To Top
Ristoranti Wine Bar

Motelombroso

Il nuovo indirizzo da provare dedicato a ozio, vino e cucina alle porte di Milano

Dare una classificazione esatta e precisa di luoghi, persone, emozioni o sentimenti spesso è cosa difficile. Motelombroso, un nuovo spazio dedicato a ozio, vino e cucina alle porte di Milano, sul Naviglio Pavese, rientra a pieno titolo nell’elenco di cose assolutamente belle e assolutamente speciali che abbiamo visto negli ultimi tempi, e che non siamo capaci di far rientrare all’interno di una definizione dai confini nitidi e chiari. Ma crediamo che, molto probabilmente, nemmeno se lo meriti: Motelombroso è una casa, un ristorante, un luogo leggero e spazioso, fortemente voluto, sognato e già aperto nella testa dei suoi meravigliosi proprietari prima ancora che nella realtà.

articolo motelombroso milano

Una casa rosa, in fondo a una discesa: si presenta così da fuori a tutti i suoi ospiti. Circondata da un giardino rigoglioso e arricchita da pezzi di arredo semplici ma al tempo stesso speciali, come l’antico canneto di bambù nero giapponese e un alto e maestoso specchio a parete che vi stupirà per la sua capacità amplificare gli spazi, la casa rosa nasconde sul retro il suo vero gioiello: la sala ristorante che Matteo e Alessandra, i padroni di casa, hanno ideato e voluto realizzare all’interno di una struttura di ferro e vetro. Questa luminosissima GreenHouse, arredata con tavoli in marmo di Carrara, con una palette di rosa tutti diversi, poltroncine di design di pelle nere e divanetti di velluto, è caratterizzata da una mise en place minimale, valorizzata da tanto verde.

articolo motelombroso milano

Tutto, dai calici per il vino, alle ceramiche di un giovane artigiano sardo scelte come piatti da portata, alle caraffe per l’acqua, fino ovviamente alla selezione attentissima delle materie prime utilizzate in cucina, mira all’eccellenza ed è frutto della più attenta ricerca che Alessandra e Matteo, per mesi, hanno portato avanti. Opere d’arte alle pareti (tra cui spunta il nome di Jonathan Monk) attendono di prendere il posto delle croci di nastro giallo fluorescente che noterete in più punti (anche se le stesse – temporanee – croci, sembrano fare parte di un disegno artistico studiato e voluto).

articolo motelombroso milano

Perché Motelombroso? Non esiste un motivo. O forse non ne esiste solo uno. Vi possiamo dire che troverete una stanza riservata, al piano superiore, che si può affittare “a ore” (proprio come le stanze dei Motel). È la stanza del vino, circondata dalle bottiglie scelte da Matteo, tra piccoli artigiani produttori di vino naturale, che sarete voi a decidere come utilizzare: se per una riunione, una cena romantica con cameriere riservato o ancora per un piccolo evento privato.

articolo motelombroso milano

A rendere il tutto ancor più bucolico, al Motelombroso, sotto la tettoia del giardino, presto sarà aperta una libreria con testi in consultazione. Che vogliate quindi oziare, bere o mangiare, qui sarete davvero sempre i benvenuti: prendete uno dei teli gentilmente messi a disposizione dalla casa e stendetevi sull’erba mentre sorseggiate un drink leggendo il vostro libro preferito. Siamo sicuri che, così facendo, riuscirete fino in fondo a cogliere la vera essenza di questo indirizzo magico.

articolo motelombroso milano

Si mangia bene – se avete fame provate “il comodino”, o ragù alla Cavour, e non mandate via il piatto finché non avete fatto scarpetta come si deve – si beve meglio e si sta come se non si stesse in città. Un locale dalla doppia anima, studiato nei minimi dettagli: una carta di vini naturali strepitosa e ricercata, che rispecchia Matteo, ma al contempo un’anima hippy come Alessandra. Merita sicuramente una visita nel vostro primo momento libero: buon relax!

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Le Cascine di Milano e Dintorni per un Pranzo o Cena Fuori Porta

La bella stagione, l’arrivo del caldo e il desiderio di trovarvi circondati dalla natura. Se anche voi, in attesa delle vacanze, progettate brevi fughe nel weekend non lontano da Milano, Flawless arriva in vostro aiuto. Cascine agricole, agriturismi e fattorie distanti dalla frenesia metropolitana rappresentano vere e proprie oasi di gusto e relax dove rigenerarsi [...]

Eppol Pie

Via Lecco, 4 20124 Milano

Incastonato al civico 4 dell’eclettica via Lecco, Eppol Pie è il nuovo capitolo firmato dal fratello maggiore Eppol, frizzante cocktail bar immerso nella vivacità del quartiere di Porta Venezia e dal cugino di Porta Romana, il Dhole. Un luogo di incontro, in cui cucina fatta con amore e una proposta di mixology d’eccellenza dialogano sinergicamente, all’interno di una location curata nel dettaglio, riecheggiante un [...]

Enoteca Pinchiorri

Via Ghibellina, 87 50122 Firenze

Incastonato nell’incantevole centro storico di Firenze, a pochi passi da Piazza della Signoria, l’Enoteca Pinchiorri, premiato col massimo delle stelle Michelin, è nella top 10 dei ristoranti più prestigiosi d’Italia e vanta riconoscimenti internazionali che lo rendono noto in tutta Europa. All’interno del palazzo Jacometti-Ciofi in via Ghibellina 87, questa insegna di proprietà dell’emiliano Giorgio Pinchiorri e [...]

Ristorante Del Cambio

Piazza Carignano, 2 10123 Torino

“Abbiamo fatto la storia e adesso andiamo a mangiare” disse Cavour dopo aver letto il proclama di guerra contro l’Austria. E sapete dove andò? Proprio al Ristorante Del Cambio, il suo preferito, collocato sulla stessa piazza di Palazzo Carignano, sede del parlamento del Regno di Sardegna prima e poi parlamento dell’Italia Unita. La storia di questo ristorante, nato [...]

Scannabue Caffè Restaurant

Largo Saluzzo, 25/h 10125 Torino

Se cercate un bistrot dal gusto giovane e informale che stuzzichi il palato con proposte della tradizione mescolate alla ricerca di nuovi piatti, magari il tutto annaffiato da un ottimo vino, ecco a voi la soluzione: Scannabue. Siamo in Largo Saluzzo, San Salvario, nel cuore pulsante della movida torinese. Un quartiere sul quale fino a qualche anno fa [...]