To Top
Cocktail Bar

BOB

Il locale pop di Isola che rende omaggio all’Italia e all’est esotico

Nella “vecchia” Milano operaia riqualificata con Expo, certi palazzi hanno cominciato a tendere verso l’alto. Le strade ora si vestono dei colori della street art e l’ago della bussola della movida meneghina punta sempre di più in questa direzione. È stato qui, in Isola, una manciata di anni fa, che BOB ha aperto i battenti. E non avrebbe potuto fare altrimenti, perché ne rispecchia appieno l’animo eclettico, – con la differenza che intuizione e creatività sono state gelosamente sigillate in quattro mura. E se passeggiando in zona si fanno anche quattro passi tra passato, presente e futuro di una città che non smette mai di evolversi e migliorarsi, in questo lounge bar si viaggia verso l’Oriente.

Bob

Una volta entrati, risalta subito all’occhio l’attenzione al dettaglio per ogni singola cosa: arredi di design, uno studiato mix & match di materiali (che dall’ottone va al vetro passando per marmo, ferro e mattone), luci soffuse e un imponente bancone centrale che invita alla socialità. Il risultato è un’atmosfera piacevole che invoglia a restare fino a tarda sera. Insomma, il “vestito” del BOB è trendy, quasi all’ultimo grido. Il concept alla base, però, ancora più interessante.

Bob

La promessa – ben mantenuta – della squadra è quella di ricreare un luogo dal respiro internazionale, adatto a una clientela variegata che comprenda studenti e lavoratori. Così, il bello, il buono e i “rituali” di svago del nostro paese s’abbracciano senza particolari slanci all’esotico. Il menù parla chiaro in questo senso: una fucina di proposte dal sapore d’oltreoceano.

BOB

Tra i cavalli di battaglia rientrano sicuramente i Bao: panini cotti al vapore tipici della cucina asiatica che vengono preparati in diverse varianti: ripieni di carne, verdure, alla classica maniera o con qualche reinterpretazione. Se vi piacciono i gusti decisi, segnatevi quelli con l’anatra alla pechinese; se, invece, preferite qualcosa di più fresco, optate per quelli con tartare di salmone, avocado, lime e jalapeno. Date una possibilità anche ai Dumplings, i ravioli cinesi. C’è da sbizzarrirsi e non ve ne pentirete.

BOB

Il BOB si rivela essere un’ottima scelta soprattutto per l’aperitivo, momento sacro delle giornate meneghine, a cui rende giustizia con proposte che spazzano via la monotonia. Deliziosi stuzzichini e assaggini si sposano a birre, vini e drink. A tal proposito, il nostro consiglio è quello di non avere paura a osare con i cocktail, firmati dalla maestria del barman Cesar Araujo. In lista troverete grandi classici della tradizione della mixology – spesso rivisitati in chiave moderna -, preparati con spirits e distillati di qualità; questi, poi, sono spalleggiati da vere e proprie sperimentazioni, molte delle quali con bourbon. Il personale è attento alle esigenze della clientela in fatto di gusti, quindi, chiedete consigli se siete indecisi.

BOB

Infine, il brunch della domenica (a buffet e con soluzione alla carta) completa l’offerta del locale. E lo fa al meglio. Immancabili tra le opzioni dello chef le uova con bacon, brioche salate e torte, che combinate a spremute e caffè americano danno la giusta carica per iniziare una nuova settimana. Vi abbiamo convinti?

Photo credits @Ost Comunicazione

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Jerry Thomas Speakeasy

Vicolo Cellini, 30 00186 Roma

Roma, 2010: un gruppo di bartender dalle esperienze variegate decide di aprire un Club dedicato alla miscelazione, luogo di scambio, sperimentazione e creazione che, dopo qualche tempo, diventa il primo Speakeasy italiano, il famoso Jerry Thomas Speakeasy. Un cocktail bar internazionale, ispirato ai roboanti Anni 20, capace di trasportare i suoi selezionatissimi avventori all’interno di un’estraniante [...]

The Court

Via Labicana, 125 00184 Roma

Incastonata all’ultimo piano dell’esclusivo hotel Palazzo Manfredi, al civico 25 di via Labicana, la terrazza del cocktail bar The Court incanta i suoi avventori con una vista suggestiva sul Colosseo, simbolo della Città Eterna. Una location elegante e raffinata, dove design e savoir faire si intrecciano a un’inedita ed eclettica drink list, firmata dall’expertise del bartender Matteo [...]

Tiziano Terrace by Monti View

Via Cavour, 185 00184 Roma

Sorseggiare un cocktail preparato a regola d’arte con vista panoramica su Roma è un’esperienza davvero suggestiva e Tiziano Terrace by Monti View è la location perfetta per esaudire il vostro desiderio. Situata al civico 185 di via Cavour, questa magica terrazza offre ai suoi ospiti la possibilità di ammirare le bellezze della Capitale dall’alto, immersi [...]

Divinity Terrace

Via di S. Chiara, 4/A 00186 Roma

Al sesto piano dell’elegante struttura del The Pantheon Iconic Rome Hotel, al civico 4/A di via di Santa Chiara, si apre una splendida terrazza lounge bar con vista sui tetti della città, indirizzo panoramico dove ammirare le luci del tramonto o il cielo stellato della Capitale, sorseggiando un cocktail d’autore. I profili di Sant’Eustachio, Sant’Ivo alla [...]

Santo Trastevere

Via della Paglia, 40 00153 Roma

Incastonato tra la movida di Piazza Sant’Egidio e la quieta piazza San Cosimato, Il Santo Trastevere è il ristorante - cocktail bar che ha conquistato lo storico quartiere omonimo di Roma. Questa insegna punta a offrire un’esperienza completa e coinvolgente attraverso una cucina ed una miscelazione ricercata, fatta di aromi e sapori provenienti da materie [...]