To Top
Classifiche

6 Aperitivi Facili da Preparare a Casa

Cocktail da sorseggiare al tramonto per un brindisi di successo

Con l’allungarsi delle giornate e l’arrivo della bella stagione, il desiderio di godersi un rigenerante aperitivo al tramonto si fa sempre più intenso. Un cocktail a regola d’arte facilmente replicabile a casa, la perfetta musica di sottofondo e quattro chiacchiere tra amici, con la dolce metà o in famiglia – in modalità virtuale o “face to face” – e il gioco è fatto; ma come trasformare il proprio tavolo in un bancone da cocktail bar?

Flawless ha selezionato i drink ideali da preparare per il rito dell’happy hour; classici della miscelazione italiana e della tradizione regionale, svelati attraverso aneddoti, curiosità e le ricette, da seguire, passaggio dopo passaggio, per un risultato perfetto. Mettete alla prova le vostre doti da bartender: ecco 6 aperitivi semplici da preparare a casa.

APEROL SPRITZ

6 Aperitivi Facili da Preparare a Casa

Celebre cocktail legato al rito dell’aperitivo italiano, simbolo di condivisione e spensieratezza, Aperol Spritz è tra i cocktail più amati al mondo. La frizzantezza e la vivace cromia arancio rendono unico questo drink, grazie all’utilizzo di Aperol, miscelazione segreta creata nel 1919 dai fratelli Luigi e Silvio Barbieri, dall’inconfondibile gusto dolceamaro. Un ingrediente speciale aggiunto a una già tradizionale usanza del lontano Ottocento, quando i soldati tedesco-austriaci, stanziati nel regno Lombardo-Veneto, “spritzavano” i vini con dell’acqua frizzante o del seltz per stemperarli. Per replicare a casa questo cocktail, sinonimo dell’aperitivo made in Italy, vi basterà seguire la miscelazione 3-2-1, riconosciuta come ricetta ufficiale dall’IBA (International Bartenders Association):

  • Riempire un calice con del ghiaccio;
  • Versare 3 parti di Prosecco;
  • Aggiungere 2 parti di Aperol;
  • Aggiungere 1 parte di Soda o acqua frizzante e mescolare con uno stirrer (o un cucchiaio);
  • Guarnire con una fettina d’arancia.

Un cocktail semplice, dal successo garantito, da sorseggiare anche nella sua versione “home edition”, già miscelata e pronta per essere versata nel vostro calice pieno di ghiaccio, a cui aggiungere solamente una fettina d’arancia. Il vostro brindisi è servito!

CAMPARI SPRITZ

6 Aperitivi Facili da Preparare a Casa

E se preferite la versione a base di Campari, Campari Spritz è considerato l’icona più pop di Campari. Questo cocktail vibrante svela una personalità forte e decisa e un irresistibile gusto pieno e appagante, arricchito dalle note del Prosecco. Un must della mixology italiana, famoso a livello internazionale che vanta la presenza dell’iconico Bitter Campari, aperitivo rosso vivace dalla ricetta segreta, nato a Novara nel 1860; un concentrato di erbe amare, piante aromatiche e frutta infuse in alcool e acqua, protagoniste di una drinking experience dall’aroma intenso, capace di conquistare le papille con l’elegante e seducente red passion di cui si fa testimone. Un cocktail contemporaneo, dedicato a tutti i palati e facile da replicare a casa, grazie alla sua ricetta, da eseguire con questi passaggi:

  • Riempire un calice di ghiaccio;
  • Versare 3 parti di Prosecco;
  • Aggiungere 2 parti di Campari;
  • Aggiungere 1 parte di Soda o acqua frizzante e mescolare delicatamente con uno stirrer (o un cucchiaio);
  • Guarnire con una fettina d’arancia.

 

COSMOPOLITAN

6 Aperitivi Facili da Preparare a Casa

Spesso associato al lato più cool delle drinking experience – grazie al successo cinematografico della famosa serie tv ambientata nella Grande Mela, Sex & The City, in cui Carrie Bradshaw ordinava il suo “Cosmo” in occasione delle uscite con le amiche -, il Cosmopolitan nasconde un’origine misteriosa che, tra le ipotesi più probabili, affonda le sue radici intorno alla metà degli Anni 80, quando Cheryl Cook, barlady del ristorante The Strand di South Beach, creò un cocktail amato dal sofisticato palato femminile. Un drink che ha saputo conquistare anche le papille delle celebs, tra cui la popstar Madonna che, in un celebre scatto del 1996, fu immortalata intenta a sorseggiare il famoso “Cosmo” al Rainbow Room di New York. Una miscelazione dolce e amara, dal sapore elegante e raffinato che, alla Vodka, abbina il succo di mirtillo rosso e il succo di lime, conferendo al cocktail una delicata cromia sulle sfumature del rosa. Per prepararlo non vi resta che:

