To Top
Eventi passati

Rules of Engagement – Mark Jenkins & Rero

Due giganti dell’arte contemporanea espongono a Wunderkammern Milano le loro inquietudini sulla nostra società

Iperrealismo, interattività, surrealismo, esperimento sociale. Tutto questo è Mark Jenkins. Classe 1970, questo big dell’arte contemporanea ama mettere alla prova le nostre concezioni sulla realtà e sulla normalità con i suoi audaci lavori. Esposto in tutto il mondo, dagli Stati Uniti al Giappone, Jenkins intesse la propria arte di temi politici e sociali. Tiene molto alla pop culture, tre anni fa ha preso parte a due degli eventi più importanti d’Europa: la Nuit blanche di Parigi e il festival di Glastonbury.

Mark Jenkins - Rules of Engagement - Wunderkammern Milano

Rero invece, più giovane di tredici anni, recupera le suggestioni della graffiti art, la sua arte è tutta verbale: brevi, spiazzanti messaggi lasciati in luoghi esposti o nascostissimi. La sua firma è onnipresente: una sbarra nera che taglia i caratteri. Si riappropria di materiali estranei all’arte per rielaborarli artisticamente. Riflette sull’autocensura e sulla contraddizione di cui è piena la nostra società.

Rero - Rules of Engagement - Wunderkammern Milano
Ora, dopo due mostre personali a Roma, i due artisti si uniscono a Milano nel contesto della Wunderkammern. Il titolo del loro progetto corrosivo e ambiguo insieme: Rules of Engagement. Letteralmente sia le “Regole di ingaggio” dei militari, che stabiliscono il dispiegamento delle forze in campo, che le “Regole del fidanzamento”, con questa voluta frattura fra la vicinanza dell’amore e la distanza della guerra. Attraverso queste regole, le nostre emozioni vanno sempre più definendosi, cristallizzandosi e formalizzandosi. Di questo fenomeno il progetto di Jenkins e Rero è uno studio, fatto tramite opere di tecnica mista e istallazioni prodotte à deux.

wk-mark-jenkins-dublin-ireland-cover2

Una mostra che potrete visitare da mercoledì 20 Settembre alla galleria Wunderkammern Milano, un luogo quanto mai adatto a eventi del genere, sempre inteso a esplorare le nuove frontiere della relational art, quell’arte cioè che ha come punto di partenza l’insieme delle relazioni umane e il loro contesto sociale, con un’attenzione particolare a ciò che connette l’interiore e l’esteriore, il normale al paradossale e il normale con l’inaudito.

Ti potrebbero interessare anche...

5 Mostre a Milano da vedere a Febbraio

Luogo di incontro fra storia e cultura, la città meneghina è diventata una meta imprescindibile per un viaggio alla volta delle innumerevoli forme di espressione artistica, in un turbinio di  rappresentazioni, mostre ed esposizioni. Un racconto spazio-temporale che a Febbraio si svela tra meravigliosi palazzi e poliedrici spazi museali, dove pittura, moda, scultura e documentazioni [...]

5 Mostre a Milano da vedere a Gennaio

All’inizio di ogni nuovo anno, puntuali come un orologio, i buoni propositi fanno capolino: i troppi impegni, gli imprevisti all’ordine del giorno e il tempo che sembra non bastare mai impediscono di ritagliarsi qualche ora per una cenetta in quel nuovo ristorante o per una visita culturale nel museo dove da anni ci si ripromette [...]

5 Mostre a Milano da vedere a Dicembre

Per aprire la classifica su Google Maps, clicca qui. Se la frenesia dei regali natalizi last-minute, la brulicante folla impazzita che invade il centro con le feste alle porte e l’ansia degli ultimi task da concludere prima della chiusura aziendale vi stanno notevolmente stressando, prendetevi una pausa e dedicate del tempo a voi stessi e al vostro bagaglio di [...]

I Preraffaelliti. Amore e desiderio

Sentendo parlare di Preraffaelliti, ci vengono alla mente le immagini oniriche e le pennellate romantiche di William Waterhouse, di Hughes, Hunt, oppure di Millais. La corrente artistica che più ha contraddistinto il periodo del Decadentismo è in scena dal 19 giugno al 6 ottobre 2019 al Palazzo Reale di Milano. I Preraffaelliti sono nati nel 1848 nell'Inghilterra Vittoriana; un [...]

Orticola

Orticola è l'appuntamento primaverile meneghino total green: una mostra mercato di fiori, piante e frutti insoliti, rari e antichi che si tiene ai Giardini Pubblici Indro Montanelli, nel cuore del quartiere eccentrico di Porta Venezia. La mostra botanica raccoglie i migliori espositori e vivaisti provenienti da tutta Italia e dall'estero e, come ogni anno, presenta un tema: per questo 2019 è la volta di “Piante [...]