To Top
Classifiche

I Migliori Ristoranti di Carne di Roma

Dalla fiorentina alla bistecca di “brontosauro”, passando per sushi di carne e burger rivoluzionari

In una città vasta e popolosa come Roma, la ristorazione rappresenta uno di quei motori in costante movimento che contribuisce a far vibrare il tessuto urbano e a regalare esperienze e conoscenze gastronomiche. Per quanto riguarda i ristoranti di carne, proprio qui sono numerosissimi. Per ogni “vecchia” insegna di quartiere di cui tutti parlano, c’è sempre un nuovo arrivato che vuole far colpo. E per ogni indirizzo legato alle tradizioni, alle cose fatte come una volta, ce n’é sempre un altro a cui, al contrario, piace osare.

In questa classifica, abbiamo cercato di racchiudere i migliori ristoranti di carne di Roma, menzionando le tappe imprescindibili per chi è davvero amante di griglie, braci roventi e BBQ. Quattro passi per l’Italia e per il mondo, alla scoperta di cotture, tagli e preparazioni da gustare sulle tavole carnivore della Città Eterna.

ERCOLI 1928

Via Montello, 26

I Migliori Ristoranti di Carne di Roma

CHIAMANAVIGATORE

L’insegna indica l’esatto punto in cui prendere parte a uno tour dinamico del gusto. Lo stesso e storico locale di Prati nel 1942 aveva attirato l’attenzione perfino del pittore Giacomo Balla che lo aveva voluto immortalare in un suo quadro, prevedendo un’era di successo e passaparola. Ercoli 1928 è, ad oggi, uno dei più noti punti di riferimento del mangiar bene romano. Una “bottega trasversale” in cui convergono un cocktail bar con champagneria, un vermouth bar (sede di Parioli), una salsamenteria e, dulcis in fundo, un ristorante di tentazioni. Qui, potete puntare ad esempio sugli abbondanti taglieri di salumi e formaggi – eccellenze italiane e straniere, o sui secondi piatti, ma lasciatevi sempre uno spazio per la tartare di Angus argentino con tuorlo bio e maionese alla senape.

I BUTTERI

Piazza Regina Margherita, 28

I Migliori Ristoranti di Carne di Roma

CHIAMANAVIGATORE

Con un nome che ricorda inequivocabilmente i cowboy della Maremma, I Butteri è sintesi dell’unione tra tradizione toscana e veracità romana. Il ristorante è un regno di tagli di pregio e di braci roventi; le carni, selezionatissime, provengono per lo più da Italia, Europa e America. In menù, dunque, troverete la Manzetta prussiana, la Danese, la carne Argentina, la Scottona, la Chianina. I più audaci buongustai e i viandanti più affamati potranno mettersi alla prova con una bistecca gigante di Tomahawk (detta di “brontosauro”): un incrocio tra razza Black Angus e la rarissima Wagyu, il cui peso oscilla tra gli 800 g e 1,8 kg.

MACELLO

Via Flaminia, 451 – Ponte Milvio

I Migliori Ristoranti di Carne di Roma

CHIAMANAVIGATORE

Le “spade” più famose di Roma sono quelle di Macello: un locale innovativo dove sperimentare spiedi giganti composti da bocconcini di manzo, filetto, pollo. La carne viene cotta al forno per salvaguardarne la genuinità e risulta sempre tenera al palato, grazie anche alle lunghe marinature utilizzate che la rendono ancora più saporita. Ogni spada si sposa bene – oltre che con le salse d’accompagnamento – con cocktail, vini e birre ingegnosamente abbinati da chef e alchimisti del bere. Tra le proposte che fanno più gola, poi, non possiamo non menzionare le abbondanti tartare di manzo e la Wagyu australiana, cucinata seguendo la tecnica orientale di preparazione tataki.

KILO

Via Tirso, 30

I Migliori Ristoranti di Carne di Roma

CHIAMANAVIGATORE

Un ristorante-macelleria che si distingue tra i numerosissimi indirizzi del gusto di Roma per qualità, fantasia e attenzione al dettaglio. Kilo è un regno di prodotti d’eccellenza nella forma di filetti, bistecche, spiedini, hamburger e polpette. In entrambi i locali – la seconda sede si trova in via della Lega Lombarda -, sarete voi a scegliere direttamente dal banco ciò che volete e come lo volete (provenienza, peso e taglio). Il manzo – di derivazione nazionale, danese, scozzese – viene cotto alla griglia o sulla brace con la sola aggiunta di sale grosso, per non alterarne il sapore. Gli amanti del “cibo allo stecco” troveranno, invece, la loro isola felice nel social table, dedicato a chi desidera spiedini e spade senza limiti a un costo fisso.