  • Versare in uno shaker del ghiaccio e 40 ml di Vodka;
  • Aggiungere 15 ml di succo di lime;
  • Aggiungere 15 ml di Cointreau;
  • Aggiungere 80 ml di succo di ribes;
  • Shakerare energicamente per qualche istante;
  • Versare il contenuto in una doppia coppa da cocktail;
  • Guarnire con una fettina di lime.

 

AMERICANO

6 Aperitivi Facili da Preparare a Casa

Cromia rossa accesa e un inconfondibile gusto amaro e rinfrescante: queste le caratteristiche dell’Americano, cocktail dalla personalità forte, avvolto da misteri e leggende riguardanti la sua origine. Tra i cocktail preferiti dal leggendario James Bond – da lui ordinato nella celebre pellicola 007 Casino Royale – e il curioso nome internazionale nonostante il cocktail sia italianissimo, l’Americano annovera una prestigiosa presenza tra i drink must della mixology mondiale. Inserito nella lista ufficiale dei cocktail riconosciuti dall’IBA (International Bartenders Association), questo drink trasformerà il vostro aperitivo in un brindisi di successo, grazie a questi semplici passaggi:

  • Riempire un bicchiere tumbler colmo di ghiaccio;
  • Versare 1 parte di Campari;
  • Aggiungere 1 parte di Vermouth Rosso Cinzano 1757;
  • Aggiungere uno splash di Soda;
  • Guarnire con una fettina d’arancia e una zest di limone.

 

BELLINI

6 Aperitivi Facili da Preparare a Casa

Un cocktail fruttato ed elegante, dalla classe senza tempo come la sua città natale, Venezia. Il Bellini affonda le sue radici in Laguna, più precisamente nell’affascinante cornice dell’Harry’s Bar dell’Hotel Cipriani dove, nel 1948, il fondatore, Giuseppe, diede vita a questo drink dalla cromia delicata e dalla piacevole freschezza. In occasione di una mostra del pittore Bellini, il Signor Cipriani rimase incantato dalle tinte dei suoi raffinati dipinti e decise, quindi, di dedicare una miscelazione tutta italiana a questa speciale occasione; nacque, così, il Bellini, un drink in cui il vellutato aroma della pesca incontra la vivacità alcolica, in un equilibrato connubio di dolcezza e freschezza. Una sfiziosa ricetta con pochi e semplicissimi passaggi:

  • Versare 100 cl di Prosecco in un bicchiere da vino;
  • Aggiungere 5 cl di purea fresca di pesca bianca;
  • Mescolare il tutto e servire a temperatura.

 

CRODINO

6 Aperitivi Facili da Preparare a Casa

Non poteva mancare una proposta analcolica alla nostra selezione e come non menzionare, tra gli aperitivi per eccellenza, il famoso “analcolico biondo”? Crodino spicca sulle tavole italiane – ed extra confine – dal 1965, grazie a un’attenta selezione di erbe, spezie, legni e radici dall’elevata qualità, protagonisti della storica ricetta segreta, da sempre invariata; sentori agrumati e fruttati e una base speziata erbacea si accompagnano a un gusto piacevolmente frizzante e all’inconfondibile cromia “bionda”, ottenuta da un’intensa maturazione di sei mesi. L’ alternativa analcolica pronta da sorseggiare al tramonto che nulla ha da invidiare a molti cocktail della mixology internazionale. Per gustarlo al meglio non vi resta che:

  • Stappare la bottiglietta e versare il contenuto in un bicchiere;
  • Aggiungere del ghiaccio;
  • Guarnire con una fettina d’arancia.

Un aperitivo reso celebre anche dal famoso personaggio del Gorilla, tornato in tv con un nuovo spot che lancia un importante messaggio universale dedicato a tutti: “Restiamo uniti!”. Proprio in questi giorni, Crodino sta facendo parlare di sè grazie alla piattaforma Dillo con Crodino che permette agli utenti di creare un video messaggio personalizzato da condividere con amici e parenti attraverso la voce del Gorilla e dei nuovi personaggi di Crodino. Mai occasione fu migliore per mandare gli auguri di Pasqua in modo originale e ironico! A voi la parola o, meglio, il brindisi!