To Top
Lifestyle

Un Weekend di Arte, Musica ed Astronomia al Planetario Hoepli di Milano

Le Cannibale & Video Sound Art firmano l’appuntamento meneghino del 18 e 19 Settembre

Immerso nel polmone verde dei centrali Giardini Indro Montanelli, tra Porta Venezia e Palestro, il Planetario Hoepli di Milano si trasforma in un inedito palcoscenico sensoriale nelle serate di sabato 18 e domenica 19 Settembre, ospitando l’evento firmato da Le Cannibale & Video Sound Art, in occasione di Rhythmos, XI edizione di Video Sound Art Festival. Un doppio appuntamento che intreccia artemusica ed astronomia, alla scoperta di un magnetico racconto da ammirare (e ascoltare) accomodati alle poltroncine girevoli del Planetario, tra pianeti, nebulose e galassie.

Un Weekend di Arte Musica ed Astronomia al Planetario Hoepli di Milano

NAVIGATORE

Un concerto sonoro e visivo, in cui l’oggetto “L’occhio e i pianeti” si fa testimone di una profonda riflessione ecologica e scientifica, spaziando dalle suggestioni letterarie del celebre scrittore italiano Italo Calvino alle più contemporanee osservazioni sulla volta celeste, unite alla musica dell’artista e sound designer Luca Maria Baldini in collaborazione con Le Cannibale, in un incontro tra sonorità elettroniche e soundtracking. A condurre i visitatori lungo questo percorso alla scoperta dell’universo, anche la partecipazione dell’astrofisico Fabio Peri, sotto il segno di luminose costellazioni, suggestivo sfondo ai moti della Luna e dei Pianeti proiettati sulla famosa “cupola celeste meneghina” dal gioiellino rotante Zeiss IV.

L’appuntamento da segnare in agenda per il mese di Settembre prende vita al civico 57 di Corso Venezia, nel cuore pulsante del capoluogo milanese: riservate il vostro speciale posto nell’Universo – con cui potrete anche prenotare gratuitamente le performance al Museo Civico di Storia Naturale – e godetevi lo spettacolo di due serate fuori dai più tradizionali schemi meneghini. Il vostro viaggio nello Spazio avrà inizio (per entrambe le date di sabato e domenica) alle 19:30, alle 21 o alle 22:30 nella cornice del Planetario Hoepli. Musica, arte e astronomia vi aspettano, alla volta di un weekend decisamente spaziale!