To Top
Classifiche

I Migliori Cocktail Bar di Roma

Alla scoperta dei secret bar e dei salotti più apprezzati della Città Eterna

Tra i luoghi più ambiti per socializzare, fare nuove esperienze e, magari, un incontro speciale rientrano senza dubbio i cocktail bar. Ideali per un aperitivo rilassante dopo una giornata di lavoro o per un ritrovo tra amici, perfetti per tirare tardi nel weekend e mettere alla prova l’abilità dei bartender. In Italia la cultura del buon bere è ormai affermatissima e Roma per soddisfare le due anime della sua clientela – quella internazionale e quella romana doc – non è certo rimasta indietro.

Alcuni preferiscono location esclusive, dove ricevere un servizio elegante e raffinato, altri amano andare alla ricerca di luoghi segreti, dove sentirsi veri intenditori e sperimentare le miscelazioni più originali. Qualunque sia il vostro gusto, nella Capitale avrete l’imbarazzo della scelta. Sono numerosi, infatti, i professionisti del settore che hanno scelto Roma per aprire la propria attività, dando un importante contributo per trasmettere e insegnare al pubblico la loro passione per la mixology.

Dal Colosseo a Trastevere, da via del Babuino a San Pietro, vi aspetterà un vero e proprio viaggio nel tempo tra locali affacciati sulle piazze che rispecchiano la gloria dei tempi antichi e speakeasy più nascosti ispirati al proibizionismo. Il tour sarà entusiasmante. Non sapete da dove iniziare? Niente paura, siete nel posto giusto: ecco la nostra selezione dei migliori cocktail bar di Roma.

JERRY THOMAS SPEAKEASY

Vicolo Cellini, 30

I Migliori Cocktail Bar di Roma

CHIAMANAVIGATORE

Nato nel 2010 da un gruppo di bartender appassionati di tecniche di miscelazione e spirits, il Jerry Thomas Project è il primo speakeasy d’Italia e di Roma. Un progetto che ha riscosso successo immediato, tanto da essere già rientrato per ben sette volte nella classifica “World’s 50 Best Bars”, diventando un imprescindibile punto di riferimento per gli esperti del settore. La mission dei fondatori è realizzare i grandi classici della mixology senza dimenticare di studiare e approfondire le novità in materia. L’attenzione ai gusti della clientela in continua evoluzione è alta, così come la cura riservata all’accoglienza. Il locale è arredato con poltrone confortevoli, illuminato da luci soffuse e ravvivato da una musica di sottofondo mai fastidiosa. Il luogo ideale dove staccare la spina, perdere i contatti con il mondo esterno e godersi una serata di totale spensieratezza.

THE COURT

Via Labicana, 125

I Migliori Cocktail Bar di Roma

CHIAMANAVIGATORE

Incastonata al piano terra dell’esclusivo hotel Palazzo Manfredi, la terrazza del cocktail bar The Court incanta i suoi avventori con una vista suggestiva sul Colosseo, simbolo della Città Eterna. Una location elegante e raffinata, dove design e savoir faire si intrecciano a un’inedita ed eclettica drink list, firmata dall’expertise del bartender Matteo Zed, tra tecniche innovative e miscelazioni di ultima generazione.

FRENI E FRIZIONI

Via del Politeama, 4

Cocktail Bar Roma

CHIAMANAVIGATORE

Nel cuore di Trastevere sorge la roboante insegna di Freni e Frizioni, lo street cocktail bar romano che fa della miscelazione d’autore il suo asso nella manica, lungo un frizzante dialogo con il mondo delle due e quattro ruote. La location, infatti, ricorda un’autentica officina con al centro un grande bancone, palcoscenico dove vengono miscelati Signature cocktail dalle combinazioni e suggestioni inedite – come l’universo dei videogames -, in continua evoluzione. Qui, la scintilla fra miscelazione e motori è scattata.

DRINK KONG

Piazza di S. Martino ai Monti, 8

I Migliori Cocktail Bar di Roma

Photo credit @Alberto Blasetti Ph.

