Rouges porta a Milano l’esperienza tipica della ristorazione ligure di una volta, avvolta da un fascino spensierato ma attento all’utilizzo di materie prime locali e di alta qualità. Dietro al suo bancone, vengono realizzati cocktails analcolici capaci di stupire grazie ai loro accostamenti sorprendenti, come Allegrino:

– Memento
– Limone
– Zucchero
– Top di Cedrata Sanpellegrino

Iter

Via Mario Fusetti, 1 – Milano

Il primo fusion cocktail bar di Milano con un’anima a cui piace viaggiare – From Italy To The World -, come recita la sua insegna. I menù e le drink list proposte, infatti, sono il riflesso di contaminazioni estere e cambiamenti che si assaporano nei curiosi drink, nella cucina e nell’allestimento della location. Un vero e proprio “aeroporto” gastronomico che include anche cocktail analcolici, tra cui spicca il gustosissimo Harlem Fee:

– Jnpr
– Sciroppo alla mela
– Acido di Origano
– Cranberry