To Top
Classifiche

Come passare San Valentino da Single

Dimostrate a voi stessi l'amore che meritate

To read this article in English,  please click here

È il 14 febbraio. Siete single.

Ma questo va bene. Volete sapere perché? Vi sveleremo un piccolo segreto.

San Valentino è una fregatura. Anche per quelli che hanno una relazione. Forse anche di più per quelli che hanno relazione.

Niente è meno romantico di essere forzati a trovare una babysitter, comprare fiori, scrivere una lettera d’amore, prenotare un ristorante, comprare un regalo, coprire il letto di petali di rosa, riempire la vasca di schiuma e poi avere ancora l’energia per sostenere prestazioni da stallone tutta la notte, solo perché in qualche modo siamo stati convinti che “va fatto”.

Quindi consideratevi fortunati. L’unica persona che dovete dimostrare di amare oggi siete voi!

Ecco i nostri suggerimenti per passare un bellissimo San Valentino da single:

COCCOLATEVI

Solo perché non siete costretti a sprecare il vostri risparmi, così faticosamente accumulati, per comprare rose al doppio del loro prezzo oppure orsacchiotti ripieni di cioccolatini, non vuol dire che dobbiate essere giudiziosi.

Bramate qualcosa da tempo? Quel bellissimo paio di scarpe nuove? Una borsa all’ultimo grido? Un maglione di morbidissimo cashmere? Allora coccolatevi!

GIORNATA IN SPA

Piuttosto che dover subire quello che si può definire un ammirevole seppur misero tentativo del vostro partner di replicare un massaggio Svedese, come single potrete lasciare questo duro e delicato compito nelle mani di veri professionisti.

Prenotate un trattamento in una delle più belle spa di Milano, per concedervi durante la giornata un egoistico ma assolutamente godurioso momento di pura estasi.

SERATA FUORI CON GLI AMICI

Non pensavate mica di essere gli unici single a San Valentino, vero? Lasciate perdere i ristoranti romantici e andate dritti con i vostri amici/amiche del cuore in uno dei gettonatissimi cocktail bar della città. Divertimento assicurato!

CASA E DIVANO

Non fatevi convincere da nessuno che stare a casa sul divano è una forma di autocommiserazione. Collegatevi a Netflix, circondatevi di cuscini e fatevi consegnare a domicilio il vostro dolce preferito. La parte migliore? Non dovrete dividere con nessuno il vostro gelato al pistacchio e cioccolato (doppio) preferito!