CHIAMANAVIGATORE

Dietro all’insegna del Drink Kong si cela un grande nome, tra i più celebri della mixology italiana e non solo. Si tratta di Patrick Pistolesi che, dopo numerose esperienze, ha deciso di aprire il suo cocktail bar a Roma, subito menzionato nella prestigiosa classifica “The World’s 50 Best Bars”. Da Drink Kong si respira un’atmosfera internazionale, il buio degli spazi è illuminato da grandi scritte al neon e gli arredi sono ispirati al film “Blade Runner”. Oltre che di cinema, Patrick è un appassionato di cultura giapponese. Ecco perché in alternativa alla lounge del locale, più ampia e in grado di ospitare musica dal vivo, è possibile prenotare un vero e proprio hidden bar che richiama lo stile del Sol Levante. Una vera chicca per gli amanti del beverage, in cerca di un’esperienza esclusiva.

BACCANO

Via delle Muratte, 23

Cocktail Bar Roma

CHIAMANAVIGATORE

Incastonato tra Fontana di Trevi e via del Corso, Baccano è un bistrot e cocktail bar dalla suggestione di una Parigi d’inizio secolo che intreccia la contemporaneità di dettagli dallo stile newyorkese a un ricercato tocco retrò. Inserito tra i primi posti al mondo della classifica The World’s 50 Best Bars, Baccano propone una miscelazione cosmopolita, aperta alla sperimentazione, lungo un’inebriante drink list “intorno al bicchiere”, alla volta di un viaggio accattivante nella mixology art d’eccellenza.

THE RACE CLUB

Via Labicana, 52

I Migliori Cocktail Bar di Roma

CHIAMANAVIGATORE

Per aprire il loro speakeasy, i fratelli Diego e Dario Ferracani hanno scelto una location in zona Colosseo dalla storia affascinante: i locali di via Labicana, infatti, sono stati una carboneria, uno studio di registrazione e, infine, una bisca dedicata al gioco d’azzardo prima di diventare un cocktail bar che unisce cibo e motori. All’interno, luci soffuse e arredi vintage si alternano a una vera e propria officina con tanto di moto esposte. Il risultato è un’ambientazione perfetta, dove gustare drink che propongono abbinamenti interessanti realizzati con grande cura delle materie prime. Se siete curiosi di fare un giro in pista non dimenticate la regola essenziale: nel club si entra solo con l’apposita patente.

CO.SO COCKTAIL & SOCIAL

Via Braccio da Montone, 80

I Migliori Cocktail Bar di Roma

CHIAMANAVIGATORE

Giulia Castellucci, bartender volto del programma TV del Gambero Rosso “Spirits – I Maestri del Cocktail” insieme a Benedettino Guarino e allo Chef Riccardo Bucci è al timone di Co.So, locale nel cuore del Pigneto che propone una formula di drink e food molto apprezzata. L’eredità è quella di un illustre collega, l’esperto di mixology Massimo d’Addezio, la nuova gestione è all’altezza delle aspettative. Il locale è piccolo e accogliente, al suo interno si respira un’atmosfera informale. Le bottiglie esposte alle pareti, alternate alle opere dello street artist KOI, richiamano l’attenzione sui cocktail, realizzati da Giulia con grande abilità tecnica. E grazie al talento per la cucina di Riccardo, ogni bevanda viene accompagnata da piatti in grado di esaltarne la qualità.

SALOTTO 42

Piazza di Pietra, 42

I Migliori Cocktail Bar di Roma

CHIAMANAVIGATORE

Un salotto affacciato sullo straordinario tempio di Adriano è una location d’eccezione, resa ancora più speciale dalla commistione tra mondo antico e contemporaneo presente all’interno. Salotto 42 è un punto di riferimento per la movida romana più chic: aperto dalla colazione all’after dinner, accoglie una clientela spesso internazionale, vip e personaggi famosi inclusi. Di giorno potrete ammirare le meravigliose piante rampicanti che incorniciano l’ingresso, di sera il divertimento è assicurato. Se volete godere al massimo della posizione di questo locale, il consiglio è di sceglierlo per l’aperitivo, quando con le prime luci del tramonto Roma si mostra in tutto il suo fascino senza tempo.

