To Top
Bistrot Cocktail Bar

Mandarin Garden

La location ideale per trascorrere qualche ora all’insegna della più alta qualità

Se pensate alla catena alberghiera Mandarin Oriental l’associazione con la parola qualità nasce spontanea. Nulla di più vero e ovviamente anche il Mandarin Oriental, Milan non fa eccezione alla regola. Mi trovo, in una sera di questa bella e calda estate, a dover scegliere una location per un dopo cena e la risposta viene automatica: “Andiamo al Mandarin Garden!”

La posizione è sicuramente una delle più belle e comode in città, esattamente dietro a via Manzoni e a due passi dalla Scala, nel cuore pulsante e modaiolo di Milano. Entrando nella hall di questo moderno 5 stelle la sensazione è quella di essere in un luogo in cui nulla viene lasciato al caso. Sento allora di trovarmi – sì lo so ricerco sempre la perfezione (n.d.r.) – al posto giusto ed è proprio il caso di dirlo, nella serata giusta! Tutto fantastico direte… ma adesso vogliamo i fatti!

Mandarin Oriental Milano - Bar & Bistrot

Il Bar si sviluppa su tre zone: due interne, dai toni caldi ed eleganti, dove sono subito colpita dalla pavimentazione in marmo bianco e nero, che crea motivi geometrici e trasmette all’ambiente un’immagine di classe e di design, e una esterna, nel bellissimo e tranquillo giardino interno alla struttura. Complice il clima favorevole e la bella serata e mi accomodo fuori, in questa corte esclusiva.

Mandarin Oriental Milano - Bar & Bistrot

La lista delle bevande è incredibilmente ampia e curata: moltissimi drink dai nomi più vari, una lista di liquori, amari e vini selezionati, che già mi fanno capire la ricercatezza e l’attenzione verso il cliente (e so che per voi lettori di Flawless Milano – come per me – questo è un elemento imprescindibile!). Nemmeno gli astemi e i salutisti resteranno delusi: la varietà di cocktail analcolici e bevande sfiziose, comprese centrifughe e frullati, arricchisce la carta conferendogli quel “quid” che fa la differenza!

Non vi nascondo la mia indecisione nella scelta! Alla fine, non potendo impiegare tutta la serata, correndo il “terribile” rischio di dover poi dormire nell’Hotel (anche se ammetto di aver seriamente pensato di farmi chiudere dentro) opto per un “Mediterraneo“, nome perfetto vista la stagione e che mi porta subito a pensare al mare… Il nome si associa perfettamente al tipo di cocktail: fresco e estivo. Non a caso tra gli ingredienti c’è lo sciroppo di ananas e timo, gin Mare, succo di limone fresco e acqua tonica… Buonissimo! In accompagnamento vengono serviti in un elegante contenitore d’argento confetti, praline e noccioline… Per un’amante dei dolci come me è una vera goduria! Per chi volesse anche mangiare il menu offre un mix di piatti italiani, insalate, sandwich (sapientemente reinterpretati da Antonio Guida) e pasticcini, direttamente dalla cucina dello chef pasticcere Nicola Di Lena.

Consiglio quindi di prendervi una pausa per trascorrere in questo incantevole ambiente qualche ora all’insegna della più alta qualità. Qui nulla è lasciato al caso e l’influenza della cultura asiatica senza alcun dubbio viene rispettata… Non vi resta che scegliere la giusta compagnia!

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

La Terrazza di via Palestro

Via Palestro 2, 20121 Milano

Visti dall’alto i Giardini Pubblici Indro Montanelli colorano la cartina del centro meneghino con quel tocco di verde così prezioso a noi instancabili e indaffarati coinquilini del capoluogo lombardo: su questo parco meraviglioso si affaccia La Terrazza di Via Palestro. Chi lavora in zona sa quanto possa essere rigenerante anche solo mezz'ora di passeggiata al loro interno nella tanto [...]

Bamboo

Str. Maggiore, 23/C 40125 Bologna

La sensazione di trovarsi in una giungla, con un buon drink in mano, ma restando nel pieno centro di Bologna. In una parola sola? Bamboo, il cocktail bar e bistrot diventato il quartier generale di Kong, ovvero il party itinerante – con il volto di un gorillone – che da qualche anno punta sulla riscoperta [...]

1930 Speakeasy

Indirizzo segreto 20100 Milano

Un paio di avvertimenti, prima di iniziare: “Vi preghiamo di impostare il cellulare sul tono silenzioso” e “Vi chiediamo di non scattare fotografie e di non taggarvi sui social network. Contribuireste a far perdere l’incanto di un luogo senza tempo”. Eccoci dunque al chiacchieratissimo 1930 (stesso gruppo del Mag Navigli, Backdoor43, Barba e Iter), un club speciale, esclusivo. Il secret place meneghino ispirato agli [...]

Barmare L’Altro

Via Lecco 4, 20124 Milano

Prendete una mappa di Milano e cercate l’angolo tra via Lecco e via Panfilo Castaldi: è lì che dovete andare oggi. Quindi chiamate qualche amico e preparatevi a fare il pieno di chiacchiere in totale relax mentre il buon bere scandisce il tempo, a sancire il vostro patto d’amore con il partner tra qualche ostrica [...]

MAG Navigli

Ripa di Porta Ticinese, 43 20143 Milano

Questa volta è il caso di andare dritto al sodo. Il MAG Navigli (stesso gruppo del Backdoor43, 1930 Speakeasy, Barba e Iter) è uno di quei posti che vanno sussurrati, perché è intimo. Se lo conosci, lo conosci. E ci vai, ci torni, lo frequenti. Nonostante non sia più uno studente o magari nemmeno un impiegato alle prime armi. Negli [...]

Bombardati quotidianamente da informazioni di ogni tipo trasmesse da un numero sempre maggiore di canali di comunicazione, a volte cerchiamo una semplificazione, una fonte affidabile, una guida. FLAWLESS è nata da questa esigenza e informa i propri lettori con consigli selezionati, utili e interessanti, raccomandando solo le migliori esperienze di lifestyle.

Copyright © 2022 Flawless Living s.r.l. - Via Copernico 8 - 20125 Milano - PI 08675550969