To Top
Classifiche

I Ristoranti a Milano da Provare ad Ottobre

Tra nuove insegne e indirizzi del cuore, ecco i ristoranti perfetti per una coccola d’inizio autunno a tutto gusto

Ottobre ufficializza l’autunno in città e quale modo migliore per accogliere la stagione dalle foglie dorate se non con un pranzo o una cena in ristoranti caldi e accoglienti. Con i primi freddi desideriamo sale intime e affascinanti, dove assaporare piatti della tradizione e sapori internazionali, lungo un viaggio gastronomico tra materie prime genuine e twist internazionali. Milano è la culla delle tendenze in ambito food: una città poliglotta che guarda al futuro, restando fedele alla sua cultura. Un terreno fertile per la nascita di freschi e ammalianti locali o insegne iconiche sotto l’ombra della Madonnina, come l’iconico Camparino in Galleria, capaci di risvegliare la curiosità di entrare, accomodarci e ascoltare la storia di una cucina che si racconta attraverso i suoi sapori, profumi e colori.

Alle novità vere e proprie, il restyling di nomi cult del panorama della ristorazione meneghina ha portato una ventata di aria fresca, contribuendo a enfatizzare l’immagine chic e sofisticata della capitale italiana del glamour. Rispolverate la vostra agenda e segnatevi i nomi dei ristoranti a Milano da provare ad Ottobre: un’esperienza culinaria a 360° vi condurrà alla scoperta di una città sempre capace di stupirvi ad ogni angolo.

CAMPARINO IN GALLERIA

Piazza Duomo, 21

I Ristoranti a Milano da Provare a Ottobre

CHIAMANAVIGATORE

L’iconica insegna del Camparino in Galleria che dal 1915 conquista i palati di habitué e avventori milanesi sotto l’ombra della Madonnina, si racconta alla città con un inedito concept di Cocktail & Food Pairing, dove la miscelazione a regola d’arte incontra una raffinata proposta culinaria, firmata dall’expertise dello Chef Davide Oldani. Un menu che celebra la tradizione del Bel Paese in un gioco gastronomico fra passato e presente, rispetto delle origini ed estro creativo dei mixologist e della brigata di cucina; ai piatti iconici del Camparino, come il Pan’Cot e il Riso al Campari con polvere di panettone, sono affiancate deliziose proposte anch’esse ad opera dello Chef Oldani, come lo Spaghetto Cacio e Pepe con rafano e lime, la Battuta di Manzo con tartufo nero e burro agrumato e il Trancio di Branzino con gazpacho di patate e olive. Un elegante intreccio di sapori, profumi e colori da degustare sorseggiando i cocktail della tradizione e nuove sperimentazioni, avvolti dall’atmosfera senza tempo di Sala Spiritello e dello scenografico dehors, affacciato sul Salotto meneghino per eccellenza, Galleria Vittorio Emanuele II. Per riservare la Sala Spiritello è richiesta la prenotazione tramite il sito o chiamando al numero 02 86464435.

BELÉ

Via Fumagalli, 3

I Ristoranti a Milano da Provare a Ottobre

CHIAMANAVIGATORE

Dalla passione e dalla sperimentazione della famiglia del Pinch, apre le porte alla città un’ insegna giovane e frizzante: Belé, ristorante e cocktail bar dall’anima eclettica. Un angolo di relax incastonato nel frenetico distretto dei Navigli, dove la cucina della Chef Giulia Ferrara conquista i palati degli avventori con una proposta autentica e genuina, rielaborando nel rispetto della loro natura i sapori e i profumi delle ricette della tradizione. Anche la Mixology qui è protagonista: all’ingresso del locale, infatti, un grande bancone invita a sorseggiare un drink in attesa di accomodarsi al tavolo, tra miscelazioni internazionali e Signature cocktail. Palette vellutate, tocchi di design e un’estetica accattivante conquisteranno i vostri sensi, avvolti da un’atmosfera deliziosamente ovattata.