CLUB DERRIÈRE

Vicolo delle Coppelle, 59

I Migliori Cocktail Bar di Roma

CHIAMANAVIGATORE

Il Vicolo delle Coppelle è conosciuto per l’omonima osteria situata a due passi dal Pantheon. Non tutti sanno però che al suo interno si trova un armadio dietro le cui ante si apre un mondo nascosto. È proprio lì che appare il Club Derrière, un salotto dedicato ai distillati e alla miscelazione che qui è una vera e propria arte. Tutto nasce dal bancone, ingabbiato in un’ampia vetrata, dal quale escono cocktail dagli abbinamenti ragionati e mai banali con lo scopo di esaltare tutti gli ingredienti. La sala, con le sue luci soffuse, gli ampi divani in pelle scura e i tavolini in legno è arricchita da elementi di ispirazione medievale come un’armatura. Ma le sorprese non sono finite: al Club Derrière anche le librerie nascondono segreti…

IL SANTO TRASTEVERE

Via della Paglia, 40

I Migliori Cocktail Bar di Roma

CHIAMANAVIGATORE

Il Santo si trova nel cuore di Trastevere, a metà strada tra la frequentatissima Piazza Sant’Egidio e la più tranquilla Piazza San Cosimato. La location, ricavata da un’ex officina, ha un aspetto internazionale e deve all’abilità dell’architetto che l’ha progettata il suo stile industriale ed elegante al tempo stesso. Nato come cocktail bar, il Santo ha deciso negli anni di puntare anche su una proposta food ricercata e di qualità che lo distingue dalle tipiche osterie trasteverine e crea un perfetto connubio con i drink. Lasciatavi consigliare da Ilaria Sbal, la bartender che oltre a realizzare miscelazioni a regola d’arte saprà proporvi i migliori accostamenti con le portate del menu. Completa il quadro l’attenzione dedicata all’arte che si manifesta con un’accurata selezione musicale e lo spazio riservato a musica dal vivo, vernissage, mostre e installazioni.

STRAVINSKIJ BAR

Via del Babuino, 9

I Migliori Cocktail Bar di Roma

CHIAMANAVIGATORE

Situato nella piazza privata ai piedi del Giardino Segreto dell’Hotel de Russie, il Bar Stravinskij gode di una posizione invidiabile perfetta per ogni momento della giornata. Raggiunge il massimo della poesia al tramonto, quando la luce inizia a farsi dorata e non c’è niente di più rilassante che sorseggiare un cocktail in buona compagnia dimenticando l’orologio. La drink list offre i classici della tradizione e altre proposte dei bartender, tutte realizzate con spirits di primissima scelta, ai quali è possibile abbinare i piatti della cucina. Perfetto per trascorrere una serata all’interno di una cornice speciale, nella quale ricevere le attenzioni tipiche di una struttura esclusiva in grado di soddisfare anche la clientela più esigente.

CHORUS CAFÈ

Via della Conciliazione, 4

I Migliori Cocktail Bar di Roma

CHIAMANAVIGATORE

Dopo aver lasciato in ottime mani il suo precedente locale (il Co.So), Massimo d’Addezio si è lanciato in una nuova sfida chiamata Chorus Cafè, un elegante cocktail bar situato nel mezzanino dell’Auditorium Conciliazione che deve il suo nome allo spazio in cui in precedenza si tenevano le prove del coro. Vista l’importanza dell’edificio in cui si trova, la location è sontuosa e impreziosita da marmi e alte vetrate affacciate sulla centralissima via della Conciliazione che conduce dritta a Piazza San Pietro. Oltre a gustare cocktail speciali frutto dell’esperienza e dell’estro creativo di Massimo, da Chorus Cafè potrete assaporare anche le proposte della cucina prenotando un tavolo nell’ampio e scenografico salone. Un locale raffinato che punta sulla qualità senza eccessi formali.

ARGOT

Via dei Cappellari, 93

I Migliori Cocktail Bar di Roma

CHIAMANAVIGATORE

A testimonianza che quella del buon bere è una vera e propria cultura, i fondatori di questo locale hanno deciso di richiamarsi al termine francese argot che indica un gergo parlato nelle corti dei miracoli della Francia del 1600. È proprio a questi luoghi notturni che si ispira Argot, certamente non per il tipo di clientela (allora si trattava per lo più di mendicanti in cerca di ristoro), ma per il senso di accoglienza che sapevano trasmettere a chi li frequentava. Un secret bar nascosto sotto terra arredato con oggetti particolari di recupero o disegnati ad hoc, come nel caso del bancone del bar, nel quale è possibile anche ascoltare musica dal vivo e tornare indietro nel tempo fino all’epoca pre-proibizionista. I cocktail sono ispirati all’uso medico che si faceva dell’alcol fino al ‘700, ecco perché da Argot troverete la ricetta in grado di farvi dimenticare – almeno per qualche ora – ogni male.