TBSP

Via Gallia, 83

I Migliori Ristoranti di Carne di Roma

CHIAMANAVIGATORE

Nato dal sogno dei patron di portare il rito d’oltreoceano del barbecue a Roma, TBSP è il locale dedicato alle affumicature e alle cotture smoked, dove ogni morso sa di America e di Made in Italy. Si tratta di un format originale che punta ad essere un franchising su scala nazionale e che dà valore alla figura del pit-master – lo chef del grill -, specializzato in Brisket, Pork e Ribs. Il menù propone, tra le golose alternative, una linea dedicata ai burger e ad alcuni tagli speciali di carne, come Pastrami di Manzo e New York Strip dry Aged. Novità assoluta è la formula Byob che dà la possibilità ai clienti di portare in sede la propria bottiglia di vino.

BEEF BAZAAR

Viale Germanico,136

I Migliori Ristoranti di Carne di Roma

CHIAMANAVIGATORE

Beef Bazaar è un meltin pot di sapori ed eccellenze dal mondo. Fonda la sua filosofia sul concetto di scoperta – di tradizioni e di cucine – e sulla voglia di racchiudere in un unico luogo le esperienze di viaggi gastronomici tra culture diverse. Questo raffinato ristorante-mercato tra Oriente e Occidente offre solo carne di altissima qualità, ricercata tra ogni tipo di razza bovina e tra i migliori tagli in circolazione. Dal Wagyu americano alla Sashi Finlandese, passando per la classica Chianina, la preistorica Tomahawk e l’insolita scottona polacca con barbabietola da zucchero: la griglia qui è tutta gourmet.

GIRARROSTO FIORENTINO

Via Sicilia, 46

I Migliori Ristoranti di Carne di Roma

CHIAMANAVIGATORE

Erano gli anni’60, l’Epoca della Dolce Vita, della Roma del cinema ed ecco che Il Girarrosto Fiorentino iniziava a spopolare, richiamando a sé molti attori del grande schermo. Oggi, a distanza di tempo, il “nuovo” si unisce all’antico, eppure la storia sembra essere rimasta invariata: il locale continua a far breccia nel cuore di chi si siede in sala per la prima volta e a richiamare ancora quell’affascinante clientela dello star system americano. Non stupitevi, perciò, se mangiando una Chateaubriand, un Filetto Lardellato con tartufo nero o una Fiorentina – la regina della brace – il vostro occhio sarà attratto anche da qualche foto di Francis Ford Coppola e di Meryl Streep.

CANTERA

Via Ruggero Fauro 2

I Migliori Ristoranti di Carne di Roma

CHIAMANAVIGATORE

Una ventata di novità e sapori fusion ha recentemente avvolto Roma. Cantera indossa scettro e corona del primo ristorante meat fusion della città, dove raffinate tecniche orientali si fondono con accostamenti mediterranei e una buona dose di creatività. Il risultato è un menu originalissimo dedicato quasi del tutto al Sushi di Carne, declinato in diverse varianti (antipasti, roll, tartare, sashimi, tacos). Tra gli starter ci si innamora a prima vista dei Gyoza di Australian Wagyu; tra gli altri piatti, invece, meritano una menzione speciale El Gordo Rol, con salsiccia di Sorano, gorgonzola DOP e guanciale di Amatrice croccante e il Roll Cantera, con tartare di Australian Wagyu, philadelphia, speck d’anatra, mayo, patate di Avezzano, erba cipollina e lime.

MAXELÀ

Piazza delle Coppelle, 10-13

I Migliori Ristoranti di Carne di Roma

CHIAMANAVIGATORE

Da Maxelà si festeggia l’italianità a colpi di piatti sfiziosi che non lasciano spazio ai fronzoli in un menù ben studiato che esalta i sapori mediterranei, a volte rivisitandoli. La fama del ristorante di Piazza delle Coppette è legata, in particolare, a una specialità: la Fassona sotto forma di tagliata, costata o hamburger. L’attenzione alla qualità delle materie prime è un dato di fatto: ogni prodotto viene scelto con cura prima di essere portato in tavola. Tra le altre carni in carta tra cui potersi sbizzarrire ci sono quelle di provenienza argentina, scozzese, danese, irlandese. E per un accompagnamento speciale, assaggiate una delle insalatone degli chef.

CHIANCHERIA GOURMET

Via Ostiense, 52

I Migliori Ristoranti di Carne di Roma

CHIAMANAVIGATORE

Il nome deriva da “Chianchiere”, che in napoletano sta per “il macellaio”, da intendersi non solo come venditore di carne, ma come vero e proprio artigiano del gusto che, lavorando con sapienza la materia prima, crea prelibatezze. La Chiancheria di Roma è, dunque, una hamburgeriagastronomia macelleria gourmet: 3 format sotto un’unica insegna dove viene rivoluzionato e rinfrescato il concetto di brace e di mangiar bene. Il ristorante innovativo vanta l’utilizzo esclusivo delle carni della Fattoria Carpineto di Presenzano, proponendo un menu interessante i cui protagonisti indiscussi sono i Chiancamburger, per un twist fantasioso e gustoso al classico street food.