28 POSTI

Via Corsico, 1

I Ristoranti a Milano da Provare a Ottobre

CHIAMANAVIGATORE

Tra la frenesia della Stazione di Porta Genova e i Navigli, 28 Posti si ritaglia un angolo silenzioso in via Corsico, luogo di incontro e sperimentazione tra estro creativo e la celebrazione della mediterraneità. Al timone della cucina, troviamo lo Chef Marco Ambrosino, giovane talento dei fornelli che propone un menu contemporaneo, excursus tra autenticitàmateriasemplicità origine; cardini anche dell’estetica di questa location che a Gennaio 2020 ha subito un restyling ad opera della designer Cristina Celestino, nel rispetto di materiali come legno, mattoni grezzi, elementi di design e sfumature pastello, intrecciati a prodotti di Fornace Brioni e Marco Brioni.

INSCÌ

Via Galileo Galilei, 5

I Ristoranti a Milano da Provare a Ottobre

CHIAMANAVIGATORE

Inscì, dal dialetto milanese “così”. Un progetto giovane e spensierato, realizzato da Lorenzo e Stefano, amanti della spontaneità, delle cose fatte bene e di una cucina ibridasenza limiti nè confini. Un’insegna che dal pranzo alla cena – passando dall’immancabile rito dell’aperitivo meneghino – presenta un excursus gastronomico fra regioni, gusti e ispirazioni, senza dimenticare però le origini tricolori, in una location che gioca con piante, carte da parati, dettagli retrò e industrial. Nel menu non mancherà mai la pasta, rigorosamente fresca, fatta a mano e trafilata a bronzo, miscelando farine biologiche e di alta qualità, da accompagnare a un vivace calice di vino e a quattro chiacchiere, con gli amici di sempre.

LA GIOIA

Via San Marco, 38

I Ristoranti a Milano da Provare a Ottobre

CHIAMANAVIGATORE

Una nuova trattoria con enoteca è approdata in via San Marco, nel cuore del quartiere bohémien di Brera, in celebrazione della tanto cara cucina italiana e delle sue autentiche preparazioni fatte in casa, in un turbinio di sapori, profumi e colori che tanto ricordano le tavole imbandite dei pranzi e delle cene in famiglia. La Gioia è accogliente e verace, una location dall’energia vibrante e dall’estetica accattivante made in Italy: tavoli in legno e pietra dura, bottiglie colorate sugli scaffali a parete, deliziosi quadretti dalle misure più diverse e dettagli retrò. Una trattoria che vive tra passato e presente, tradizione e originalità, dove ritrovare quella piacevole atmosfera di casa, tra un calice di vino e un piatto “della nonna”, in chiave 2.0.

AL MERCATO STEAKS & BURGERS

Via Sant’Eufemia, 16

I Ristoranti a Milano da Provare a Ottobre

Photo Credit © Jacopo Salvi

CHIAMANAVIGATORE

Torna a brillare con una nuova (e più ampia) veste l’insegna meneghina Al Mercato, guidata dall’eccellenza culinaria di Chef Eugenio Roncoroni. Una scelta di gusto che si identifica lungo un menu “carnivoro” – declinato in steaksburgers -, accompagnato anche da deliziose proposte vegetariane. Black Angus, Wagyu argentino e carne accuratamente selezionata dalla Macelleria Motta si alternano in marinature e cotture a regola d’arte, accostate a stuzzicanti starters come il torchon di foie gras o la terrina di verdure di stagione e crème fraîche; contorni d’eccezione e sfiziosità veg – con particolare utilizzo della brace – arricchiscono un percorso goloso adatto anche ai palati più esigenti, da concludere con un dolce peccato di gola, dall’irresistibile profumo italo-americano.

AL BACIO – CADORNA

Via Vincenzo Monti, 15

I Ristoranti a Milano da Provare a Ottobre

CHIAMANAVIGATORE

Per un pranzo salutare e sfizioso, l’insegna #casualgourmet a pochi passi dal brulicante piazzale Cadorna riapre le sue porte. Dalle terre parmensi/ducali a Milano, Al Bacio propone una cucina nel rispetto dell’italianità, con materie prime di qualità e ingredienti genuini, una cottura a bassa temperatura a regola d’arte e un’offerta capace di conquistare qualsiasi palato, con un twist internazionale. Al Bacio si presenta con una veste decisamente innovativa, grazie alla nuova App: potrete così sbirciare il menu e ordinare direttamente dal vostro smartphone, lasciandovi conquistare dai golosi suggerimenti scelti per voi grazie a brevi e divertenti domande, inerenti al mood della giornata. Un approccio coinvolgente per una pausa pranzo innovativa e gustosa che, a Ottobre, si rivela particolarmente vantaggioso: inserendo infatti nell’App il codice 30MILABACI, avrete il 30% di sconto sulla vostra cena da Al Bacio in via Vigevano e per il servizio di home delivery, lungo tutto il mese.

