To Top
Trattorie

Perseus

Una carne leggendaria

La carne è la prima cosa che vedrete entrando al Perseus. Un vero tripudio di bistecche, filetti e costate degno di una natura morta barocca occupa l’intero bancone all’ingresso del ristorante, annunciandovi chiaramente cosa dovrete aspettarvi all’interno. Lo diciamo subito: Perseus non è un posto adatto ai vegetariani. Qui vi sentirete davvero in cima alla catena alimentare.

Il ristorante si snoda attraverso cinque sale e i colori scuri, la costante presenza dei clienti (è un posto molto gettonato da fiorentini e non, quindi c’è da aspettarselo) e il sovraccarico di decorazioni dall’aria rustica alle pareti ne fanno un luogo quasi labirintico. Se Firenze è piena di trattorie tipiche, allora il Perseus è la trattoria tipica definitiva, la più grande, quella con l’offerta più ricca.

Il Perseus si trova a breve distanza da Piazza della Libertà e Piazza Savonarola, poco fuori dal Centro Storico. Insieme al secondo Perseus di Fiesole, altri sette ristoranti nell’area di Firenze e uno a Milano, è parte del brand “Casa e trattoria” che si prefigge l’obiettivo di promuovere e valorizzare l’autentica tradizione toscana attraverso l’altissima selezione e qualità dei suoi prodotti.

La qualità della carne è così buona, da Perseus, che il ristorante si permette tranquillamente di assumere un aspetto familiare e rilassato, privo di qualunque alterigia o senso di esclusività. Questo si riflette nei moltissimi frizzi e lazzi del personale che, lungi dall’essere una schiera impettita e compunta, si concede il divertimento di scambiare battute con i clienti. Questo è l’uso della città (e anche il suo bello) quindi è meglio affrontare la serata con senso dell’umorismo oltre che con appetito.

Il menù è fortemente tradizionale, con una nettissima prevalenza delle carni e qualche incursione nel mondo del pesce. Inutile dire che i piatti migliori che dovreste assaggiare qui sono quelli della terra: verdure, se non amate la carne al sangue, e manzo in tutte le sue declinazioni, se invece la vostra fame è più robusta come ci auguriamo. In ogni caso, date sempre un’occhiata anche ai piatti del giorno, che riservano grandi sorprese.

Al tavolo troverete un piatto di verdure crude per preparare il palato alla pioggia di proteine che verrà. I due piatti di carne migliori sono ovviamente la tartare e la fiorentina. Entrambe vengono portate su un carrellino fino al tavolo: la tartare è condita e la bistecca tagliata di fronte a voi. I camerieri sono molto simpatici quindi non esitate ad attaccar bottone, fare domande e comunicar loro le vostre preferenze. Ascoltate anche i loro consigli sul condimento della carne, perché sono molto preparati, oltre che simpatici.

Che dire della carne in sé? Più che il sapore, che è ottimo, a rimanervi impressa sarà la sua consistenza, che è tenerissima, quasi cremosa. Molti, alla vista della spessissima fiorentina, sempre e solo rigorosamente al sangue, si domandano come faranno a mangiarla. La loro opinione cambia al primo morso. La polpa di un frutto non sarebbe più delicata di questo manzo. Lo stesso valga per la tartare che, una volta condita alla perfezione, preserva un gusto e una freschezza senza pari.

Perseus è un ristorante alla stessa stregua del personaggio da cui prende il nome: mitologico. Non a caso è letteralmente preso d’assalto ogni sera, e infatti vi raccomandiamo di prenotare anzitempo. Se siete a Firenze non potete perdervelo per niente al mondo. Dovete solo avere molta fame e lasciarvi andare alla voracità.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di firenze e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Enoteca Pinchiorri

Via Ghibellina, 87 50122 Firenze

Incastonato nell’incantevole centro storico di Firenze, a pochi passi da Piazza della Signoria, l’Enoteca Pinchiorri, premiato col massimo delle stelle Michelin, è nella top 10 dei ristoranti più prestigiosi d’Italia e vanta riconoscimenti internazionali che lo rendono noto in tutta Europa. All’interno del palazzo Jacometti-Ciofi in via Ghibellina 87, questa insegna di proprietà dell’emiliano Giorgio Pinchiorri e [...]

Sartoria Vanni

via dei Fossi 51/r 50123 Firenze

Firenze è una delle capitali mondiali della sartoria italiana, in particolare per quanto riguarda la moda uomo. Un’insegna particolarmente apprezzata anche a livello internazionale è quella di Sartoria Vanni, attiva sul suolo fiorentino dal 1818, quando nacque come piccolo laboratorio all’interno del centro storico. Situata in via dei Fossi 51/r, negli anni l’insegna si è [...]

Marignolle Relais e Charme

Via di San Quirichino, 16 50124 Firenze

Le colline che circondano Firenze sono una meta idilliaca, ideale per un soggiorno di charme immersi nella bellezza della campagna toscana, dove dimenticare le preoccupazioni della vita quotidiana. È in questa cornice bucolica che si trova Marignolle Relais e Charme, un hotel di lusso in stile country chic circondato da un bellissimo parco, il luogo [...]

A Palazzo Strozzi si Celebra l’Arte Americana

Riapre con una mostra di grande spessore e con un notevole successo di visitatori, il museo dell’elegante Palazzo Strozzi di Firenze che, pochi giorni fa, ha inaugurato “American Art 1961-2001. Da Andy Warhol a Kara Walker”. Un’accattivante mostra - visitabile dal 28 Maggio al 29 Agosto - che celebra lo sfaccettato linguaggio dell’arte degli Stati [...]

Buca Niccolini

Via Ricasoli, 5-7r 50122 Firenze

All’interno di un signorile palazzo storico del Seicento, al civico 5-7r di via Ricasoli, apre le sue porte alla città Buca Niccolini, insegna che fa della tradizione toscana il suo fiore all'occhiello, con l’aggiunta di un twist internazionale. Inserita nel famoso circuito delle buche storiche fiorentine, accanto al Teatro Niccolini e a pochi passi dall’affascinante Santa Maria del [...]