LOCATELLI MILANO

Via Camperio, 15

I Ristoranti a Milano da Provare a Ottobre

CHIAMANAVIGATORE

Lo Chef Andrea Locatelli, dopo la chiusura dello storico ristorante Il Verdi, promise che prima o poi, nella città all’ombra della Madonnina, sarebbe tornato. Tre anni dopo lo incontriamo al civico 15 di via Camperio, con una nuova insegna a suo nome. Il Locatelli desidera ritrovare i sapori e i profumi più autentici della cucina italiana, portando in tavola un intrigante gioco di tradizione e innovazione, con un occhio di riguardo alla regionalità sfaccettata della nostra Penisola. Piatti che paiono tavolozze sfilano in una location che ha recuperato elementi originari delle classiche case milanesi, come le piastrelle del pavimento, accostati a tocchi di colore e design, in un’atmosfera senza tempo, dall’estetica raffinata, tipica della città che la ospita.

BARMARE L’ALTRO

Via Lecco, 4

I Ristoranti a Milano da Provare a Ottobre

CHIAMANAVIGATORE

Siamo davvero sicuri che al mare si vada solo d’estate? Il secondogenito scapigliato di Barmare, Barmare L’Altro, farà ricredere chiunque, lungo un viaggio gastronomico autunnale alla scoperta dei sapori e dei profumi più autentici della costa. Incastonata nell’eclettico quartiere di Porta Venezia, questa insegna pop dallo stile ricercato è il place to be per gli amanti del pescato fresco e gli abbinamenti mediterranei, alla scoperta di un’intramontabile cucina ittica che vede nel rispetto della tradizione, nella creatività e nella sostenibilità gli ingredienti principali della sua sfaccettata proposta. Un calice di bollicine o un cocktail miscelato a regola d’arte renderanno la vostra esperienza indimenticabile.

LA SCALETTA

Piazzale della Stazione di Porta Genova, 3

I Ristoranti a Milano da Provare a Ottobre

CHIAMANAVIGATORE

Un rifugio dalla frenesia della Milano trafficata, dove il rumore dei tram diventa quasi impercettibile; ci troviamo a La Scaletta, insegna storica meneghina che con il trascorrere degli anni e delle epoche ha cambiato volto: dalla cucina della prima Chef stellata Pina Bellini all’accogliente luogo di incontro e ristoro oggi curato nei dettagli da Cristian Briggi e da sua moglie, Debora Moretti. Giardino segreto e romantico nella bella stagione, nei periodi più freddi La Scaletta si trasforma in una location intima e rilassante, tra sfumature naturali, boiserie, tessuti delicati e un’atmosfera senza tempo. La cucina è una celebrazione della mediterraneità, in un equilibrato intreccio di tradizione e sperimentazione, seguendo come fil rouge la stagionalità e la genuinità delle materie prime. Con l’inizio dell’Autunno, un nuovo menu è pronto a stupire papille e pupille: non vi resta che scoprire cosa bolle in pentola…

Bombardati quotidianamente da informazioni di ogni tipo trasmesse da un numero sempre maggiore di strumenti di comunicazione, a volte cerchiamo una semplificazione, una fonte affidabile, una guida. Flawless Milano è nata da questa esigenza e racconta le migliori esperienze da vivere a Milano con stile, precisione e personalità.

Flawless® è una realtà nata nel 2014 dal sogno di tre professionisti della comunicazione, della moda e del mondo digitale. Ogni giorno la nostra redazione vive le bellezze della città e ve le riferisce, per darvi idee, spunti e indicazioni sempre nuovi.

Copyright © 2020 Flawless Living s.r.l. - Via Copernico 8 - 20125 Milano - PI 08675550969